Si chiama Foof il primo museo italiano dedicato completamente al più fedele amico dell’uomo, e si trova a Mondragone, in Campania. L’edificio, aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, racconta il complesso e amorevole rapporto amico a quattro zampe-uomo, il suo inestricabile contatto affettuoso e le relazioni spesso intrinsecamemente unite tra loro.

La struttura è suddivisa in diverse aree: ci sono punti ristoro e punti educativi, in cui ai bambini viene insegnato come avvicinarsi al cane, come conquistare la sua fiducia e come approcciarsi ai randagi. E poi tante iniziative, per ogni periodo dell’anno, rendono ancora più bella e gradevole la visita al museo.

All’interno dello stesso, diversi stand e cartelli educativi, istruiscono sulle diverse razze, su come trattare con esse e su come conquistare in fretta la fiducia del cucciolo. Un museo didattico, insomma, in cui ogni giorno vengono organizzate e accolte gite scolastiche. Non mancano iniziative e inviti anche per Natale e Capodanno o workshop, con tanto di cane finto per impartire lezioni e nozioni utili e importanti per i potenziali padroni.

Chiunque giunge nella struttura, può restare affascinato dall’animazionone e dalla mole di lavoro che c’è all’ interno. Si può trascorrere anche una giornata intera presso il museo del cane, rilassandosi e divertendosi nelle aree ricreative e giocando con “Fido” negli spazi all’aria aperta.

Insomma un’esperienza unica e da non perdere per chunque volesse saperne di più sul cane, sulle sue abitudini e per chi vuole addentrarsi in questo splendido e mitico rapporto, vecchio di millenni. Non resta altro che provare!