Che la Germania sia uno dei luoghi più vivi, trasgressivi, sexy e vivaci del Pianeta, riteniamo non sia più un mistero per nessuno.

Non tutti, però, sanno che la terra dei Lander è anche il paradiso europeo degli FKK: Monaco, in particolare, è la regina incontrastata del naturismo e della cultura del corpo libero.

A Monaco, FKK – acronimo di Freikörperkultur, movimento legato alla cultura del naturismo e del corpo senza costrizioni – intesi come aree sia pubbliche e all’aperto sia sotto forma di club privati, saune, piscine e centri di balneazione, non fanno scalpore, né tanto meno generano imbarazzo in chi decide di frequentarli.

Nella capitale della Baviera, infatti, nessuno si scandalizza più nell’incontrare persone di tutte le età, persino intere famiglie, che vagano liberamente nude – o coperte solo da veli trasparenti – mentre si passeggia tra i ruscelletti e le aiuole dell’Englischer Garten, dello Schönfeldwiese o dello Schwabinger Bucht.

Il discorso, ovviamente, cambia quando ci troviamo tra le quattro mura di un locale privato: sulla falsariga di bar, discoteche e night club, Monaco pullula di strutture hot e all’avanguardia, in cui il sesso e l’intrattenimento hot per adulti, diventano un vero e proprio allettante piacere.

Il nostro viaggio, quindi, spregiudicato e rigorosamente senza veli, va alla scoperta dei più frequentati e suggestivi FKK: Monaco è pronta a offrirsi a noi in tutta la sua spregiudicatezza.

Monaco di Baviera - FKK 2
L’Englischer Garten, ossia Giardino inglese, è il grande parco pubblico cittadino.

FKK MONACO

Englischer Garten

Partiamo proprio qui, dal succitato Giardino Inglese. L’Englischer Garten – uno dei parchi cittadini più grandi al mondo – riserva ben due aree all’FKK: la Schwabinger Bucht, nella parte nord del giardino nei pressi dell’ingresso, e la Schönfeldwiese, alle spalle dell’Haus der Kunst, il celebre museo che esalta l’arte ariana, voluto da Hitler. Qui è possibile sdraiarsi al sole e conversare amabilmente, coperti solo da un misero asciugamano.

Feringasee

A pochi chilometri da Monaco di Baviera, si trova il piccolo ma delizioso laghetto di Feringasee. Facilmente raggiungibile anche con il trasporto pubblico, il Feringasee è scelto dai naturisti per la salubrità del clima, per l’ambiente tranquillo e riservato e per le fresche e limpide acque in cui tuffarsi. L’area destinata all’FKK è quella situata nella parte ovest del lago.

Eisbach

A pochi minuti dal centro cittadino, si trova un’oasi naturale per praticare il nudismo in piena libertà. Benché le zone riservate ai naturisti siano circoscritte e talvolta riparate, lungo l’Eisbach – letteralmente, ruscello di ghiaccio – non mancano orde di turisti e curiosi, pronti a godere del sole in completa tenuta adamitica.

Monaco di Baviera - FKK 3
Eisbach il piccolo fiume artificiale.

Flaucher

Situato su di un’isoletta del fiume Isar all’interno del Tierpark Hellabrunn, l’immenso Zoo di Monaco, il Flaucher è il buen retiro per chi voglia assaporare dei caldi raggi solari sulla pelle nuda, ma lontano da occhi indiscreti.

Ma, ovviamente, se il nostro desiderio va oltre l’amore per il naturismo e andiamo alla ricerca di esperienze ed emozioni particolarmente hot, possiamo puntare sulle case di piacere FKK: Monaco, ancora una volta, sa come attirare a sé i viaggiatori più trasgressivi, promettendogli sesso, erotismo e ragazze mozzafiato.

FKK Sunshine – Ludwigshafener Straße, 1

Tra i più rinomati FKK della capitale bavarese, il Sunshine accoglie i suoi ospiti in un ambiente raffinato ed elegante, animato da splendide ragazze pronte a soddisfare ogni minimo desiderio.  Lounge, bistrò, sala cinema e dark room: tutto è pensato per una notte indimenticabile, all’insegna del piacere e della trasgressione.

FKK Club Relax – Hoferstraße, 22

Su di una superficie di 1000 m², il Club Relax s’impone come un locale elettrizzante, dall’erotismo sensuale e non sfacciato, dall’ambiente ricercato e impeccabile.  L’ingresso – generalmente sui 60€ per l’intera giornata – dà diritto a circolare liberamente all’interno del bar, a usufruire della zona benessere, con docce e solarium e, soprattutto, a stanze dell’amore in cui poter intrattenersi con ragazze superbe, dal fascino altero e dal fisico statuario.

Villa Roma – Frankfurter Ring, 220

Se siete alla ricerca di un luogo che vi faccia divertire, che vi faccia dimenticare in un attimo pensieri e preoccupazioni, l’avete trovato. Villa Roma si propone come un night club lussuoso, raffinato, arredato con gusto ed eleganza, dove il sesso e l’erotismo la fanno da padrone.

Club Bel Ami – Dachauer Straße, 366

Party selvaggi, spettacoli di pole dance, feste a tema, spettacoli erotici e le più belle ragazze di Monaco di Baviera che aspettano solo di deliziarvi con sguardi ammiccanti e pose conturbanti. Club esclusivo, il Bel Ami promette di farvi divertire per tutta la notte in una delle proprie camere dell’amore e del sesso.

Pascha – Stahlgruberring, 37

Aperto 24 ore su 24, il Pascha è il vero tempio dell’eros e della trasgressione in quel di Monaco di Baviera. Bellezze provenienti da ogni angolo del mondo, non solo vi leggeranno negli occhi i desideri erotici più segreti e inconfessabili, ma faranno di tutto per aiutarvi a esaurirli.

1001 Nacht – Landsberger Straße, 200

Come suggerisce lo stesso nome, il 1001 Nachr promette da regalarvi emozioni da Mille e una Notte. Nella fredda Germania, un club raffinato animato da bellissime ragazze nude, dalle forme sinuose e armoniose, che chiedono solo di trascorrere qualche ora in vostra compagnia per regalarvi piccoli, piccanti attimi di piacere.

Victoria Hunter – Stahlgruberring, 38

Più di un night club, più avvenente di un semplice Fkk, Monaco è pronta a stupirvi con il top dei suoi locali notturni. Questo lussuoso regno dell’erotismo, vi condurrà in una dimensione fatta di sesso e fantasie peccaminose, in cui l’unico vostro pensiero sarà scegliere la ragazza, la dark room che più vi piace e il gioco è fatto.

Ecco, questo è il regno piccante, erotico e trasgressivo degli FKK: Monaco, con la sua apertura mentale e le sue strutture all’avanguardia, può ben essere annoverata tra le capitali del naturismo, dell’eros e, ovviamente, del sesso piccante!

Photo credit:

Foto copertina: by Christoph Bauerwhere the swans are sleeping II – Flaucher, Munich – CC BY-SA 2.0

Foto 1: by Denis McLaughlinEnglischer Garten – CC BY-SA 2.0