Amsterdam è sicuramente una delle mete più gettonate dove poter festeggiare in modo folle il Capodanno. Ma come si organizza un Capodanno low cost nella capitale olandese?

Innanzitutto, se la distanza è breve, il viaggio si può intraprendere in auto facendo poche soste, ma ovviamente dipende anche dai giorni a disposizione. Se piace l’idea on the road e siete un gruppo di amici, potreste optare anche per un minivan o un camper. Ma se quest opzione è poco praticabile la soluzione più semplice è sicuramente un volo. Questa opzione non solo risulta decisamente più comoda, ma può soddisfare la voglia un capodanno ad Amsterdam anche di chi ha poco tempo a disposizione. Quindi si potrebbe opzionare per una soluzione che permetta di arrivare direttamente il 31 dicembre, al massimo entro il primo pomeriggio, per avere così almeno il tempo di sistemarsi in hotel per poter essere così liberi di partire subito in giro per i festeggiamenti.

Per quanto riguarda il soggiorno, appunto, Amsterdam offre diverse tipologie di alloggi a basso costo: si può scegliere di alloggiare in hotel e B&B distanti dal centro e spostarsi poi con i mezzi pubblici, scegliere un appartamentino con gli amici così da dividere le spese di affitto, dormire negli ostelli oppure affittare una delle pittoresche House Boat disposte sui canali della città. Bisogna però tener presente che sotto data, che si tratti di sistemazione fuori dal centro, ostello o B&B, i prezzi son sempre tendenzialmente alti. Quindi cosa fare? La soluzione più semplice è sicuramente organizzarsi per tempo, in caso contrario, ricercare tanto e bene sul web ed avere un minimo di flessibilità, sempre che siate alla ricerca di un capodanno low cost ad Amsterdam.

Veniamo ora ai festeggiamenti.

Solitamente ci sono varie manifestazioni in strada, nei punti principali della città: esibizioni musicali e fuochi d’artificio e ovviamente.

I mezzi di trasporto pubblici si fermano tutti alle ore 20:00 del 31 dicembre, quindi per spostarsi da una piazza all’altra bisogna camminare a piedi, un’esperienza non solo divertente ma anche favorevole per le tasche. E non preoccupatevi delle distanze e del freddo, il centro di Amsterdam non è grandissimo, ma soprattutto è piacevolissimo da passeggiare.

Si può risparmiare anche mangiando: infatti per tutte le strade cittadine si possono trovare numerosi stand gastronomici con i prodotti tipici del luogo e a prezzi veramente modici.

Per chi invece non vuole festeggiare in strada o quanto meno  non per tutta la notte, questa splendida capitale offre tantissime alternative. Moltissimi locali per tutte le esigenze ed i gusti. Dai club più prestigiosi e gli spettacoli teatrali, ai ristoranti e i Cafè super popolati. Il locale più economico è il Melkweg, che con 25 euro offre l’entrata in doppia sala Hip Hop/R&B e Dupstep/Garage, mentre per l’after party low cost c’è l’Undercurrent, che a partire dalle 7:00 del mattino fino alle 16:00 del pomeriggio, sempre con 25 euro offre anche una vasta colazione a buffet servita fino alle 10:00.

Ora non vi resta che partire e vivere il vostro capodanno ad Amsterdam.

Buon divertimento!