Dall’11 Novembre 2016 al 2 Gennaio 2017, nella centralissima Piazza Vorosmarty ha luogo il grande Mercatino di Natale di Budapest, non uno dei tanti, non a caso il The New York Times lo ha inserito tra i 10 migliori mercatini  in tutto il mondo. Ovviamente magica l’atmosfera che si respira tra le tantissime bancarelle di legno, qui potrai ammirare e acquistare le particolari creazioni degli artigiani presenti, perfetti regali di Natale, oltre ovviamente a poter gustare prodotti enogastronomici.

In occasione dei Mercatini natalizi, a Piazza Vorosmarty  viene allestito un grande albero di Natale illuminato da tante luci colorate. Dal primo fine settimana di Dicembre, i bambini avranno modo di incontrare Babbo Natale, in giro tra le bancarelle: secondo la tradizione ungherese, il 6 Dicembre, i bambini  ricevono la visita di Mikulas (San Nicola o Santa Klaus, il barbuto vecchietto di Natale). Arriva indossando le vesti di un Vescovo con in mano un bastone ed un sacco pieno di regali e dolciumi, in compagnia di un “diavoletto nero” con coda lunga e corna che “spaventa” i bambini un po’ monelli!

Molto suggestivo il gigantesco Calendario dell’Avvento allestito sul palazzo della celebre pasticceria Gerbaud  (tanto amata dalla Principessa  Sissi ); qui le 24 finestre del palazzo si trasformano nelle date di un enorme Calendario. Il rito di apertura è accompagnato da danze folkloristiche e suoni di fanfara, mentre ogni Domenica di Avvento è possibile assistere alla solenne cerimonia degli angeli che accendono le candele della Corona dell’Avvento, posta al centro della Piazza.

Nella Piazza c’è anche un bellissimo Presepe di legno, interamente intagliato a mano, che rende il mercatino natalizio non solo incantevole, ma anche spirituale: in esso, la sera della vigilia, viene accolto Gesù Bambino che, allo scoccar della Mezzanotte così come da tradizione ungherese, porta tanti doni e regali ai più piccoli.
L’atmosfera che si respira è romantica, vibrante, avvolgente.

Specialità gastronomiche

Girando tra le bancarelle del Mercatino è possibile assaggiare i piatti tipici della cucina ungherese: il famoso Langos (focaccia fritta che può essere condita con crema all’aglio o altri tipi di  salsa), il Bejgli ( un tipico dolce ungherese con uva sultanina, noci, cannella ), il Retes (strudel ungherese ), il Trdelnik (una sorta di cannolo cosparso di zucchero a velo e scaglie di noce di cocco), il punch ungherese o vin brulè, aromatizzato al miele (chi sceglie di bere questa bevanda ha anche la possibilità di prendere con sé le tazze contenitore  del Mercatino con i disegni tipici del Natale). Molto buoni, inoltre, sono i Szalon cukor (cioccolatini di marzapane che possono anche essere appesi all’albero), graziosi ed originali souvenir natalizi da regalare.

I tipici dolcetti natalizi dei mercatini di Budapest
I tipici dolcetti natalizi dei mercatini di Budapest

Prodotti artigianali

Le bancarelle suggeriscono numerosi prodotti artigianali che possono essere acquistati per i regali di Natale. Molti di essi sono realizzati con materiali di riciclaggio e naturali. Tra gli oggetti e i prodotti da scegliere vi sono: ceramiche e porcellane handmade,  vetri colorati e intagliati,  articoli di gioielleria, guanti in pelle, sciarpe in cachemire, cappelli in vello d’agnello, ferri battuti, lanterne natalizie personalizzabili.

I mercatini di Natale di Budapest sono ideali per acquistare qualche simpatico regalo
I mercatini di Natale di Budapest sono ideali per acquistare qualche simpatico regalo

Non solo mercatino ma… anche terme d’inverno

Come molti ben sanno, Budapest è la città delle terme per eccellenza! Se ne contano più di un centinaio, ma le più belle e famose sono i bagni Rudas e  i bagni Szechenyi.

I bagni Rudas risalgono alla seconda metà del 1400. Essi conservano il fascino e il mistero dei classici bagni turchi. E’ molto bella la piscina ottagonale su cui è eretta una grande cupola che rievoca atmosfere da mille e una notte, sapore d’oriente e luce filtrata da tante sfumature, a seconda dell’inclinazione del sole.

I bagni Szechenyi presentano piscine esterne con temperature molto elevate, per cui possono essere frequentati anche durante le festività natalizie. Molto simpatici sono i tavoli dedicati al gioco degli scacchi. Consiglio di andarci all’ora del tramonto: regala uno scenario imperdibile!

Sul sito www.budapestinfo.hu è possibile scaricare tutto il programma degli eventi legati ai Mercatini di Natale di Budapest 2016,  gli orari e i prezzi delle terme, che a Natale presentano orari di chiusura straordinari.

Meta da non perdere dunque, che vi farà vibrare d’incanto e… un’ottima scusa per visitare una delle più famose città dell’Ungheria!

 

Photo credit:

Foto 1: Top BudapestBudapest Christmas Market – licensed CC BY 2.0

Foto 2: Top BudapestDSCN7020 – licensed CC BY 2.0