Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Zaino in spalla, alla scoperta delle Isole Cicladi

Una vacanza itinerante nelle isole greche vi permetterà di vedere e visitare molti luoghi, anche avendo poco tempo o pochi soldi a disposizione

Zaino in spalla, alla scoperta delle Isole Cicladi

Pensate a una vacanza itinerante con zaino e sacco a pelo. Pensate alla Grecia, alla miriade di isolette che ne fanno parte e scegliete le Cicladi. Si parte dal Pireo, porto di Atene. Da lÌ prenderete un traghetto che vi permetterà di raggiungere alcune delle località più importanti. Il resto è collegato da imbarcazioni interne. Non prenotate alberghi o altro, nelle piccole isole greche c'è una gran quantità di camere in affitto a prezzi irrisori.

1° tappa. La prima isola da visitare è sicuramente Mykonos, famosa per l'entusiasmante vita notturna fatta di locali alla moda, djs famosi, aperitivi in spiaggia e musica non stop. A giudicare dai prezzi, però, meglio restare solo un paio di giorni, giusto il tempo di una breve visita e di una gita al sito archeologico della deserta isola di Dilos, consacrata da Apollo, che è poco distante.

2° tappa. Lasciata la movida, dirigetevi verso Paros, isola colma di morbide colline famose per le antiche cave di marmo bianco. Molto carino il suo centro, chiamato Parikia, camminando per il quale potrete dare un'occhiata al porto, alle caratteristiche stradine e alle antiche chiesette.

3° tappa. Non potrà mancare, poi, la più grande e fertile delle isole Cicladi: Naxos. Ad accogliervi troverete rigogliose distese di ulivi, vigne, limoni e fichi. Oltre alle splendide spiagge, si notano meravigliosi viottoli e sentieri che collegano i villaggi e permettono di fare rilassanti passeggiate. Il centro è diviso in due quartieri, le stradine sono strette e le case di un bianco abbagliante. Il monumento più importante è un maestoso portale, che una volta doveva essere il tempio di Apollo.

4° tappa. Se siete in cerca di un po' di romanticismo, la vostra meta successiva sarà senz'altro Santorini. È la più affascinante e suggestiva delle Cicladi e, con suo il paesaggio incredibile, gode di uno dei più bei tramonti al mondo. Salendo per arrivare a Firà, capoluogo dell'isola, ammirerete un panorama sorprendente: le scogliere a picco sul mare blu in contrasto con la moltitudine di casette bianche dai tetti celesti.

5° tappa. A pochi chilometri di distanza si trova invece, la cosmopolita e spumeggiante Ios. Gremita di piccoli pub, divertimenti e giovani non darà spazio alla noia. Durante il giorno apprezzerete tranquillità e relax grazie alle sue incantevoli spiagge bianche o potrete dilettarvi in sport acquatici come sci nautico e windsurf.

Zaino in spalla, alla scoperta delle Isole Cicladi Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Zaino in spalla, alla scoperta delle Isole Cicladi
apri
Offerte di viaggio