Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Volare a 5 stelle

Gli aerei di lusso sono la nuova frontiera dei viaggi sulle lunghe distanze: poltrone che sembrano letti e suite ad alta quota

Volare a 5 stelle

Il turismo di lusso è in continua evoluzione e, se un vecchio adagio dice che “non è importante la meta ma il viaggio”, ecco che allora anche gli aerei si devono adeguare agli standard di comodità più elevati. Attualmente, le compagnie aeree di lusso che possono offrire viaggi ad elevato confort hanno base soprattutto in Asia.

L’unica compagnia aerea di lusso europea a poter vantare una First Class è la tedesca Lufthansa. Più che a bordo, sembra di essere nella hall di un grande albergo o di un prestigioso lounge bar. Poltrone avvolgenti, assistenza personalizzata e il servizio che tutti coloro che viaggiano per affari sognano quando sono a bordo degli aerei di lusso: la connessione Wi-Fi.

Per tanti anni, Ethiad è stata premiata per la qualità del servizio a bordo: chi ha la possibilità di viaggiare in Diamond First Class può usufruire del ricco ed eccellente menù preparato da un personal chef a bordo del velivolo. Tutto il personale della cucina è stato scelto dai migliori ristoranti e alberghi del mondo, per garantire un servizio di assoluta eccellenza. Ma sui suoi aerei di lusso, Ethiad può anche esporre il premio come miglior poltrona di prima classe. Non semplici sedute ma vere e proprie suite con bagno privato, dove le poltrone cucite a mano di pelle Frau diventano dei gusci in cui riposare come su un letto, o forse meglio.

La Diamond First Class di Ethiad: vincitrice della premio come miglior poltrona di prima classe

Anche Emirates Airlines fa la sua egregia figura tra le compagnie aeree di lusso. A bordo dell’Airbus 380 sono disponibili piccole cabine che garantiscono il massimo della privacy in caso si volesse riposare durante il volo. Gli spazi sono studiati nei minimi particolari per garantire il maggior spazio possibile ma, forse, il vero lusso sta nelle dotazioni che vengono offerte ai fortunati passeggeri di prima classe su questi aerei di lusso. Emirates, per esempio, a chiunque prenoti una suite a bordo regala un beauty ricco di prodotti cosmatici firmati Bulgari in confezione commerciale. Per riposare, si abbassano le luci, il personale di bordo trasforma la poltrona in letto e, in caso di necessità, basta premere un pulsante per sentir bussare alla porta entro 3 minuti un'hostess che si preoccupa dello stato del viaggio e dei vostri bisogni.

Spostandosi verso est, la ANA All Nippon Airways ha la sua sede in Giappone, dove è considerata la compagnia più lussuosa in assoluto del Paese. I giapponesi sono noti per non essere amanti dello sfarzo e del lusso ostentato ma, non per questo, la loro First Class denominata Square, ha qualcosa da invidiare ad altre compagnie aeree di lusso. Lo stile giapponese minimale si ripercuote a bordo di questi aerei di lusso, dove le poltrone della prima classe hanno una particolare forma cubica, studiata appositamente per contenere gli effetti personali dei viaggiatori: quante volte avreste voluto sistemare i vostri abiti in modo tale che non si sgualcissero? ANA ha trovato la soluzione con dei veri guardaroba in cui riporre il contenuto della valigia per tutta la durata del viaggio.

La suite matrimoniale first class della Singapore Airlines

I Paesi Orientali, però, possono vantare un’altra compagnia top class per quanto riguarda gli aerei di lusso: Singapore Airlines, che sta velocemente conquistando il cuore dei più esigenti viaggiatori transoceanici. A bordo di questi aerei, i viaggiatori possono alloggiare in vere e proprie suite progettate da uno dei maggiori designer di yacht di lusso, che per i rivestimenti e gli arredi ha scelto solo il meglio del meglio che c’è sul mercato. Pelle Frau, lenzuola e coperte Givenchy, kit da bagno Salvatore Ferragamo e cuffie Bose per godere i film dai maxi schermi della vostra cabina. Singapore è l’unica compagnia al mondo che, attualmente, può offrire la possibilità di una suite matrimoniale, unendo due cabine singole e offrendo in questo modo il massimo del relax a bordo, godendo delle attenzioni delle hostess personali.

Per viaggiare in una di queste First Class bisogna essere pronti a spendere cifre piuttosto elevate, ma a chi non piacerebbe, almeno una volta, essere servito e riverito a bordo di uno di questi aerei di lusso?

Articolo pubblicato il
Volare a 5 stelle
apri
Offerte di viaggio