Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Vivere e lavorare ad Aberdeen: quali opportunità?

Ecco 7 buoni motivi per decidere di trasferirsi a vivere ad Aberdeen, e lavorare in una realtà ricca di opportunità

Vivere e lavorare ad Aberdeen: quali opportunità?

Decidere di andare a lavorare e, quindi, a vivere ad Aberdeen è sicuramente un'ottima idea. Questa ridente cittadina, affacciata sulle sabbiose coste nord-orientali della Scozia, infatti, offre tante possibilità. Soprattutto da quando da centro dedito alla tradizionale industria della pesca è divenuta la capitale europea del petrolio e centro industriale d'eccellenza.

Aberdeen, leader europeo nell'estrazione a ciclo continuo del greggio (miscela di minerali e gas estratta dal sottosuolo), ha visto il sorgere di grandi piattaforme estrattive e il conseguente stanziamento delle navi delle compagnie petrolifere. Anche il suo panorama, in cui un tempo predominava l'antico villaggio dei pescatori, oggi è stato profondamente stravolto.

Consapevoli del fatto, però, che il petrolio è una risorsa limitata, si è cercato di incentivare anche la crescita e lo sviluppo nel settore energetico, in particolare nell'applicazione delle fonti energetiche rinnovabili e dell'innovazione tecnologica, che vadano gradualmente a sostituire l'"oro nero". 

Ecco elencati alcuni dei buoni motivi per cui vale davvero la pena scegliere di vivere ad Aberdeen in pianta stabile.

  • Lavoro.  L'economia della città, basata sui ricavi del settore petrolifero e tecnologico, la rende la seconda economia più ricca di tutta la Gran Bretagna, subito dopo Londra. In media i salari sono più alti rispetto al resto della Scozia e il tasso di disoccupazione è tra i più bassi di tutto il Regno Unito. Il mercato del lavoro è flessibile e meritocratico, ossia lavorare ad Aberdeen offre potenzialmente possibilità di carriera a tutti, basta impegnarsi. Sede operativa di numerosissime aziende e multinazionali, vi è sempre una notevole e continua domanda di professionalità diverse. Basta una breve consultazione dei siti giusti e molto utili, come Aspirare Recruitment Scotland, per comprendere subito le reali possibilità lavorative e opportunità di inserimento. Superato il periodo di prova, si può aspirare all'assunzione immediata e a tempo indeterminato.
  • Studio. È una delle destinazioni da preferire per una carriera scolastica all'estero, sia per i centri di formazione d'eccellenza di cui dispone, sia per il fatto che il governo scozzese è uno dei pochi dell'Unione Europea ad offrire un'istruzione altamente qualificata e gratuita. Un paradosso, soprattutto se paragonata alla vicina Inghilterra, dove l'istruzione universitaria è molto costosa. La preparazione non è solo teorica: alle lezioni in aula e allo studio sui libri si affianca un percorso formativo pratico e lavorativo.
  • Costo della vita. Come in tutta la provincia scozzese, il costo della vita è più abbordabile rispetto al resto del Regno Unito. Questo perché la Scozia, spinta dalla voglia di autonomia dalla corona britannica, agisce praticando un ribasso dei prezzi, a danno del mercato economico e monetario inglese. Ne deriva che vivere ad Aberdeen risulta particolarmente vantaggioso.
  • Convenienza abitativa. I prezzi delle case sono molto più accessibili rispetto al resto del mercato immobiliare anglosassone. Per farsi un'idea generale sugli affitti in città si possono consultare siti ad hoc (ad esempio www.gabinohome.co.uk). Se si è studenti non occorre pagare la Council Tax (tassa sui consumi domestici). E le tariffe per le diverse utenze domestiche (acqua, luce, gas, internet) sono molto competitive.
  • Mobilità funzionale. La città è posta in posizione strategica e perfettamente accessibile. I servizi di trasporto pubblico funzionano bene e anche muoversi a piedi o in bici risulta facile, soprattutto nella zona centrale urbana, con un'arteria stradale molto efficiente. La zona è dotata di una buona rete ferroviaria ed è servita da un aeroporto internazionale e da un porto attivissimi.
  • Tranquillità e buon vivere. La città possiede un ricco patrimonio storico, una vita culturale dinamica e affascinanti paesaggi naturali ricchi di verdi vallate e castelli. Il fatto di essere una città tranquilla, non significa che sia priva di attrattive. È ricca, bella da vivere e da visitare. Non solo per i turisti, ma anche per chi decide di vivere ad Aberdeen stabilmente. Con tante offerte   per tutti i gusti: dallo shopping nei negozi alla moda, ai tour esplorativi per musei, all'enorme offerta di eventi e locali.
  • Innovazione tecnologica. I tradizionali comparti della pesca, del tessile, della cantieristica navale e delle cartiere sono stati rimpiazzati dallo sviluppo di attività ad alta tecnologia, legate soprattutto all'industria petrolifera ed ai servizi energetici in genere. Le più importanti imprese del settore al mondo hanno una sede ad Aberdeen.

Come sempre, la città ha anche qualche piccolo neo: qui fa freddo e piove molto spesso. Non per questo Aberdeen è una realtà cupa e priva di vita, anzi. Brilla di una luce tutta sua, tanto da essere soprannominata "la città d'argento". I suoi edifici storici, costruiti utilizzando il caratteristico granito con particelle di quarzo, proveniente dalle cave locali, scintillano alla luce (sia naturale che artificiale), rendendo l'atmosfera ricca di avvolgenti sfumature che lasciano senza fiato.

Se avete già deciso di trasferirvi a vivere ad Aberdeen, per lavoro o per studio, non resta che augurarvi un caloroso benvenuto ed una buona permanenza in questo piccolo e scintillante gioiello adagiato sulle maestose acque del Mare del Nord!

Vivere e lavorare ad Aberdeen: quali opportunità? Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 10 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ilaria Cucci
Vivere e lavorare ad Aberdeen: quali opportunità?
apri
Offerte di viaggio