Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Visitare Helsinki: cosa vedere nella capitale della Finlandia

Tra il mare e i boschi, tra antico e moderno, svetta imperiosa Helsinki: cosa vedere in un tour last minute? Ecco alcuni preziosi consigli sulle attrazioni da non perdere

Visitare Helsinki: cosa vedere nella capitale della Finlandia

Moderna, progressista, ricca di storia e cultura, città di mare e porto turistico all’avanguardia. Helsinki: cosa vedere nella capitale della Finlandia? Pur essendo la città più grande del Paese, con i suoi 600.000 abitanti, è una realtà compatta, con tutte le migliori attrazioni, piacevolmente le une accanto alle altre, in un’alternanza di caffetterie e ristoranti, musei e parchi, dislocati tutti nei distretti centrali.

Se non abbiamo molto tempo a disposizione, se disponiamo solo di un breve weekend per visitare Helsinki vi rimandiamo ad un altro nostro articolo, se avete un po' più di tempo, invece, vi trovate sulla pagina giusta.
Andiamo quindi alla scoperta dei luoghi più caratteristici di Helsinki, quelli più suggestivi e ricchi di fascino. Quelli che proprio non possiamo perdere!


Fortezza Marina di Suomenlinna

Tuomiokirkko: la splendida cattedrale luterana che domina il porto di HelsinkiPartendo dal porto di Helsinki, dopo una breve traversata in traghetto, approdiamo sull’isola di Suomenlinna, la cui fortezza – edificata durante l'occupazione svedese nel 1748 – è Patrimonio Mondiale dell’Unesco.  I bastioni, ancora oggi perfettamente conservati, si possono ammirare in tutto il loro splendore.


Cattedrale luterana

Tuomiokirkko, come viene chiamata in lingua originale, è la spettacolare Cattedrale di Helsinki che si erge maestosa sulla città. Affacciata sul porto, a due passi dalla Piazza del Mercato, è stata restaurata di recente, ricollocando le statue dei 12 apostoli sul tetto. Di stile neoclassico dell’esterno, di aspetto spartano ed essenziale all’interno.


Cattedrale Uspenski

Imperdibile una visita alla Cattedrale ortodossa più grande di tutta l’Europa Occidentale. Progettata in stile bizantino, la preziosa cattedrale vanta le caratteristiche cupole rosse e verdi a forma di cipolla, sormontate da 22 carati d’oro. 


Havis Amanda

Il simbolo indiscusso di Helsinki è la monumentale fontana di bronzo alta 5 metri. Costruita a Parigi nel 1906 e trasportata nella Piazza del Mercato di Helsinki nel 1908, rappresenta la nascita di una giovane donna nuda – la città di Helsinki, appunto – che emerge dalla spuma del mare, come una novella Venere botticelliana.Una delle belle statue dell'Havis Amanda, fontana di bronzo, simbolo di Helsinki


Museo d’arte contemporanea

Il Kiasma è il museo sperimentale più importante di Helsinki.  A primo impatto, può apparire freddo e dall’aspetto ostile, caratterizzato dalla struttura d’acciaio di cui è rivestito. L’interno, però, è una vera sorpresa: corridoi ampi e illuminati, pareti bianche che –colpite dalla luce naturale – rendono tutto brillante e smaltato. La maggior parte delle collezioni presenti è di origine permanente, rendendo il Kiasma un museo rivoluzionario e unico nel suo genere.


Senaatintori

Cuore pulsante di Helsinki, la Piazza del Senato è modellata sull’esempio di quella di San Pietroburgo. Situata nella parte commerciale della città, la piazza ospita grandi palazzi e boutique, regno del passeggio cittadino e dello shopping tra brand di lusso.


Stazione ferroviaria di Helsinki

Una delle maggiori attrazioni dell’intera Finlandia, rivestita nel classico granito finlandese, la stazione è un omaggio al tardo periodo dell’Art Nouveau. Essa si caratterizza per l’imponente torre dell’orologio e per la presenza di due coppie di statue – una su ogni lato della stazione – che reggono in mano delle lampade sferiche per illuminare la zona di notte. Ogni giorno la stazione ospita circa 200.000 pendolari rendendola, di fatto, una delle attrazioni più frequentate di Helsinki.


Temppeliaukio Kirkko

Helsinki cosa vedere? La soprendente Temppeliaukio Kirkko, curiosa chiesa scavata nella rocciaL'interno della Temppeliaukio Kirkko di Helsinki

Questa sorprendente chiesa rappresenta uno dei monumenti più visitati della città. La chiesa è scavata completamente nella roccia, è di pianta circolare con un soffitto interamente in rame e gode di una spettacolare luce naturale, frutto delle 180 finestre a pannello che collegano la cupola alle pareti interne. Grazie all’eccezionale acustica, la Temppeliaukio Kirkko ospita numerosi concerti di musica classica e rappresentazioni liriche.


Korkeasaari

Una delle attrazioni preferite dai bambini è, senza dubbio, lo zoo.  Il Korkeasaari è uno degli zoo più antichi al mondo.

Visitare Helsinki significa anche passare una mattinata alla Kauppatori, la piazza del mercato, cuore della cittàFondato nel 1889, consente una spettacolare immersione all’interno della natura: animali e piante tropicali, specie rare provenienti dalla tundra e dalla foresta pluviale, 150 specie differenti di animali in via d’estinzione e più di 1000 varietà di piante, ne fanno un luogo suggestivo per ricreare il contatto primordiale tra uomo e natura.


Kauppatori

Non c’è luogo migliore per ammirare Helsinki in tutto il suo splendore. Kauppatori, la grande Piazza del Mercato, adagiata completamente sul mare, è la piazza principale della città. 

Tra le bancarelle caratteristiche in cui poter acquistare i classici souvenir d’artigianato finlandese e i banchi all’aperto che espongono salmone,renne e aringhe, non ci sarà davvero il tempo per annoiarsi.

Questo, e molto altro – è il caso di dirlo – è ciò che può offrirvi Helsinki: cosa vedere sta solo a voi, ma che sia regina delle nevi d’inverno, odorosa di mare e scaldata dal sole d’estate, ogni stagione è buona per visitare questo gioiello di città.

Visitare Helsinki: cosa vedere nella capitale della Finlandia Valutazione: 4.84 su 5 Basato su 19 voti.
Articolo pubblicato il
Visitare Helsinki: cosa vedere nella capitale della Finlandia
apri
Offerte di viaggio