Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Viaggio in Australia: il Queensland

Cosa visitare se si decide di partire per un viaggio in Australia? Ecco a voi un itinerario veloce per scoprire il suggestivo Queensland

Viaggio in Australia: il Queensland

Ai confini del mondo, in un'area dove i limiti tra natura e città moderne si confondono, sorge l'Australia, terra di scoperte, di avventure, di immersioni totali in paesaggi spettacolari, angolo di paradiso non ancora deturpato dalle innovazioni tecnologiche. Sarebbe un errore colossale non visitare, almeno una volta nella vita, un territorio così ricco ed emozionante. Ovviamente, si tratta di un Paese immenso, per cui è impossibile pensare di fermarsi in tutte le città più belle durante un unico viaggio in Australia. Perché, allora, non dedicarsi direttamente al Queensland?                   

È uno stato che occupa la parte nord-orientale dell'Australia, ed è la meta ideale per gli amanti delle bellezze tropicali, della cultura aborigena e delle spiagge sconfinate. La soluzione più semplice, per non perdersi nulla, o quasi, è quella di pianificare un viaggio di 15 giorni alla scoperta di un luogo dedicato alla memoria della regina Vittoria.

  • 1° tappa.  Il nostro viaggio in Australia,  nelle terre del Queensland, inizia in una delle città più sorprendenti dell'intero continente, in cui ci si può buttare a capofitto nella natura più viva e selvaggia. Stiamo parlando di Cairns, una zona elegante e sofisticata nel nord del Paese, capace di offrire un soggiorno rilassante e rigenerante. Lungo i suoi sconfinati chilometri di spiaggia, è possibile praticare attività come lo snorkeling, immersioni subacquee, e si può addirittura pensare di navigare verso la Grande Barriera Corrallina, Patrimonio dell'Umanità. La barriera corallina si estende per oltre 2.000 chilometri lungo la costa del Queensland, ed è proprio qui che si aprono infiniti scenari marini. Armati di maschera e muta, ci si immerge nelle splendide acque per nuotare insieme a tartarughe, granchi, molluschi, per ammirare delle bellissime stelle marine e per attraversare i canyon di coralli dai colori sgargianti.

Ma Cairns è molto di più, è una cittadina circondata dainterminabili foreste pluviali, come la Daintree Rainforest, che nella cultura
aborigena è chiamata “Wawu-karrba”, cura dell'anima. Quella nella foresta, infatti, è una vera e propria escursione per ritrovare se stessi, per riscoprirsi in un ambiente, ch

e ha ormai ceduto il passo alle civiltà moderne, per rigenerarsi accanto alla flora e alla fauna. Al termine di questa emozionante esperienza, non dimenticate di riposarvi nei lussuosi alberghi e ristoranti di cui il litorale di Cairns è pieno.

  • 2° tappa. Per un soggiorno più tranquillo all'insegna del relax, si può pensare di addentrarsi nel villaggio di Kuranda, facilmente raggiungibile da Cairns, percorreviando il panoramico tragitto ferroviario sulla Kuranda Scenic Railway. Questo villaggio così caratteristico, oggi ospita decine di artisti, artigiani e pittori, i quali espongono i propri lavori in negozi e mercatini locali, dove è possibile acquistare dei veri e propri capolavori. Ma a rendere Kuranda, un luogo molto apprezzato dai turisti, è il Bird World, una vera e propria riserva di animali e uccelli australiani. Un'emozione assolutamente da vivere, quindi, è l'osservazione della farfalla di Ulisse, che si distingue dalle sue simili per i colori brillanti e vivaci.

  • 3° tappa. Una volta goduto delle bellezze di Kuranda e dei suoi artisti indigeni, il nostro viaggio in Australia può continuare in direzione di Mareeba, soprannominata la fruttiera del Queensland, per la presenza di vaste distese dedicate alle piantagioni di caffè, ai campi di canna da zucchero e frutti vari, e alle aziende vinicole. Ecco perché, è assolutamente fondamentale allestire un piccolo tour nei café, frutteti e bancarelle locali, per assaggiare i prodotti tipici della zona.

Vicino Mareeba è ubicato il parco nazionale Davies Creek, dove ci si può fermare per un'avventura alla scoperta delle Emerald Creek Falls, le maestose cascate su enormi massi di granito, e osservare animali in via di estinzione.

Una volta lasciata la città e superato l'Atherton, si può aspettare il treno a vapore per arrivare nell'antica cittadina di Herberton, nelle cui vicinanze si trova uno dei crateri più profondi del continente, il Mount Hypipamee.

  • 4° tappa. Dopo una rapida esplorazione del mondo naturale, tra cascate, canguri, coccodrilli e crateri, l'opzione ideale è quella di ritornare in città, facendo rotta su Townsville. Godetevi, dunque, un soggiorno di pieno relax, passeggiando sul famosissimo lungomare The Strand, cenate all'aperto gustando degli ottimi piatti in uno dei tanti locali di Palmers Street e divertitevi, provando la vita notturna di Flinders Street East.


  • 5° tappa. Per terminare questo splendido viaggio alla scoperta del Queensland, sarà necessario spingersi fino a Brisbane. La città offre una moltitudine di attrazioni. Si può cominciare, infatti, con una mattinata di shopping nei 500 negozi situati nel Queen Street Mall e fare un piacevole picnic nei famosi giardini di South Bank. Nel pomeriggio, invece, si può attuare un'immersione totale nella cultura australiana, visitando il Queensland Cultural Center, un complesso di gallerie, teatri e musei, in cui si assiste a straordinarie mostre artistiche e spettacoli culturali.

Brisbane, la città più popolosa del Queensland
Insomma le alternative sono davvero illimitate, per cui per il vostro viaggio in Australia alla scoperta del Queensland non vi resta altro da fare che scegliere su quali mete soffermarvi e partire alla volta della “Terra della Regina”.

Viaggio in Australia: il Queensland Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Viaggio in Australia: il Queensland
apri
Offerte di viaggio