Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Viaggio alla scoperta delle località termali più belle del mondo

Dal Giappone, all'Europa, dall'America all'Africa, viaggiamo fra le mete termali più suggestive e belle del pianeta

Viaggio alla scoperta delle località termali più belle del mondo

La bellissima sorgente di Beppu sull'isola vulcanica di Kyushu - Giappone

In un mondo sempre più frenetico, in cui lo stress cresce a dismisura, rilassarsi per qualche giorno, che sia un week-end o anche più, sembra essere ormai la parola d'ordine. Così un numero maggiore di persone è alla ricerca di mete ricche di spa in cui rilassarsi e ritrovare il benessere.

Abbiamo perciò deciso di portarvi in viaggio alla scoperta di alcune delle località termali più belle e rilassanti del mondo in cui raggiungere, nuovamente, un equilibrio psico-fisico tale da poter riprendere, con grande energia, la routine quotidiana.

Il nostro viaggio comincia dal Giappone, e più precisamente dalla città di Beppu, considerata la “Las Vegas” del Giappone. Situata in una profonda e ampia baia sulla costa meridionale dell'isola vulcanica di Kyushu, è la capitale termale giapponese. Questo grazie alla presenza di numerosissimi onsen - stazioni termali, collegati alle numerosi sorgenti di acqua calda presenti sul territorio, ovvero Beppu, Kannawa, Myoban, Kankaiji, Hamawaki, Kamegawa, Horita e Shibaseki caratterizzate da temperature che variano dai 37 ai 98 C°. Non sorprende, quindi, che la città conti un numero importante di spa, come ad esempio la Takegawara Spa, incantevole per la sua struttura architettonica tradizionale e molto ben recensita dai viaggiatori.

Spostandoci un po' più verso occidente, non potLe magnifiche Hammamat Ma'In, cascate termali in Giordaniaevamo fare a meno di proporvi i territori bagnati dal Mar Morto, conosciuto per le sue proprietà curative, fisiche e mentali. Lungo tutta la costa, dalla sua estremità settentrionale a quella meridionale, le terme si susseguono l'una dopo l'altra, con stazioni termali, disposte dalla più economica alla più lussuosa. Tra tutte spicca Ma'In, città della Giordania, famosissima per le sue cascate termali: le Hammamat Ma'In, dove si narra vi si recasse anche il re Erode "il Grande" per un bagno rigenerante nelle calde e benefiche sorgenti. Qui si possono trovare numerose spa grazie alle quali beneficiare delle acque ricche di minerali di queste cascate ipertermali.

Facciamo ora un lungo salto dall'altra parte del pianeta e ci ritroviamo in America. Partendo dalla parte settentrionale del Nuovo Mondo possiamo riscontrare la presenza di sorgenti calde di Banff, Radium, e Miette in Canada, dove, però davvero interessante risulta l'Harrison Hot Springs Resort & Spa. Situato nella provincia di British Columbia, nella parte più occidentale del Paese, è il posto ideale dove soggiornare in qualsiasi periodo dell'anno ed in compagnia dei nostri fedeli amici cani.

Spontandoci nella parte centro-meridionale del continente troviamo moltissimi altri posti incantevoli da proporvi. In Messico, che conta ben 19 sorgenti calde, menzioniamo la località di Tolantongo, un canyon a pochi chilometri da Ixmiquilpan nel quale poter godere delle acque di cascate e di un fiume termale. Più a sud, in Argentina, nella provincia di Santiago del Estero, c'è un posto davvero incantevole: Rio Hondo, una cittadina termale le cui acque emergenti dalle viscere della terra sono considerate un toccasana per la cura contro l'alta pressione ed i reumatismi.

Pozze e cascate termali immerse nello spettacolo naturale di

Il viaggio continua, verso nord, e più in particolare, in Europa. Siamo in Ungheria, la nazione più ricca al mondo di sorgenti. Infatti ne conta ben 1300, di cui 300 bagni termali e grotte tra cui 136 acque curative. Tra tutte queste ha colto la nostra curiosità il Lago Heviz, a pochi chilometri da Keszthely, meta preferita dai giovani è il lago naturale termale più esteso al mondo ed uno dei più suggestivi fenomeni naturali: lo specchio d'acqua è un geyser che riceve acque ricche di minerali da due sorgenti per una temperatura costante di 38 C°. Sicuramente imperdibile, per chi dovesse scegliere proprio l'Ungheria come meta, sarebbe il bagno termale di Buk, uno dei più rinomati centri termali del Paese, così come la cittadina di Miskolctaploca, nella parte nord-orientale del Paese, con la splendida formazione bagno-grotta termale. 

Siamo quasi arrivati alla fine della nostra ricerca, a sud del pianeta, ovvero "Mama Africa", così come la inneggiano molti cantanti nativi del continente nero. Merita qui attenzione il Marocco, dove, a Marrakech, si annidano gli antichi hammam, ovvero i complessi termali ove i musulmani effettuavano il bagno per raggiungere la purità rituale. Tra i tanti vi è il lussuoso Les Deux Tours, di fama mondiale. Infin

Gecko Bush Lodge, bungalow con piscina termale privata a 17 km da Bela-Belae non possiamo non terminare questo viaggio andando nella provincia di Limpopo del Sud Africa, più in particolare, Bela-Bela, città che prende il nome dalla sorgente calda intorno alla quale essa è stata costruita,  luogo ideale per lasciarsi lo stress alle spalle, non solo per i benefici che si possono trarre dalle sue acque termali, ma anche per i luoghi incantevoli della savana.

Non ci resta che scegliere e partire per raggiungere uno di questi paradisi termali dove la natura ci accoglie facendoci ritrovare benessere ed equilibrio.

Viaggio alla scoperta delle località termali più belle del mondo Valutazione: 4.25 su 5 Basato su 8 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Venosa
Viaggio alla scoperta delle località termali più belle del mondo
apri
Offerte di viaggio