Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Viaggiare in gravidanza: i nostri consigli

Siete in dolce attesa e vi state chiedendo se potete affrontare viaggi in gravidanza? Seguendo pochi semplici regole viaggiare in gravidanza si può!

Viaggiare in gravidanza: i nostri consigli

Chi ama viaggiare non rinuncerebbe mai a una gita fuoriporta, anche con 20 chili in più, gambe gonfie e un pancione da sostenere. Viaggiare in gravidanza spesso viene sconsigliato a causa dei rischi che potrebbero intercorrere restando lontano dalle proprie comodità e dal proprio medico curante. Eppure, fare viaggi in gravidanza è possibile. Basta seguire questi piccoli suggerimenti tenendo in considerazione vari fattori.

 

QUANDO PARTIRE IN GRAVIDANZA

Innanzitutto è importante scegliere il periodo giusto. I primi mesi infatti saranno i più difficili a causa di nausee, vomiti e senso di spossatezza. Negli ultimi mesi invece, è sempre meglio stare a riposo e non fare troppi sforzi. Se la gravidanza è tranquilla e non presenta segni di rischio è raccomandabile quindi spostarsi tra il 4° e il 6° mese.

 

QUALE MEZZO SCEGLIERE PER VIAGGIARE IN GRAVIDANZA

Una scelta importante è sicuramente il mezzo di trasporto: una donna incinta può viaggiare su qualsiasi mezzo (si sconsiglia la moto), fuorché questo non la sottoponga a stress. È bene infatti viaggiare comode, con la possibilità di muoversi facilmente, camminare e avere tutti i comfort a portata di mano. Meglio quindi utilizzare il mezzo più veloce come l’aereo. La maggior parte delle compagnie non creano problemi, solo in alcuni casi è richiesto un certificato medico se si è agli ultimi mesi. Uno dei mezzi più comodi è sicuramente la nave, certo se non si soffre il mal di mare, perché è bene ricordare che i farmaci che combattono questi problemi non devono essere assunti quando si è incinte.

 

QUALE META SCEGLIERE PER I VIAGGI IN GRAVIDANZA

È preferibile non scegliere mete né troppo torride né troppo fredde e soprattutto non troppo avventurose. È sconsigliabile andare anche in paesi dove c’è il rischio di prendere malattie come la malaria. Nel caso in cui dovete affrontare viaggi in posti dove c’è bisogno del vaccino, meglio informarsi prima della gravidanza, visto che alcuni vaccini non possono essere fatti durante il periodo di gestazione. Meglio scegliere comunque mete che siano ben fornite in quanto ad ospedali e medicine.

 

CONSIGLI SUL CIBO

Per evitare spiacevoli sorprese, in particolare che si prenda la famosa diarrea del viaggiatore sarebbe utile:

  1. Bere solo acqua imbottigliata, e non direttamente dalla bottiglia ma preferibilmente da bicchieri di carta.
  2. Evitare bibite ghiacchiate.
  3. Evitare cibi crudi inclusa verdura e frutta giù sbucciata.
  4. Bere latte esclusivamente pastorizzato.

Insomma, viaggiare in gravidanza non è impossibile. Basta solo scegliere il periodo e il mezzo giusto, tenendo presente piccoli accorgimenti. Quindi, donne col pancione, preparatevi a partire!

Viaggiare in gravidanza: i nostri consigli Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Viaggiare in gravidanza: i nostri consigli
apri
Offerte di viaggio