Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Via Francigena Collective Project 2015

Torna la manifestazione Via Francigena Collective Project, un viaggio sulle tracce degli antichi pellegrini diretti a Roma

Via Francigena Collective Project 2015

Per il quinto anno prende vita il Via Francigena Collective Project, una manifestazione che da giugno a ottobre 2015 prevede oltre 400 eventi lungo le decine di migliaia di Km di percorso che dall’Inghilterra e da Gerusalemme portano a Roma.

La Via Francigena è un patrimonio culturale europeo di primaria importanza, una strada che fin dai secoli passati veniva seguita dai pellegrini per raggiungere Roma.

Il percorso più conosciuto è quello che dal Nord Europa attraversa Inghilterra, Francia e Svizzera per poi entrare in Italia e giungere a Roma. Non tutti sanno però che esiste la Via Francigena del sud, che prosegue attraversando la Puglia fino ad arrivare alla Città Santa, Gerusalemme.

Ogni anno sono migliaia che consumano i loro scarponi ripercorrendo le tracce degli antichi pellegrini che, con le loro bisacce si recavano nella città fulcro per la religione cattolica cristiana.

La locandina del 5° Festival Via Francigena Collective ProjectIl Via Francigena Collective Project nasce proprio con lo scopo di ripristinare l’antico senso di questi pellegrinaggi, sfruttando le nuove necessità di socialità: il 2015 è l’anno di Expo ed è proprio sui temi della nutrizione e della valorizzazione della Madre Terra che si svolgeranno moltissimi degli eventi in programma nei prossimi 4 mesi.

Tra percorsi di trekking attraverso le bellezze che la Via Francigena offre lungo tutto il suo percorso, da nord a sud, visite guidate e incontri, i pellegrini avranno modo di scoprire un lato diverso e inaspettato dell’Europa attraverso la sua storia e attraverso le storie di tutti quelli che nel passato hanno calpestato quelle stesse strade.

Sarà un insieme di eventi euro-mediterranei variegati che spingono i viandanti verso un’azione di condivisione culturale ma anche, e soprattutto, spirituale durante un ipotetico percorso con tre diramazioni: Roma, Gerusalemme e Santiago, in un ideale sodalizio con l’altro cammino di pellegrinaggio che conduce in Spagna.

La Via Francigena è il pretesto per valorizzare un’idea di turismo lento e sostenibile, che supera le omologazioni e si concentra sulle peculiarità di ogni singolo metro di strada attraversata: in solitudine o in compagnia poco importa, l’importante è godersi il viaggio e l’avventura del pellegrinaggio, incrociando sul proprio cammino tantissime altre persone con cui condividere idealmente la propria fatica, scambiando un sorriso o una parola, senza sentirsi mai veramente soli.

Pellegrini percorrono gli ultimi 100 km che li separano da Santiago de Compostela, SpagnaIn un momento storico in cui si sentono spesso pronunciare cifre stratosferiche per l’organizzazione degli eventi, il Via Francigena Collective Project ha un costo di soli 20mila euro e crea un introito di grande valore per quelle strutture ricettive che con tariffe favorevoli scelgono di agevolare i viaggiatori a piedi sulla Via Francigena, perché la forza del passaparola è tale da portare almeno altri 4 viandanti per ognuno che va via contento per riprendere il suo cammino.

Inoltre, per diffondere e pubblicizzare la manifestazione è stato abolito qualsiasi supporto cartaceo: le idee non hanno bisogno di materialità per essere trasportate e condivise e partendo da questo concetto e da quello di sostenibilità ambientale, caposaldo dell’esperienza di pellegrinaggio, tutta la parte comunicativa è stata affidata al web e alla sua voce, capace di raggiungere chiunque e ovunque, senza confini, proprio come la Via Francigena.

Il Via Francigena Collective Project è l’occasione per regalarsi del tempo e intraprendere un viaggio attraverso se stessi, che passa inevitabilmente attraverso le testimonianze del passato e di chi, secoli fa, scelse di fare lo stesso percorso.

Zaino in spalla e con una gran voglia di scoprire, la Via Francigena promette meravigliosi spunti e possibilità attraverso i grandissimi tesori che l’Europa, ma soprattutto l’Italia, ha da offrire.

Via Francigena Collective Project 2015 Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Via Francigena Collective Project 2015
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio