Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Vacanze solitarie

I fari, con tutto il loro fascino, sono il luogo ideale in cui trascorrere delle giornate tranquille e rilassanti

Vacanze solitarie


Il mare che si infrange sotto le rocce, le cui urla arrivano fino al cielo, cosparso di nuvole alla sera. Solo il verso dei gabbiani rompe di tanto in tanto il silenzio che avvolge i giorni, il lento scorrere dei giorni.

Non tutti amano le vacanze nei villaggi, sulle navi da crociera, i giri per le strade, le visite ai negozi, ai musei o il continuo girare e rigirare. Alcuni cercano solo il silenzio, la tranquillità, la solitudine, a volte, un ritmo lento e pacato. Può sembrare una stranezza, è vero, ma capita che qualcuno voglia tirarsi fuori – almeno per qualche giorno – dai frenetici ritmi moderni e scappare dalle città affollate.

A causa di questo, negli ultimi anni si vanno sempre più diffondendo le vacanze nei fari che, automatizzati, non hanno bisogno di manodopera e di attenzioni continue. Il loro fascino è, però, rimasto intatto ed attira fasce sempre più grandi di turisti, soprattutto coppie, che vogliono passare romantiche vacanze in solitaria, e singole persone, che desiderano la tranquillità.

Leggere il romanzo che ci si porta dietro da una vita, provare nuove ricette, scrivere, affrontare la notte per scattare magnifiche fotografie dell’alba e del mare, andare al pub nel più vicino paese e ascoltare le storie dei pescatori bruciati dal sole o, semplicemente, riposare, riposare tanto. I posti dove recarsi non mancano. L’Europa è piena di fari che offrono la possibilità di pernottarvi e di trascorrervi le vacanze.

La Croazia, soprattutto, si sta imponendo negli ultimi anni come meta preferita per questo tipo di vacanze. Struga, Veli Rat, Susac, Porer, sono solo alcuni dei luoghi più famosi. Se non si teme, poi il gelo, si può optare per una destinazione più fredda come la Norvegia e scegliere fra il faro Haugjegla a Smøla o il Kråkenes a Stryn.

O la Scozia, dove la vacanza si tinge di fiabesco, grazie alle storie di elfi, folletti e fate che abbondano nel Paese. Anche l'Italia offre questa possibilità. In particolare, va segnalato il faro di Capo Spartivento, in Sardegna, attivo da metà Ottocento, e che offre una vista mozzafiato sul mare. 

E magari nel silenzio totale, si scoprirà che la propria compagnia non è tanto male. 

Vacanze solitarie Valutazione: 4.67 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Antonio Aveta
Vacanze solitarie
apri
Offerte di viaggio