Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Vacanze a Zante: perdersi in un sogno

Trascorrere le proprie vacanze a Zante non è mai una scelta banale, la bellezza del luogo ed i divertimenti ne fanno un luogo ideale per giovani e famiglie

Marco Minei
Vacanze a Zante: perdersi in un sogno

photo credit: MattLakezakynthos, licensed CC BY 2.0

Perla del Mediterraneo, Zacinto o Zante è un’isola dello Ionio che sa di paradiso. Decantata da Foscolo, è anche soprannominata il Fiore del Levante grazie al suo clima mite e per la natura rigogliosa. Luogo scelto dalle simpatiche tartarughe caretta-caretta per deporre le proprie uova, trascorrere le proprie vacanze a Zante può avere molte sfumature. Dominata da greci, romani e veneziani porta con sé tracce della sua storia in ogni suo angolo nonostante il grande terremoto del 1953 e presenta varietà di paesaggi che lasciano stupiti. Tra spiagge di finissima sabbia, bellezze naturali, piccoli villaggi e luoghi dove la notte sembra non finire mai, diviene complicato racchiudere in poche righe cosa vedere a Zante. L’isola ha infatti tutti gli ingredienti per una vacanza da sogno.

 

COSA VEDERE A ZANTE

- LE SPIAGGIE

Probabilmente il "pezzo forte" dell'isola, tra mare cristallino e panorami unici, lasciano stupefatti, ogni sorta di visitatore.

1. Spiaggia del Relitto

La Spiaggia del Relitto, uno dei luoghi più visitati di Zantephoto credit: imagea.orgShipwreck bay, licensed CC BY-ND 2.0

È forse l’attrazione più famosa dell’isola. Detta anche del Navagio per via del relitto di una barca di contrabbandieri naufragata nel 1993, si trova sulla costa occidentale incastonata tra alte pareti di roccia. È caratterizzata da una finissima sabbia bianca e dalle acque turchesi. È tra le spiagge più belle del Mediterraneo ed è una delle più fotografate al mondo.


2. Spiaggia di Limni Keri

Si tratta di una piccola insenatura che prende il nome dall’omonimo paese. Formata da ciottoli con fondale sabbioso è un luogo molto tranquillo con una vista sull'isolotto di Marathonisi. Circuita ai lati dai pini marittimi, è costeggiata da numerosi locali che conferiscono alla baia un’atmosfera molto particolare.


3. Spiaggia di Banana Beach

Situata vicino al villaggio di Vasilikos è la più estesa di Zante. Lontana da luoghi più affollati e popolari è l’ideale per chi voglia trascorrere una giornata all’insegna della tranquillità. Grazie alla sabbia dorata finissima ed alle strutture turistiche è perfetta per stare in famiglia, nuotare e prendere il Sole.

 

- LA MOVIDA NOTTURNA

Disco, pub, birrerie, insomma su quest'isola non divertirsi è praticamente impossibile. Ecco alcuni dei locali più In del posto.

4. Rescue Club Laganas, Zante, Grecia

 video credit: ZanteTv 

Tra il locali della notte di Zante il più famoso è sicuramente il Rescue, situato nella zona di Laganas. Conosciuto per i suoi cocktail speciali e per gli spettacoli di fuoco, tra ballerine sui banconi ed i suoi tre Paint Party settimanali è l’ideale per una notte all’insegna del divertimento allo stato puro. È il locale più grande dell’isola grazie alle sue 3 vastissime sale, i 6 bar, e la zona VIP all'esterno. Aperto tutta la notte può ospitare più di 2000 persone. Non si può dire di aver passato le vacanze a Zante senza essere stati in questo Club.


5.
 Catakomves – Alikanas, Zante, Grecia

Nato nel 1988 è uno dei locali più longevi. Situato sulla costa orientale, sorge in un antico palazzo dove i labirintici tunnel sotterranei sfociano a delta sulla terrazza dell’edificio che si affaccia su di un panorama mozzafiato. Aperto sia di giorno che di notte è rinomato per i suoi cocktail e per la musica live. È la perfetta unione tra il divertimento moderno e l‘atmosfera del passato: una sorta di magia.


6. Kaliva 
– Tsilivi, Zante, Grecia

Situato nella regione di Tsilivi, il locale è famoso per la sua splendida vista sul mare. Attorniato da un ampio giardino e circondato da maestosi giardini, è un luogo dove sia i giovani che le famiglie possono divertirsi. Con un parco giochi per bambini, si trova nella parte più popolare di Zante e durante l'estate organizza eventi speciali come serate karaoke o di musica live.

 

- LE ATTRAZIONI

L’isola non è solo spiagge bellissime e locali, vi sono alcuni luoghi davvero incantevoli che vale la pena di visitare.

7. Grotte Blu

Uno scorcio delle spettacolari Grotte Blu di Zante
Cosa vedere a Zante se non le incantevoli Grotte Blu? Stiamo parlando di una delle maggiori attrazioni dell’isola: una serie di particolari formazioni geologiche che hanno dato vita ad un susseguirsi di grotte lungo la costa nord-ovest dell’isola appena dopo Agios Nikolaos per poi terminare in prossimità di Capo Skinari. Come per la Grotta Azzurra di Capri, anche questa amenità prende il nome dai riflessi blu dell’acqua che si possono ammirare in determinate ore del giorno ed in particolare alle prime luci dell’alba. Possono essere raggiunte solo tramite imbarcazione e di solito sono le barche più piccole ad offrire un servizio migliore in quanto riescono ad incunearsi tra i magici archi delle grotte. Queste splendide cavità sono di sicuro tra le più belle cose da vedere a Zante: uno spettacolo mozzafiato.


8. Villaggio di Bochali

Tra i luoghi da non perdere vi è sicuramente il piccolo ed incantevole villaggio di Bochali, arroccato in cima alla collina che domina la città. Le stradine incastrate l’una all’altra come in un dedalo, il castello veneziano con la sua pineta e la piccola chiesa in stile bizantino, fanno del luogo un posto unico specie quando cominciano a calare le prime ombre della sera. Inoltre, grazie ai suoi ristoranti e locali è un punto ideale dove trascorrere la notte.


9. Villaggio di Volimes

A 30km da Zante, diviso fra il borgo di Ano e di Cato, Volimes è un grande villaggio montano. È rinomato per i suoi prodotti artigianali ed è conosciuto anche per il miele e l’olio. Raggiungibile attraverso una strada panoramica che si inerpica tra le campagne dell’isola, ospita la chiesa di Agios Georgios e il monastero di Agios Andreas. Non lontano da qui inoltre, si trova la già citata Spiaggia del Relitto. Visitare questo luogo significa trascorrere una parte delle proprie vacanze a Zante all’interno della vera anima del posto, nelle sue tradizioni e nella sua vita che qui, è praticamente rimasta immutata.


10. Museo Bizantino
 - Piazza D. Solomos, Zante, Grecia

Immancabile conclusione del nostro tour è una visita a questa meravigliosa pinacoteca. Fondato dopo il terremoto del 1953, ha aperto al pubblico nel 1960. Situato nella piazza più grande dell’isola, è una struttura che si sviluppa su tre livelli. L’edificio ospita icone di epoca bizantina intagliate nel legno nonché affreschi originali risalenti ai secoli XV, XVI e XVII. 
Tra le sue mura albergano opere di importanti artisti dell’isola, come Doxaras, Koutouzis, Zane e Kantounis. Vi è infine l'opportunità di ammirare una raccolta di fotografie che ritraggono Zante prima del terremoto. Il museo è aperto dal martedì alla domenica dalle 8.30 alle 15.00.

 

- DOVE ALLOGGIARE A ZANTE

La scelta della zona dove alloggiare a Zante è la diretta conseguenza della tipologia di vacanza che siamo intenzionati a fare. L’isola infatti, riesce ad offrire praticamente tutto: da luoghi più tranquilli per famiglie e coppie a posti dove è il divertimento a farla da padrona. Se l’idea di viaggio è all’insegna dell’evasione allora sono due le zone consigliate: Laganas ed Argassi. La prima è la meta ideale per i giovani. Di notte questo piccolo paesino si trasforma grazie ad un lungo viale di 3 chilometri che ospite  discoteche, birrerie, sale giochi, piste di go kart e night club. Qui la musica non si spegne mai. Anche Argassi non è da meno. Di sera centinaia di ragazzi si riversano per le strade illuminate da neon e insegne fluorescenti. Vi sono minigolf, pub e discoteche naturalmente. Le discoteche con entrata quasi sempre gratuita.

Per chi vuole invece vacanze a Zante all’insegna del relax, le zone migliori sono sicuramente quelle di Alykes/Alykanas, Tsilivi e soprattutto Vassilikos. Qui famiglie ed amanti del Sole e della tranquillità potranno godere delle magnifiche spiagge ed allo stesso tempo, trascorrere una serata all’insegno della buona cucina. Una via di mezzo è rappresentata da Kalamaki: tranquilla ma allo stesso tempo molto viva grazie alla presenza di numerosi hotel e ristoranti. È inoltre a soli 5 km da Zante città dove la vita notturna è ben più movimentata.

 

Trascorrere le proprie vacanze a Zante significa poter esplorare una serie infinita di attrazioni: perdersi nelle acque cristalline, arroccarsi negli antichi borghi, trascorrere una notte movimentata. L’isola riesce a racchiudere in sé quella molteplicità di occasioni che ne fanno una delle mete privilegiate dal turismo da ormai più di un secolo. Non c’è da chiedersi il perché.

Vacanze a Zante: perdersi in un sogno Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Marco Minei
Vacanze a Zante: perdersi in un sogno
apri
Offerte di viaggio