Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Un salto nella cucina greca: la Moussaka

Un piccolo assaggio dei sapori della cucina greca e della gustosa Moussaka

Un salto nella cucina greca: la Moussaka

La Grecia, una delle civiltà più antiche e ricche di cultura, tradizioni, tra cui quella gastronomica, che affascina e attira la curiosità non solo di esperti culinari, tra chef e degustatori, ma anche di turisti di tutto il mondo, che vogliono assaporare e conoscere i segreti della cucina greca. Così la Grecia sta diventando sempre più conosciuta non solo come terra di straordinaria bellezza, ma anche come terra di antichi e incredibili sapori, alla cui base ci sono soprattutto la carne e le verdure, accompagnati da succulente salse.

Mentre le origini di vari piatti della cucina greca risalgono al periodo dell'antica Grecia, al periodo ellenistico o a quello bizantino, molte altre pietanze, tutt'ora ampiamente diffusi, sono parte della tradizione della cucina ottomana, avendo infatti origini turche, arabe o persiane, come la Yuvarlakia, il Keftethes, il Boureki .

La versione bianca del Moussaka greco

Tra questi al primo posto c'è il saporito Moussaka sostanzioso e goloso timballo che mescola gli ortaggi alla carne in un mix dal gusto davvero particolare. Le sue origini non sono del tutto chiare, nonostante il termine derivi dal turco mussaka, che a sua volta deriva dall'arabo musaqqa‘ah. Ed è proprio nella cultura culinaria araba che troviamo qualche traccia circa la storia di questo piatto.

Infatti, nel libro sulla cucina di Baghdad, del XIII secolo, vi è il Maghmuma o al Muqatta’a, che si ritiene essere l'archetipo del Moussaka, e che fu poi esportato in Grecia, tra Creta e Cipro, con l'espansione araba e persiana nel Mediterraneo, e a contatto con le tradizioni culinarie greche abbia subìto, col tempo, delle variazioni sino a dare vita a questo incredibile piatto.

La locandina del film il Mio Grosso Grasso matrimonio Greco

Si tratta di uno sformato a base di melanzane e carne tritata, da cuocere in forno, guarnito con una spessa copertura di besciamella gratinata. Insomma un piatto che possiamo associare alla nostra parmigiana. Se credete di non averne mai sentito parlare o di non aver mai visto come questo piatto si presenti, probabilmente vi sbagliate. Eh già perchè il Moussaka è stato “protagonista” del celeberrimo film “Il mio grosso grasso matrimonio greco” , in cui vediamo Toula, la "sposa", cimentarsi nell'arte culinaria preparando proprio questo piatto, in versione vegetariana, per il suo fidanzato.

Ma vediamo più nel dettaglio come si prepara un tradizionale Moussaka greco.

Ricetta e preparazione

  1. Lavare e sbucciare le melanzane. Tagliarle a fettine sottili. Metterle in uno scolapasta, cospargendole di sale (preferibilmente grosso). Coprire per circa mezz’ora con un piatto capovolto e sopra un peso in modo da schiacciare le melanzane e lasciarle espellere il liquido. Sciacquare le melanzane, strizzarle e poi friggerle in abbondante olio caldo profumato con uno spicchio d’aglio.
  2. In un tegame far soffriggere della cipolla con olio d’oliva e aggiungere la carne macinata. E' preferibile quella di agnello ma può andar bene anche il tradizionale macinato di vitello. Lasciare rosolare per qualche minuto, quindi aggiungere il vino, la passata di pomodoro ed il sale. Lasciar cuocere per una ventina di minuti a fuoco dolce mescolando ogni tanto. Nel frattempo lavare e sbucciare le patate per poi tagliarle a fettine sottili e infine farle sbollentare per un paio di minuti. In alternativa si possono anche friggere
  3. Imburrare una pirofila di vetro e stendervi uno strato di melanzane. Versare la carne tritata, le patate e un po’ di sale, poi la besciamella e il formaggio grattugiato. Infine Cuocere il moussaka in forno caldo a 180° fino a che la superficie non risulterà dorata.

Consigli

Servite il Moussaka tiepido, perché, se troppo caldo, nel tagliarlo potrebbe sfaldarsi.

Esistono numerose varianti del Moussaka, a base di zucchine, patate ed altre verdure, aromatizzate con spezie a piacimento, come l'aneto.
Ad esempio si può eliminare la salsa di pomodoro per preparare una deliziosa variante bianca.
Oppure può essere realizzata anche nella versione vegetariana. Il metodo più semplice per sostituire la carne è utilizzare il seitan. Oltre a questo si possono usare i bocconcini di soia. Una valida alternativa, infine, è anche l’utilizzo del tofu mescolato al Philadelphia. Sostituire questo strato vegetariano a quello di carne previsto nella ricetta originale ed il gioco è fatto.

Moussaka: versione con le zucchineMoussaka: versione vegetariana con il riso al posto della carne


Se volete assaporare le squisitezze di questa cucina , la Grecia è a soli due passi dall'Italia. Un Paese pieno di cultura e di bellezze da scoprire e gustare è dietro la porta che vi aspetta.

Un salto nella cucina greca: la Moussaka Valutazione: 4.86 su 5 Basato su 7 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Venosa
Un salto nella cucina greca: la Moussaka
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio