Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Tradizioni e leggende natalizie in Italia

Le festività in Italia tra riti, credenze e tradizione culinaria

Tradizioni e leggende natalizie in Italia
Il Natale è una delle festività maggiormente sentite nello Stivale. Trattandosi di un Paese dalle profonde origini religiose, la cristianità della festa è particolarmente forte in ogni regione. In particolare non possiamo non menzionare la tradizione del presepe vivente, le cui origini, antichissime, risalgono alla prima metà del '200 a opera di San Francesco D'Assisi. 

In generale il presepe è praticamente un culto in Italia, e soprattutto a Napoli, dove, nel periodo pre e post Natalizio, in moltissime strade e vicoli vengono allestiti diversi tipi di presepi, dai più classici ai più originali, che spesso accolgono piccole sculture che ricalcano gli eventi più rilevanti dell'anno.

Eppure, nonostante sia stato adottato e fatto proprio dai cristiani, le origini del presepe sono pagane. Risale, infatti, ai romani e agli etruschi legati in particolare al mito dei lari (sacri antenati) e nel giorno del 20 dicembre gli stessi, rappresentati da statuine, venivano disposti su un tavolo e venerati come dei. 

L'abete, albero tipico delle feste, invece, è stato introdotto in Italia, solo nel XIX secolo quando la moglie del re Umberto I, noncurante delle sue origini pagane (nel nord Europa rappresentava un Dio di lunga vita) decise di esporlo pubblicamente in Quirinale. Copiato in tutta la Penisola, ancora oggi non esiste Natale senza abete. La leggenda vuole, poi, che le palline rappresentino un regalo di un giocoliere che le fece girare per Gesù Bambino.

E come dimenticare i personaggi mitici, come Babbo Natale e la Befana? In generale il primo, famosissimo in tutto il mondo con la sua giubba rossa e slitta trainata da renne, altri non sarebbe che un vescovo italiano, San Nicola da Mira, che durante il Natale era solito distribuire regali a tutti i bambini. Per quanto riguarda l'anziana signora volante che il 6 gennaio distribuisce dolci ai più piccoli, la credenza popolare narra che si tratterebbe di una donna che, rifiutatasi di seguire i magi nella stalla di Gesù, pentitasi del gesto, si autocostrinse a vita a regalare dolci ai bambini sperando tra questi di ritrovare proprio il "Bambinello".

In Italia poi esiste anche una ricca tradizione culinaria legata al Natale. Sicuramente stranoti il pandoro e il panettone: il primo, si dice sia sia nato grazie all'amore di un giovane del '400 che si finse pasticciere per conquistare la donna che amava, sfornando il mitico pane arrichito di canditi e uvetta; il secondo, nato a Verona, potrebbe invece essere una rivisitazione della mitica briosche francese. Infine, gli italiani usano preparare la cena della vigilia a base di pesce. Piatto tipico è il capitone

Insomma un misto di storia, leggenda e sane abitudini che rendono il Natale una festa davvero appetibile...in ogni senso!
Tradizioni e leggende natalizie in Italia Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Tradizioni e leggende natalizie in Italia
apri
Offerte di viaggio