Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Titanic 2: il viaggio riprende

Pronti a rivivere la magia del Titanic? Il transatlantico più famoso del mondo sta per tornare nei nostri mari!

Titanic 2: il viaggio riprende

Quando si dice i sogni diventano realtà! Quante volte guardando il bellissimo capolavoro di James Cameron abbiamo immaginato di salire a bordo dello splendido e maestoso Titanic? Certo avremmo desiderato un finale diverso e di certo non ghiacciati nelle acque dell’Atlantico! Ebbene nel 2018 il nostro sogno potrà diventare realtà. Perché un ambiziosissimo miliardario australiano Clive Palmer sta facendo costruire una copia del famoso transatlantico targata, Blue Star Line.

Il Titanic, quello originale, appartenente alla White Star Line, fece il suo primo ed ultimo viaggio il 10 Aprile 1912 salpando da Southampton nel Regno Unito alle 12:00 in direzione di New York. Al comando c’era il capitano Edward John Smith. Ma la sua triste storia la conosciamo bene perché nel 1997 venne favolosamente messa in scena con protagonisti un giovanissimo Leonardo Di Caprio - ancora lontano dal tanto ambito oscar - e una favolosa – allora come ora –Kate Winslet. Il colossal ripercorre non solo la storia dei due amanti, ma anche il lungo e disastroso affondamento provocato dalla collisione con un iceberg. Dopo pochi giorni dalla partenza ci fu, infatti, l'impatto con  il ghiaccio, provocando la rottura della fiancata della nave che, dopo circa 3 ore affondò. Questo costò la vita a 1518 passeggeri su 2223.

Il Titanic per fortuna non viene ricordato solo per il terribile naufragio, ma anche per la sua bellezza d’altri tempi, con le ampie sale e le camere lussuose. Ebbene, forse avremo l’occasione di vedere tutto questo grazie alla nuova costruzione, il Titanic II, che partirà dalle acque cinesi, precisamente da Jiangsu per arrivare a Dubai, negli Emirati Arabi.

video credit: CNN

La "nuova versione" sarà una copia originale dello sfortunato gemello: dalla piscina agli enormi saloni in stile belle époque, tutto verrà ricostruito. Anche le dimensioni saranno le stesse: 270 metri di lunghezza per 65 mila tonnellate, poco rispetto ai grandi colossi che oggi navigano nei nostri mari. Ma l’obiettivo è riprodurre il Titanic, in tutto e per tutto, anche nella distinzione delle tre classi. Questa volta però le scialuppe saranno abbastanza per tutti i passeggeri! Per il progetto non si è badato a spese, si stima infatti, che verrà a costare circa 390 milioni di euro.

Non a tutti è piaciuta l’idea, molti parenti delle vittime si sono detti offesi da questa mancanza di tatto da parte del miliardario, che addirittura aveva in mente di far salire persone a bordo vestite con gli abiti dell’epoca. Fatto sta, volente o nolente, il Titanic II farà la sua entrata in scena nel 2018 e speriamo che stavolta abbia vita lunga. O per lo meno che Jack, riesca a salirci su quel pezzo di legno insieme a Rose!


 

Titanic 2: il viaggio riprende Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Titanic 2: il viaggio riprende
apri
Offerte di viaggio