Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Tirana: capitale tutta da scoprire

Conosciamo meglio Tirana, meta da non perdere per una vacanza all'insegna della semplicità e del divertimento

Tirana: capitale tutta da scoprire
Tirana, città bella e romantica, stupisce ad un primo sguardo per il suo aspetto squisitamente moderno.
Chi sceglie Tirana come meta di viaggio può facilmente cogliere questa sua peculiarità nei monumenti e nelle principali attrazioni. Del resto, essa fu fondata in tempi relativamente recenti, nel 1614 e solo nel 1920 divenne capitale dell'Albania. Il suo percorso storico piuttosto tormentato si riflette nelle sue architetture: durante la lotta per la liberazione, avvenuta nel 1944, e la successiva sottomissione al nuovo regime comunista, la città ha subito diverse trasformazioni, fino all'ultimo decennio circa.

Passeggiando per la città, uno dei luoghi più suggestivi è Sheshi Skanderbeg, la piazza più grande di Tirana, dalla quale è possibile raggiungere luoghi e opere che raccontano la storia e la cultura del popolo albanese.
La parte centrale della piazza è, infatti, occupata dalla statua equestre di Giorgio Castriota Skanderbeg: condottiero e patriota albanese considerato eroe nazionale per aver preservato gli ideali morali e religiosi di matrice cristiana, sia albanesi che europei, dalle insidie dei Turchi.
Sulla piazza sorge anche la Moschea di Et'hem Bey, incantevole esempio di arte islamica, la cui costruzione fu iniziata nel 1789 e terminata nel 1823. La sua particolarità è all'esterno: sulle pareti sono presenti magnifici affreschi che rappresentano motivi che riproducono alberi, cascate e ponti. Splendide.
Accanto alla moschea si erge la Torre dell'Orologio di Tirana, Kulla e Sahatit, risalente al 1821. Dalla cima della torre si può ammirare la spettacolare vista che consente di dominare l'intera città con un solo sguardo.

Museo Storico Nazionale con il suo mosaico rappresentante il popolo albanese
Sul lato sinistro della piazza è situato il Museo Nazionale Storico di Tirana, dotato di grande valore architettonico, essendo una delle costruzioni più indicative dell'urbanistica di Tirana. Il museo consta di otto padiglioni, tra cui il più ricco di oggetti è quello d'Anticita, con oltre 400 pezzi esposti. Camminare lungo i 27mila metri quadri d'esposizione, consente di scoprire una grossa fetta della storia locale, attraverso reperti, quadri, mobili, migliaia di oggetti risalenti all'intervallo temporale che va dal Tardo Paleolitico al Tardo Medioevo.

Sempre in Piazza Skanderbeg, principale luogo di confluenza di turisti provenienti da ogni zona della Terra, c'è il Palazzo della Cultura, sulla cui realizzazione vi è una chiara influenza sovietica. All'interno del palazzo si trovano il Teatro Nazionale dell'Opera e del Balletto dell'Albania e la Biblioteca Nazionale Albanese, in cui si custodiscono pezzi importanti della cultura albanese.

Nei dintorni, muovendosi in direzione sud, in una traversa dell'elegante e ampio Bulevardi Dëshmorët e Kombit, merita una sosta la Galleria d'Arte Nazionale, la quale ospita capolavori del periodo socialista oltre ad un'interessante collezione d'arte medievale.

Dopo l'intensa passeggiata alla scoperta del volto storico e artistico di Tirana, l'ideale è rilassarsi spostandosi in una zona tranquilla, come Parku Kombetar. Ubicata a sud-est di Tirana, è una vera e propria oasi di verde lambita da un laghetto artificiale.

Per passare una bella serata, nel quartiere Blloku si può scegliere fra una miriade di locali, bar, ristoranti, pub, caffè, alcuni dei quali di grande eleganza, dove degustare le prelibatezze tipiche o sorseggiare una bevanda assistendo a piacevoli performance di musica dal vivo.

I deliziosi piatti della cucina albanese altro non sono che un equilibrato mix tra le tradizioni mediterranee e quelle balcaniche, tra cui spicca il sufflage, una pietanza di carne simile al kebab, da assaggiare al Big Bite, rinomato ristorante dove si dice sia particolarmente buono.

Organizzare una vacanza a Tirana è anche una scelta conveniente, oltre che culturalmente interessante. Nonostante sia la capitale, il costo della vita si mantiene piuttosto basso, consentendo al turista di alloggiare in grandi hotel alla moda dotati di ogni comfort per una spesa molto contenuta. Per chi, invece, vuole "assaporare" la vera essenza di questa splendida città respirandone il "fascino decadente" tipico di alcune località dell'Europa dell'est, può optare per le convenienti pensioni o B&B allestiti in vere e proprie abitazioni: piccoli, ma molto puliti e accoglienti, consentono di vivere a pieno l'atmosfera del luogo.

Città giovane dall'anima antica, Tirana è di certo la meta perfetta per un viaggio indimenticabile!
Tirana: capitale tutta da scoprire Valutazione: 4.40 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Tirana: capitale tutta da scoprire
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio