Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Texas: un viaggio da vero cowboy

Chi non ha mai sognato almeno una volta di vivere un'avventura nel Vecchio West texano? Allora ecco il viaggio che fa per te tra le principali città del grande Texas

Texas: un viaggio da vero cowboy

Texas patria dei repubblicani e dei cowboys, uno dei più grandi Stati federati degli United States of America, in “grado” di confinare con ben 5 Stati:  a sud con il Messico, a est con Louisiana e Arkansas, a nord-est con l'Oklahoma e ad ovest con il Nuovo Messico.

Il suo territorio oltre ad essere decisamente vasto è anche molto vario, infatti, offre paesaggi naturali davvero differenti, dalle pianure fluviali ai deserti, dalle paludi costiere alle foreste subtropicali, dalle grandi praterie alle vaste regioni aride, senza dimenticare gli alti monti che lo caratterizzano.

Come già detto, è proprio qui che nasce il mito dei Cowboys, uomini duri e coraggiosi che si muovevano a cavallo per spostare le grandi mandrie di bovini verso pascoli più floridi a secondo delle stagioni e delle destinazioni finali. Qui l’orgoglio di quella cultura è forte più che mai e chiunque vi si rechi in vista lo nota facilmente proprio negli usi e nei costumi del luogo, ma per chi ancora non c’è stato, allora non resta che saltare in sella e partire per un piccolo viaggio nel grande stato del Texas.

La nostra lunga cavalcata inizia da Austin, la capitale.

Oltre al Campidoglio, una delle attrazioni più tipiche della città è lo Zach Theatre, il teatro civico costruito nel 1933, prende il nome attuale nel 1968 quando fu dedicato al famoso attore texano, Zachary Scott, nato per l’appunto nella capitale. Dopo una visita al teatro cittadino altra tappa da non perdere è il lago artificiale sul fiume Colorado, il Lady Bird Lake nei cui pressi è stata creata l’ Hike and Bike Trail, un sentiero ombreggiato e immerso nel verde nel cuore della città, che è possibile percorrere sia in bici che a piedi per godere della bellezza naturale del lago texano.

Infine, visitare l’area del Lago Austin può diventare un’esperienza davvero adrenalinica con il Fly lake, ovvero l’attrazione che permette di volare letteralmente sopra l’acqua del lago grazie a delle Flying board montate ai piedi che consentono di schizzare in aria con la forza della pressione e dell’acqua.

Dopo aver fatto visita alla capitale del Texas ora inizia il vero viaggio nel segno della cultura dei mandriani a cavallo, attraverso alcune delle più famose città del mitico Far West texano, quindi nuovamente in sella e dritti verso  San Antonio.

Scorcio del Paseo del RioFort Alamo














La città che prende il nome da Sant’ Antonio da Padova è molto conosciuta, essenzialmente per tre motivi:

  • le bellissime camminate lungo il fiume San Antonio che formano il Paseo del Rio;
  • Alamo, la missione spagnola per la conversione fondata nel 1973 che poi fu utilizzata da militare e per questo prese il nome di Fort Alamo, anche se un vero forte non lo è mai stato;
  • i San Antonio Spurs, team NBA che per 4 volte si è aggiudicato il campionato di basket più famoso al mondo.

Ma per noi veri cow boy l’attrazione principale è sicuramente il San Antonio Western Shooting! Qui è possibile rivivere a pieno le emozioni del Vecchio West sparando con vere pistole da cowboy in uno scenario degno di quei tempi andati.

Dopo aver fatto saltare qualche barattolo è il momento di dirigersi verso il confine con il Messico per visitare il luogo dove è veramente possibile capire la bellezza della natura texana, il Parco Nazionale di Big Bend da cui è possibile ammirare tra i tanti, i panorami delle Chisos Mountains, Santa Elena Canyon e Lost Mine Trail.

Parco Nazionale di Big Bend

Spostandoci ancor più sul confine messicano, ma verso nord, arriviamo a El Paso, per visitare , il più grande parco urbano di tutti gli USA, il Franklin Mountains State Park. Il parco ospita la più ampia catena montuosa dello Stato e dalle sue vette è possibile ammirare panorami unici, anche grazie al deserto messicano del Chihuahua che circonda l’intera area e che fa da sfondo. Ma El Paso è anche divertimento, infatti qui è possibile passare divertenti serate godendosi lo spettacolo Viva El Paso, uno spettacolo ad alta energia con il canyon sullo sfondo che narra la storia della regione, uno show di sicuro interesse ed adatto a tutti.

Dopo un po’ di sano divertimento si riparte per l’ultima tappa, questa volta verso l’estremo nord, verso la contea di Potter, ad Amarillo, vero simbolo del periodo dell’ Old West, come testimoniano le citazioni in numerose canzoni western. La città che si trova sul percorso di quella che era la vecchia mitica Route 66, è famosa per:

  • il Cadillac Ranch, omaggio alla famosa auto che nasce proprio in Texas;
  • il secondo canyon degli Stati Uniti, il Palo Duro Canyon;
  • gli Amarillo Dillas, la squadra locale di baseball, sport ovviamente molto seguito nella città.

Cadillac Ranc: progettato da  da Chip Lord, Hudson Marquez e Doug Michelsdal

Una veduta del canyon di Palo Duro

Per concludere nel migliore dei modi questo viaggio da cowboys non possiamo perdere il Big Texan Steak Ranch, il motel-ristorante sull’Interstate 40. Posto tipicamente turistico, ma dall’ambientazione totalmente western dove, i più “affamati” possono decidere  di

affrontare la dura sfida della bistecca da 2 kg in 1 ora: ricordate che solo i più duri riescono a spuntarla.

Il Texas è davvero uno Stato ricco, un luogo dove permangono  ancora vecchie tradizioni e v

ecchi valori, dove la natura è in grado di sorprenderci ogni dove grazie alla sua varietà, ed è per questo che il consiglio è di girare, girare e non fermarsi troppo tempo nella prima città perché solo scoprendo i vari angoli di questo Paese è possibile vivere un’esperienza da vero cowboy texano.

Texas: un viaggio da vero cowboy Valutazione: 4.45 su 5 Basato su 11 voti.
Articolo pubblicato il
Texas: un viaggio da vero cowboy
apri
Offerte di viaggio