Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Terme: Budapest e le sue rigeneranti acque

Un viaggio nella capitale delle terme: Budapest, regno indiscusso del benessere, dove coccolare anima e corpo diviene un'esperienza affascinante per tutti

Terme: Budapest e le sue rigeneranti acque
Foto: "Széchenyi Gyógyfürd thermal spa in Budapest 008" by me - my own hard work. Licensed under CC BY 3.0 via Wikimedia Commons

Madre Natura è stata profondamente benevola con la città di Budapest, rendendola ricchissima di acqua, elemento naturale per eccellenza, risorsa dai preziosi e benefici effetti, che dona nuova energia e linfa vitale a tutto ciò che la circonda.

La capitale magiara, sviluppatasi lungo le rive del Danubio, ha fatto dell'oro blu un vero e proprio fiore all'occhiello del proprio stile di vita, sfruttando le virtuose proprietà  delle acque sorgive sotterranee, note ed utilizzate fin da tempi antichissimi.

Con le sue tantissime terme Budapest è un vero e proprio centro benessere a cielo aperto offre a chi la visita una pausa rilassante, 

Le prime terme di Budapest vennero costruite durante il periodo di dominazione turca, tra il XVI ed il XVII secolo d.C., per poter sfruttare le potenzialità delle acque, ricche di preziosi elementi e proprietà curative.

A partire dal XX secolo, inoltre, si decise di sfruttarne il potenziale anche dal punto di vista economico. Da allora Budapest è stata consacrata quale città termale per eccellenza, apprezzata in tutto il mondo.

Terme di Széchenyi - Állatkerti körút 9-11

Sono uno dei più grandi complessi termali d'Europa. Perfettamente immerse all'interno del fantastico parco pubblico di Városliget, a Pest, nella zona più moderna della città, gli ospiti possono scegliere di immergersi nella tradizionale piscina coperta o concedersi un piacevole bagno nelle calde piscine esterne, con acque tra i 38-40 °C, lasciandosi coccolare dai salutari vapori termali, una vera e propria pace per i sensi, soprattutto in pieno inverno. Si può anche optare per altre attività: basta indossare un accappatoio e recarsi in sauna, oppure scegliere di praticare attività aerobica o palestra. Da provare anche i numerosi tipi di massaggio: con acqua, con essenze rilassanti,  rinfrescante, con pietre di lava o orientale-thailandese.

Complesso termale di Gellért - Kelenhegyi út, 4

Complesso termale di Gellért: Nella zona più antica di Budapest con annessso albergo 
tra le sue terme Budapest, nella parte più antica, offre un'altra grande struttura termale, con annessso albergo. Collocata in un palazzo costruito ai primi del Novecento in perfetto stile liberty, le prime testimonianze storiche parlano di fonti magiche d'acqua situate ai piedi della collina di Buda già nel 1500.
Qui gli ospiti sono seguiti da personale medico specializzato, che offre a ciascun paziente cure e trattamenti personalizzati. Ci si rilassa tra interni sontuosi, ricchi di mosaici e maioliche, colonne, statue in marmo, vetrate colorate oppure si può godere, durante le belle giornate o la bella stagione, del caldo tepore del sole a bordo delle piscine all'aperto. Tra grandi piscine abbellite dai giochi dei getti d'acqua a diversa potenza e una temperatura che raggiunge i 36-38 °C. Spesso nel fine settimana sono aperte anche di sera, per chi ha voglia di abbandonarsi ad un suggestivo bagno sotto le stelle.


Bagni termali Rudas
- Döbrentei tér 9

Bagni termali Rudas: eleganti e dall'atmosfera decisamente rilassante, queste sono tra le più belle terme a Budapest
All'interno di questa struttura, molto bella ed affascinante, ci si può ritagliare un momento di assoluto relax, lontani dallo stress quotidiano. A seguito di una tradizione che si tramanda da secoli, ci sono turni per uomini e donne. Durante il week-end si può accedere e fare il bagno tutti insieme e la struttura è aperta anche in orario notturno, dall ore 22 alle 4 del mattino. Le piscine sono aperte durante tutta la settimana, incluso i festivi. Il costo del biglietto di ingresso alle terme è di circa 3.000 fiorini ( circa 10€), mentre il pacchetto termale con piscina è di 4.000 fiorini (circa 13€).


Terme Király -
Fõ utca84

Di origine ottomanna le Terme Király hanno anche un rilassante bagno turco
Come gran parte delle altre terme di Budapest, anche questo centro termale, con annesso bagno turco, ha visto la luce durante il periodo della dominazione ottomana. Ciò è particolarmente visibile nell'architettura dell'edificio, con una struttura che presenta ancora oggi la pianta originale, alla quale sono stati aggiunti nel corso del tempo nuovi spazi.
Famosi per essere i bagni termali gay-friendly della città, la struttura è aperta anche al pubblico eterosessuale. Il prezzo d'ingresso si aggira intorno ai 2.400 fiorini (circa 8€) e, in un'atmosfera rilassante, ci si può abbandonare tutti i giorni  dalle ore 9 alle 21 ad un bagno rigenerante in spazi separati per uomini e donne.


Bagni Lukãcs  - Frankel Leó utca 25-29

Adatti a grandi e piccini, ai Bagni Lukãcs impossibile non passare una bellessima giornata
                    Foto: www.budapestguidata.hu
Molto tranquille e ben organizzate, in una struttura accogliente e con personale altamente qualificato, ci si può rilassare all'interno di incantevoli giardini o concedendosi un ottimo massaggio terapeutico. L'ingresso alla stuttura è gratuito per i possessori della Budapest Card.

Acqua, relax ed ospitalità sono gli ingredienti chiave di un soggiorno interamente dedicato alle terme: Budapest è del resto una città che accoglie, la cui filosofia di vita improntata sul principio di "natura che cura", come diceva il padre della medicina Ippocrate, consente di trascorrere una vacanza speciale, ricca di sensazioni ed emozioni positive.
Terme: Budapest e le sue rigeneranti acque Valutazione: 4.75 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ilaria Cucci
Terme: Budapest e le sue rigeneranti acque
apri
Offerte di viaggio