Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Sziget Festival 2014: musica dal mondo

Musica, divertimento, condivisione, tutto questo e tanto altro è lo Sziget Festival che anche quest'anno animerà l'estate europea dall'Island of Freedom di Budapest

Sziget Festival 2014: musica dal mondo

Tutte le foto sono di szigetfestival.com

Dal 1993 ogni agosto si ripete un evento ormai imperdibile per tutti gli amanti della musica e del divertimento più sfrenato: lo Sziget Festival!

Ed anche quest’anno non mancherà l’appuntamento: 11 – 18 agosto, una settimana a ritmo di musica, dal pop al rock, passando per l’hip hop fino ad arrivare al folk, senza dimenticare la musica elettronica, insomma, musica di ogni genere e per tutti i gusti.

Con ogni probabilità la manifestazione musicale più importante dell’estate europea, lo Sziget si tiene a Budapest, per essere ancora più precisi, gli stage del mega evento si trovano “immersi nel Danubio”, ovvero, sull'isola di Óbudai-Sziget (isola della vecchia Buda), a tutta ragione ribattezata: Island of Freedom.

Per un evento del genere non poteva esserci location migliore della capitale ungherese, una città giovane fatta da giovani, che da anni sta vivendo una forte crescita socio-economica alla quale, molto probabilmente, anche lo Sziget ha dato il suo importante contributo grazie al Melting Pot a cui da vita.

Infatti, nato 21 anni fa grazie a Peter Muller Sziami e Gerendai Károly, ideatori ed organizzatori della kermes, lo Sziget, da evento esclusivamente locale che nella prima edizione ha visto la partecipazione di circa 43.000 persone ed artisti esclusivamente Ungheresi, è diventato un evento dalla portata gigantesca, toccando il suo apice nel 2011 quando 400.000 persone da tutto il mondo ebbero l’opportunità di assistere alle performance di gruppi del calibro dei Kasabian, Skunk Anansie, Prodigy, Judas Priest e Motorhead, solo per citarne alcuni. Non a caso, proprio in quell’anno ottenne il riconoscimento come miglior festival musicale in Europa. 

La mole di persone, le diverse nazionalità dei partecipanti, i vari stili musicali degli artisti, fanno subito capire l’importanza che un evento del genere è in grado di avere sulla città ospitante ed i suoi abitanti: il mondo che bussa alla tua porta e ti entra in casa con una semplicità disarmante, aprendoti la mente e mostrandoti la bellezza della diversità.

Ma dopo un po’ di storia andiamo a vedere cosa ci riserva lo Sziget Festival 2014.
Skin tra il pubblico in delirio del 2013Saranno circa 200 le band che animeranno ognuno dei singoli giorni del festival, alcuni dei nomi che andranno a comporre la line up sono: Queens of Stone Age, Outkast,  Blink 182, Korn, Lily Allen, Bloody Beetroots, Budapest Bar, Leningrad e tanti, tantissimi altri.

Sono 8 gli stage principali in cui gli artisti si esibiranno:

  • il Petöfi Radio VOLT Terrace, dove avranno inizio le danze con l'esibizione dei Babel, al momento, il primo grppo ad esibirsi su uno stage dello Sziget (11/08 ore 14:00).
  • L'A38, uno degli stage storici.
  • Il World Music Village che ospiterà la musica più tipica proveniente da ogni parte del mondo, ovviamente non mancherà quella ungherese.
  • Il Colosseum, ancora più grande e pronto ad ospitare ogni genere di musica elettronica.
  • Lo Europe Stage, che nasce dall’unione di vari eventi nazionali e che ospiterà gli interpreti della nuova scena musicale italiana, olandese, berlinese ed altre ancora.
  • Il Pop-Rock Main Stage, il luogo ideale per gli amanti del genere. 
  • Il Tribute Stage ed il Blues and Irish Stage, i cui nomi già fanno capire cosa aspetersi.
Color Party 2013, anche in questa edizione non mancherà

Ovviamente tante altre sono le aree di festa ed esibizioni alcune delle più interessanti sono:

  • il Campfire Stage, che rifacendosi allo spirito che animò Woodstock, offrirà un palcoscenico a chiunque vorrà esibirsi in una sessione live;
  • lo Sziget Beach, area per un po’ di “relax” sotto il sole;
  • il Ruin Pub Quarter, l’area dedicata ai pub più “particolari” della capitale.

L'edizione 2014 sarà ancora più particolare perchè lo Sziget non solo ricorderà i 45 anni di Woodstock tramite il Campfire Stage, ma anche i 25 anni della caduta del Muro di Berlino, tramite un'istallazione di artisti provenienti dalla capitale tedesca, un Muro lungo 100 metri che sarà la "tela " di tutti i partecipanti: Before I Die Wall.

Ma come partecipare al festival?
Tante sono le formule di partecipazione offerte: ticket per i soli concerti, concerti e camping, per  5 giorni o per l’intera durata della manifestazione, ancor di più le info da sapere prima di partire, per questo vi invitiamo a consultare il sito ufficiale dello Sziget Festival 2014 (sito ufficiale).

Insomma lo Sziget offre tutto l’indispensabile per passare una settimana di divertimento puro in un clima unico di condivisione con gente proveniente da ogni dove.

Dai allora cosa aspetti ad incontrare il mondo, zaino in spalla e via allo Sziget!

Sziget Festival 2014: musica dal mondo Valutazione: 4.86 su 5 Basato su 7 voti.
Articolo pubblicato il
Sziget Festival 2014: musica dal mondo
apri
Offerte di viaggio