Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Svezia, il Paese del riuso

Dalla sensibilizzazione dei cittadini alla costruzione dell'Ecoparco. Quando la filosofia di rigenerare gli oggetti è vincente

Svezia, il Paese del riuso

Negli ultimi cinquant’anni gran parte del mondo (quella industrialmente più evoluta) è stata contrassegnata da una moda: comprare e buttare. E dire che ne aveva già parlato Karl Marx palesando le conseguenze del “feticismo della merce”. Oggi, però, possiamo – e dobbiamo – ammetterlo, siamo consumatori cronici. Fortunatamente in un mondo dominato dal consumismo ci sono alcune realtà che fanno del “riuso” il loro credo.

In Svezia, nella città di Göteborg esiste da anni l’Ecoparco Municipale, un centro nato con l’obiettivo di rigenerare buona parte dei rifiuti che ogni giorno i cittadini producono. Questo è il parco del riuso più importante d’Europa secondo, su scala mondiale, solamente all’Urban Ore Ecopark della città di Berkeley, in California. Piccoli e grandi elettrodomestici, computer, televisori, mobili, tutto ciò che può essere riutilizzato viene rigenerato. Qui la cultura del riuso è fortemente radicata nel territorio e ogni giorno centinaia di persone lavorano per dare nuova vita agli oggetti che si decide di dismettere.

Spesso gettiamo via un bene semplicemente perché passato di moda, perché leggermente usurato o magari a causa della perdita di funzionalità. È utile a questo punto non riciclare, ma riparare l’oggetto. Così facendo non solo si va a ridurre la quantità di rifiuti destinati a discariche o inceneritori, ma si permette alle cosiddette fasce deboli della società l’acquisizione di questi beni di consumo usati, ancora funzionanti, ed in condizione di essere efficacemente utilizzati per gli usi, gli scopi e le finalità originarie dei beni stessi.

Quella del riutilizzo è una filosofia importante, che può radicarsi nel territorio (come accaduto in Svezia) solo attraverso la sensibilizzazione dei cittadini che sono gli attori principali di questo processo. Se è vero, dunque, che gli ultimi anni verranno ricordati come gli anni del consumismo, l’auspicio è che i prossimi possano essere ricordati come gli anni del riuso.

Svezia, il Paese del riuso Valutazione: 4.50 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Svezia, il Paese del riuso
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio