Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Suutei tsai: il gusto che viene dalla Mongolia

Ingredienti e preziosi suggerimenti per preparare il famoso tè salato asiatico

Suutei tsai: il gusto che viene dalla Mongolia

Compiere un viaggio in Mongolia significa effettuare un salto nelle origini di questo popolo che, nonostante l’avanzare del processo di industrializzazione e urbanizzazione, mantiene vive le sue tradizioni.

Una consistente percentuale della popolazione, infatti, vive ancora negli gher, la tipica tenda di feltro bianca, e dedica la maggior parte del proprio tempo alla pratica del buddhismo tibetano.

Ma è quello di preparare il tè, il rituale sicuramente più seguito: il tradizionale tè salato di origine mongola, ovvero il Suutei tsai, è difatti conosciuto non solo in Asia, ma anche in diverse parti del mondo.

Letteralmente, Suutei tsai vuol dire “tè con latte” proprio perché il latte costituisce l’ingrediente principale di questa caratteristica bevanda, grazie alla sua importanza storica: da sempre, infatti, i mongoli erano abituati a bere soprattutto il latte durante tutti i loro pasti, e non l’acqua, poiché la ritenevano sacra e da preservare.

Gher: le tipiche tende in feltro biancoL'interno di una gher

Gli altri ingredienti sono tè nero (anche se alcuni abitanti del posto utilizzano spesso scarti di tè cinese), sale e burro.

Se, invece, ci chiediamo come si fa a preparare il tè, la risposta è che la preparazione è abbastanza complessa: la tradizione, infatti, vorrebbe che le foglie di tè venissero polverizzate in un pestello prima di essere portate a ebollizione.

Una volta poi che l’acqua è giunta a ebollizione, occorre versare il sale e aspettare che l’acqua bolla nuovamente, aggiungendo il latte a fuoco lento.

A bollitura completata, si aggiunge una noce di burro fuso.

Questa bevanda, che trova difficile diffusione in Occidente a causa del suo sapore alternativo, è invece un rituale di cui non potrete assolutamente fare a meno durante un vostro viaggio in Asia, soprattutto se verrete accolti da un mongolo nella sua casa, dove vi servirà – oltre al tipico tè – anche un piatto pieno di snack, per manifestarvi tutta la sua ospitalità.

Suutei tsai: il gusto che viene dalla Mongolia Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Suutei tsai: il gusto che viene dalla Mongolia
apri
Offerte di viaggio