Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Sulla neve con Fido

Alcuni consigli utili per una splendida vacanza invernale assieme al proprio cane

Sulla neve con Fido

Con l’inizio della stagione sciistica si comincia ad organizzare le vacanze. Che sia una settimana bianca o un week-end da trascorrere sulla neve poco importa, quel che conta è trascorrerle con le persone care e perché no, anche con il proprio amico a quattro zampe.

Portare il proprio cane sulla neve, per alcuni, potrebbe rappresentare un impedimento ma basta avere alcuni accorgimenti per godersi una splendida vacanza insieme a lui.

Una valutazione importante da fare riguarda la taglia del cane e la lunghezza del suo pelo. Questo perché un cane di piccola taglia, magari a pelo corto come un chihuahua o un pinscher soffrirà maggiormente il freddo rispetto ad uno grande con un folto pelo come può essere un san bernardo. Bisogna quindi valutare la possibilità di coprire il cane con appositi indumenti quali cappottini o piumini.

Come noi, anche i cani dovrebbero evitare gli sbalzi di temperatura repentini. Passare da un ambiente caldo dove c’è un bel tepore al freddo esterno in breve tempo potrebbe fargli male, quindi attenzione.

Un inconveniente al quale si potrebbe andare incontro stando all’aria aperta, se c’è del vento, è la congiuntivite. Non è particolarmente dolorosa, ma di sicuro molto fastidiosa per Fido. Nel caso dovesse iniziare a manifestarsi, nessun timore: nella maggior parte dei casi un paio di impacchi con della camomilla tiepida dovrebbero bastare per risolvere il problema.  

L’insidia maggiore per gli amici a quattro zampe è rappresentata dal contatto con la neve. I polpastrelli dei cani non sono tutti uguali, alcuni sono più delicati (solitamente sono quelli di colore chiaro), mentre altri hanno una resistenza maggiore. Se il cane fatica ad appoggiare le zampe a terra controllate il colore dei polpastrelli, se assumono un colore bluastro – violaceo, vuol dire che la circolazione del sangue è lenta, quindi massaggiate per riattivarla. Attenzione anche al ghiaccio che potrebbe creare piccole lesioni sui polpastrelli di Fido. Se volete evitare questi inconvenienti, e se il vostro cane le indossa volentieri, è consigliabile l’utilizzo di apposite scarpette, mentre per tutti i cani che non vogliono proprio portarle è possibile utilizzare delle apposite creme da spalmare  prima di un’uscita sulla neve.

Questi semplici utili consigli renderanno sicuramente meno difficoltose e più piacevoli le vostre vacanze invernali con il vostro amico a quattro zampe.

Sulla neve con Fido Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Sulla neve con Fido
apri
Offerte di viaggio