Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Sciare in Europa: consigli per la settimana bianca

Per molti italiani, la settimana bianca è un appuntamento imprescindibile. Sport, buona compagnia e paesaggi mozzafiato, ecco dove sciare in Europa

Sciare in Europa: consigli per la settimana bianca

Con l’arrivo di dicembre e l’avvicinarsi del Natale, gli amanti della neve e dello sci fremono per cominciare la loro stagione sportiva sulle cime d’Europa. Il nostro Continente ha una tradizione non indifferente e, fortunatamente, le montagne europee si prestano perfettamente allo scopo. Tra soluzioni superlusso, dove lo sport diventa parte integrante di un momento di relax estremo da dedicare a se stessi, e alternative più economiche e alla portata di tutti, vediamo dove andare per una settimana bianca in Europa.

Una delle mete più economiche per sciare in Europa è Ješt?d, una montagna situata nel nord della Repubblica Ceca. Come è noto, il costo della vita in questo Paese è piuttosto inferiore rispetto all’Italia e all’Europa occidentale e, quindi, una giornata di sci in questo comprensorio può risultare piuttosto economica. Non è certamente uno degli impianti più grandi, ma è perfetto per una settimana bianca all’insegna del relax e dello sport. Ci sono complessivamente 12 piste, la maggior parte dedicate a sciatori medio - esperti, e la più lunga misura 2 km. Si trova nei pressi della città di Liberec, deliziosa città storica sul fiume Neiße, a un’ora d’auto dalla capitale Praga.

Magico il paesaggio imbiancato di Zieleniec, Polonia

Restando nella zona orientale dell’Europa, la Polonia è, forse, il Paese che ha la più ampia scelta di impianti sciistici di primo livello a prezzi decisamente più convenienti rispetto alle rinomate mete sciistiche europee. A Zieleniec, per esempio, c’è una delle stazioni più amate della Polonia. Si trova a pochi km da Duszniki-Zdrój e permette di sciare ininterrottamente da novembre a maggio: 16 piste e uno snowpark sono una garanzia di benessere per chi ama sciare in Europa in località non comuni. 

Chi non volesse allontanarsi troppo dall’Italia può guidare fino a Livigno, in Lombardia, splendida perla alpina del nostro Paese, distesa ai confini con il cantone Grigioni della Svizzera. Qui, le piste sono quasi 80, per un totale di 115 km di superficie battuta dedicata agli sciatori, più 2 snowpark per gli amanti dello snowboard. E’ una meta molto ambita per italiani ed europei, che quando non sciano amano passeggiare nel cuore di questo borgo, tra negozi e locali in stile valtellinese, caldi e accoglienti, dove assaporare le prelibatezze locali.

La magia di sciare fra le bianche distese di Courmayeur, Val d'Aosta

Non spostandosi dall’Italia, ma viaggiando verso la Valle d’Aosta, si arriva in quella che viene comunemente considerata come una delle più belle stazioni sciistiche d’Europa, ai piedi del Monte Bianco: Courmayeur. E’ la più antica località turistica invernale del nostro Paese, frequentata ogni anno da tantissime persone che, senza badare a spese, scelgono di trascorrere una settimana bianca tra queste montagne, dedicandosi allo sci o frequentando le numerose SPA della zona, che regalano una vista mozzafiato sui dintorni mentre ci si dedica alla cura del proprio corpo, per poi concedersi una passeggiata da favola nel grazioso borgo antico. Le piste sono 31 e la superficie sciabile misura ben 40 ettari, considerando anche lo spazio dedicato allo snowpark.

L'incanto del paesino di Zermatt, Svizzera, piccolo presepe imbiancato

 Chi vuole solo il massimo per la sua settimana bianca, invece, può andare a Zermatt, stazione sciistica di lusso ai piedi del monte Cervino (Matterhorn in tedesco) e del Monte Rosa. Si trova nel cantone svizzero del Vallese: qui il lusso è palpabile e l’atmosfera elegante e raffinata creano un’atmosfera quasi onirica, al confine tra il sogno e la realtà. La modernità si sposa perfettamente con la tradizione e tutto è studiato nei minimi dettaglio per gli sciatori più ricchi ed esigenti, Gli alberghi, i ristoranti e le prestigiose SPA fanno da contorno a una stazione sciistica di eccellenza. Con 147 piste, che coprono complessivamente una distanza di 360 km, Zermatt è una delle stazioni più grandi dove sciare in Europa, aperta 11 mesi all’anno.

 Chi ama sciare, in Europa trova sempre una soluzione adatta alle proprie esigenze, sia che le disponibilità economiche permettano una settimana nelle località più esclusive sia che ci si debba accontentare di località meno famose che, spesso, una volta conosciute, sanno rubare il cuore.

Sciare in Europa: consigli per la settimana bianca Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Sciare in Europa: consigli per la settimana bianca
I Più Letti
  • del giorno
  • della settimana
apri
Offerte di viaggio