Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Scappo all'estero..."alla pari"

Diventare ragazzi alla pari può essere un metodo economico e intenso per vivere un'esperienza indimenticabile all'estero ed entrare in contatto con altre culture

Scappo all'estero..."alla pari"

Esiste un modo economico e stimolante per poter vivere un'esperienza all'estero, per viaggiare e lavorare allo stesso tempo. Si tratta di partire come ragazzi alla pari. Ma cosa vuol dire esattamente? Questa forma di viaggio-lavoro consiste nell'essere ospitati da famiglie in loco prestando in cambio servizi di baby sitting o, a volte, svolgendo piccoli lavori domestici. E presenta diversi vantaggi!

Tanto per cominciare, offre la possibilità di stare a stretto contatto con i bambini, che sono sempre fonti di gioia e allegria, nonché validi aiuti per imparare la lingua. La soddisfazione è grande quando si riesce ad insegnare loro la propria di lingua, che poi è lo scopo principale per cui le famiglie decidono di ospitare un ragazzo straniero. Si sa che più si è piccoli più si apprende facilmente, quindi avere un "au pair" in casa risulta addirittura più utile di una scuola di lingue.

Parlando di retribuzione, inoltre, l'offerta appare sicuramente conveniente. Molto spesso, infatti, oltre a vitto e alloggio ai ragazzi alla pari viene fornito anche uno stipendio, non altissimo ma sufficiente a coprire le spese personali. Ad esempio negli Stati Uniti, meta tra le più ambite da chi sceglie di intraprendere questa avventura, la paga media si aggira intorno ai 150 dollari a settimana.

Ma ciò che rende questo genere di opportunità veramente speciale è la possibilità di vivere la destinazione scelta da dentro e, nel migliore dei casi, essere accolti come degli autentici membri della famiglia. Usi e costumi, peculiarità culturali, abitudini quotidiane: tutto è accessibile ai ragazzi alla pari. E non esiste altro modo per sperimentare così intensamente il Paese di accoglienza, respirarne l'aria, comprenderne pregi e difetti. Questo è il vero valore aggiunto!

Non bisogna dimenticare, poi, di essere pur sempre in vacanza. Il tempo libero può essere tranquillamente sfruttato per visitare i luoghi simbolo del posto, come i turisti tradizionali. Ma con il vantaggio di poter chiedere consigli e dritte ai padroni di casa.

Diventare ragazzo alla pari è un'esperienza indimenticabile. Un modo unico per viaggiare e guadagnare qualcosina per mantenersi durante il soggiorno. Allora cosa aspettate? Basta contattare una delle innumerevoli agenzie presenti sul web e il gioco è fatto. Al resto, penseranno loro. Voi non dovrete fare altro che preparare le valigie.

Scappo all'estero..."alla pari"
Articolo pubblicato il
Scappo all'estero..."alla pari"
apri
Offerte di viaggio