Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

San Valentino: 4 consigli per un week-end d'amore

Un San Valentino indimenticabile in una delle 4 città più romantiche dell'est Europa, tra ponti, fiumi e atmosfere incantate

San Valentino: 4 consigli per un week-end d'amore

14 febbraio, San Valentino, festa degli innamorati, quale modo migliore di celebrare il proprio amore se non con un bel viaggio?

Ma dove andare?

Ecco 4 interessanti e romantiche mete dell’est Europa per festeggiare un San Valentino indimenticabile.

Polonia: Cracovia

Cracovia: panoramaLa città di Cracovia, ex capitale del Paese, non è solo una delle più estese città della Polonia, ma è soprattutto una delle più belle. Dal carattere medievale, è in grado di trasmettere un fascino d’altri tempi e di certo le sue chiese, il fiume e gli ampi giardini che circondano l’intero centro storico sono una cornice perfetta per un San Valentino da sogno. Sicuramente la Stare Miasto, ovvero la Città vecchia, patrimonio dell’ UNESCO dal 1987, rappresenta la destinazione principale, ma se siete alla ricerca di momenti di assoluto romanticismo non potete perdere una passeggiata lungo le rive del fiume Wisla (Vistola) ed una visita alle miniere di sale di Wieliczka a soli 13 km dal centro. In realtà, a dirla tutta, qui non serve un vero e proprio itinerario per poter guardare con occhi sognanti il proprio partner, anche una semplice passeggiata tra i giardini della città o un giro in tram saranno sufficienti a rendere il vostro 14 febbraio a Cracovia, davvero indimenticabile.


Romania: Sighisoara

Sighisoara: panoramaCome può, la città natale del temibile Vlad III l’Impalatore, colui che nell’immaginario divenne il Conte Dracula, essere meta ideale per un San Valentino all’insegna del romanticismo?

In realtà, questa città, definita anche la “Perla della Transilvania” è patrimonio dell’umanità dell’UNESCO. Il suo aspetto grazioso dalle reminiscenze medievali, la rendono di certo una delle città più romantiche della Romania intera. Sighisoara sorge sul fiume Tarnava che contribuisce a donare all’intera città un’ atmosfera ad alto tasso di romanticismo, qui, una vera coppia di innamorati non può perdere il panorama più bello del posto, quindi recatevi sulla Torre dell’Orologio, per godere di una vista mozzafiato e perché no, scambiarvi un lungo e profondo bacio. Giunti alla sera, se proprio non sapete cosa fare e vi stuzzica un’atmosfera particolare, una cena al famoso ristorante casa Vlad Dracul è quello che fa per voi.


Ungheria: Budapest

Budapest: ponte delle cateneAltra meta perfetta per una fuga romantica il 14 febbraio è Budapest meta ideale per tutti gli innamorati. La città stessa sembra raccontare una storia d’amore a tutti gli effetti. Chiudete gli occhi ed immaginate l’incantevole scenario: Pest e Buda, due innamorati, divisi dal grande e “cattivo” Danubio che scorre inesorabile. Per lunghi anni separati alla ricerca dell’incontro senza riuscirvi, ma ecco che nel 1873 l’amore ha la meglio e le due anime possono unirsi in un abbraccio eterno formando l’attuale Budapest.

In una cornice del genere, il modo migliore per iniziare al meglio la vostra giornata romantica è una visita al castello di Buda, patrimonio dell’UNESCO dall’87, per proseguire poi la vostra visita all’insegna del relax in uno dei tantissimi centri termali sparsi per la città, tra questi vale la pena visitare le Gellert. Concludete al meglio la giornata facendo tappa lì dove i due cuori della città si uniscono, al Ponte delle Catene, molto probabilmente il luogo più romantico in assoluto, soprattutto dopo il tramonto quando le sue luci ogni giorno accendono i cuori di tantissimi amanti.


Repubblica Ceca: Praga

Praga: ponte CarloGià dai suoi soprannomi, la “Parigi dell’est” e la “città d’oro”, si intuisce subito che Praga è luogo ideale per passare un San Valentino coi… cuoricini. Questa città regala un’ atmosfera di romantico mistero grazie alle guglie delle sue chiese, alle strade acciottolate che formano una sorta di labirinto, ai grandi giardini e alle rive del Moldava che attraversa la città. Il punto di partenza per un tour d’amore da vivere interamente mano nella mano, è sicuramente la Piazza della città vecchia, dove potrete ammirare la famosa torre che ospita l’orologio astronomico. Da qui spostatevi in qualsiasi direzione vogliate per visitare al meglio l’intero centro storico ma non dimenticate di passare per la suggestiva Zlata Ulicka, il Vicolo d’Oro, dove i tetti delle case sono così bassi da poter quasi essere toccati, ma soprattutto non perdete Karluv Most, ovvero il Ponte Carlo, in assoluto il luogo preferito dagli innamorati.

Allora, dopo questi assaggi di romanticismo, quale meta preferite per festeggiare il vostro San Valentino?

San Valentino: 4 consigli per un week-end d'amore Valutazione: 4.86 su 5 Basato su 7 voti.
Articolo pubblicato il
San Valentino: 4 consigli per un week-end d'amore
apri
Offerte di viaggio