Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

San Francisco: la più europea fra le statunitensi

Alla scoperta dei posti più belli della città che incanta milioni di turisti

San Francisco: la più europea fra le statunitensi
San Francisco, considerata "la più europea" tra le metropoli statunitensi, è una delle mete preferite dai turisti di tutto il mondo, curiosi di vedere con i propri occhi il particolare eclettismo architettonico che disegna la città, tra edifici stile vittoriano e modernissimi, ma anche per le sue nebbie estive che le conferiscono un aspetto surreale, oltra a poter fare almeno un viaggio sulle cable car, tram a cremagliera aperti su entrambi i lati.

Situata nello "Stato del Sole", ovvero la California, cosiddetta per il clima subtropicale,  la città giace sulla sempre illuminata San Francisco Bay e rappresenta uno dei simboli più importanti della West Coast statunitense.

Costruita su ben 40 colline, fu fondata dagli spagnoli nel 1776 come "La Misión de Nuestro Padre San Francisco de Asís" trasformandosi ben presto in un importante polo commerciale e centro di flussi migratori. Città simbolo negli anni 60 del secolo scorso degli hippie é oggi al centro di una rinascita culturale guidata dall'arte e dal design.

San Francisco: il tram a cremagliera
Una volta arrivati a "Frisco", così come la chiamano i suoi abitanti, non si può fare a meno di apprezzare le sue tante particolarità, come l'architettura, i tram a cremagliera, le incredibili discese che, osservandole dall'alto, sembrano finire direttamente nell'Oceano, gli scalini che sostituiscono i marciapiedi. In questa grande città, in cui ci si potrebbe smarrire nell'imbarazzo della scelta sui posti da visitare, vediamone alcuni,quelli che, a nostro avviso, sono assolutamente imperdibili!

Il Golden Gate Bridge, ovvero il ponte che collega la città con la parte meridionale della Contea di Marin. Ultimato nel 1937, questo ponte sospeso a sovrastare il Golden Gate, lo stretto che collega l'Oceano Pacifico con la baia, è l'emblema della città, che offre una vista mozzafiato e sulla città e sull'oceano. Il tutto reso ancora più spettacolare durante le albe ed i tramonti d'estate, ma anche e soprattutto durante le nebbie che spesso lo avvolgono, dando quasi l'impressione di essere sospesi tra le nuvole.

L'imponente Golden Gate Bridge, simbolo di San Francisco
Chinatown. Tra i quartieri che la comunità cinese ha insediato in diverse città fuori della Cina, quello di San Francisco è sicuramente tra i più importanti., essendo quello più antico e più grande. Fondata nel 1840, questa città nella città, delimitata da Taylor Street, dal quartiere di Nob Hill, da Montgomery Street , dal quartiere finanziario, da North Beach e la Union Square, rappresenta quella che è una delle caratteristiche di Frisco, ovvero il suo multiculturalismo. Accessibile attraverso Grant Avenue, dalla porta del drago, nel momento in cui la si oltrepassa è come essere teletrasportati nello spazio, trovandosi in un mondo del tutto differente da quello circostante: il mondo della Cina.

Il colorato quartiere di Chinatown a San FranciscoUna banca in una pagoda nel cuore di Chinatown a San Francisco

Il Mission District. Come perdersi questo spettacolare quartiere!?! Anche conosciuto semplicemente come "The Mission" sembra essere un quadro artistico, dipinto nell'aria. Il quartiere rappresenta un altra faccia del multiculturalismo, dove i sentimenti dei suoi abitanti diventano disegni, murales, pitture. Il tutto a decorare case, edifici, strade, scalinate, marciapiedi, saracinesce. Insomma un posto in cui si respira l'aria umana della città, lontano dai negozi, dallo shopping sfrenato, dal buisness, da scoprire camminando a piedi e senza fretta, per poterne apprezzare la bellezza.

Uno dei favolosi murales che abbelliscono gli edifici del Mission District di San Francisco
Telegraph Hill. É il posto giusto per ammirare le favolose case in stile vittoriano, che fanno da testimoni della storia della città, che si trovano lungo strade ripide. Questo quartiere domina su tutta San Francisco, essendo situtao sulla collina più alta e permettendo ai visitatori di godere di una vista panoramica davvero incredibile, soprattutto se si raggiunge la Coit Tower.

L'affascinante panorama sul Telegraph Hill, San Francisco
Lombard Street. Se si ha il privilegio di visitare questa straordinaria città, non bisogna perdere la strada più fotografata al mondo, appunto la Lombard Street. Famosa per il celebre tratto di Russian Hill, composto da ripidi tornanti, e parte che viene riconosciuta come "La strada più tortuosa del mondo" , istituito nel 1922 per ridurre la ripidità del terreno e adornata con uno splendido design floreale, che ricorda un pò le caratteristiche tipiche dei favolosi giardini inglesi ed europei.

Il curioso zig-zag di Lombard Street visto dall'alto, San FranciscoAuto impegnate nel percorrere la tortuosa Lombard Street, San Francisco

Che cosa aspettate a perdervi tra colline, strade incantevoli, quartieri multietnici, luoghi di cultura In cui perdersi, fra antichità e modernità regalandovi un'esperienza davvero indimenticabile!

San Francisco: la più europea fra le statunitensi Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Venosa
San Francisco: la più europea fra le statunitensi
apri
Offerte di viaggio