Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Rovos Rail. Un viaggio di lusso tra paesaggi mozzafiato

Un viaggio attraverso le bellezze del Sud Africa a bordo di uno dei 25 treni più lussuosi al mondo: il Rovos Rail, Pride of Africa

Marco Minei
Rovos Rail. Un viaggio di lusso tra paesaggi mozzafiato

Secondo lo scrittore e giornalista Paolo Rumiz Il treno è una visione laterale della vita: non fai in tempo a vederla ed è già passata; la sua è senz'altro una metafora pregnante in quanto, nonostante questo mezzo di locomozione sia passato nell'ultimo secolo a mezzo pubblico di second’ordine ed usato principalmente per piccoli viaggi, esso è effettivamente come un istante di vita che vedi passare davanti ai tuoi occhi e del quale quasi non ti accorgi: attraversa il tuo campo visivo e lascia dentro il senso del movimento, del passato che si trasforma in futuro.

Il Rovos Rail, il lussuoso treno detto Pride of Africa

Superato o meno il treno ha ancora il suo fascino: basterebbe parlare della Transiberiana o dell’Orient-express per far viaggiare la nostra fantasia verso luoghi remoti e carichi di mistero. Ed è stato probabilmente questo il pensiero di Rohan Vos quando nel 1986 acquista due carrozze-letto costruite nel 1919 e una carrozza ristorante del 1924 al fine di agganciarle sul retro di una locomotiva dei nostri giorni per creare un concetto di viaggio in famiglia insolito e fuori da ogni schema prestabilito. Dopo tre anni di attenti restauri nasce così, nel 1989, il Pride of Africa della compagnia privata Rovos Rail, uno dei 25 treni più lussuosi al mondo. Rohan Vos è stato un pioniere dei viaggi di lusso sul continente africano e la sua opera, con i suoi itinerari e i suoi treni in stile anni ’30 resta una delle più affascinanti avventure ferroviarie al mondo.

Il treno

La compagnia Rovos Rail possiede due treni da 20 carrozze, ciascuno dei quali può accogliere un massimo di 72 passeggeri. Il minuzioso restauro delle carrozze ha riportato queste ultime all’antico splendore riuscendo a coniugare la massima cura per il dettaglio con uno stile ed un confort del tutto attuali. Le locomotive trainanti sono maestosi locomotori a diesel di origine britannica ma quando il tragitto lo permette il viaggio è effettuato grazie alla trazione a vapore: un salto nel passato di un secolo, un’esperienza ormai sconosciuta che ci permette di alzare gli occhi e di vedere quelle cappe di fumo bianco alzarsi nel cielo di Pretoria, di Cape Town o di Thornybush.

Incredibile è l'emozione di viaggiare nella carrozza panoramica del Rovos Rail

La bellezza del paesaggio è eguagliata solo dal lusso della struttura del treno e da quello delle sue cabine interne. Composto di norma da 8 carrozze passeggeri, carrozza ristorante, carrozza salone-biblioteca-sala fumatori, carrozza bar, carrozza di coda aperta più carrozza d’appoggio ospita al suo interno tre tipologie di cabine:

Una delle lussuose suite del Rovos Rail

Suite reali, Suite deluxe e Pullman suite. Le prime delle quali hanno una dimensione di circa 16 metri quadri ed occupano la metà di una carrozza. Oltre ad un letto a due piazze, una scrivania, sofà, comodini e quadri di altissima rifinitura, sono dotate anche di un bagno privato cesellato da una vasca in stile vittoriano. 

Le mete

Gli itinerari del Pride of Africa sono diversi; tra i più emozionanti vi sono sicuramente il Durban Safari, il Victoria Falls ed il Namibia Safari.

Pretoria, una delle città di partenza degli itinerari del Rovos Rail

Il primo della durata di tre giorni, parte da Pretoria con destinazione Durban passando per il il Nambiti Conservancy in KwaZulu-Nata situato su 20.000 acri di savana. E’ una grande riserva di animali dove gli ospiti hanno la possibilità di vedere alcune delle 40 specie di animali più famose al mondo, tra cui ghepardi, giraffe, ippopotami, zebre e leoni.

L'incredibile spettacolo delle Victoria Falls, fra le cascate più grandi e belle al mondo
Il Victoria Falls snoda la sua avventura in tre giorni. Partendo da Pretoria si inoltra verso sud attraverso Johannesburg ed i giacimenti auriferi del Witwatersrand, vira poi ad ovest lungo le montagne Magaliesberg, sale verso nord attraverso la capitale del Botswana , Gaborone , attraversa il Tropico del Capricorno e continua via Mahalapye e Francistown fino al confine con lo Zimbabwe a Plumtree. Dopo una sosta di servizio a Thompsons Junction, il soggiorno termina con le incomparabili Cascate Vittoria sul fiume Zambezi. 

La grande bellezza del deserto del Namib in Namibia, tappa del Rovos Rail
Alcuni turisti in un Safari in Namibia, una delle affascinanti tappe del Rovos RailIl Namibia Safari è un viaggio di nove giorni su di un’area di 3400 chilometri. Partendo da Pretoria  la prima tappa è Kimberley, centro di uno dei più famosi giacimenti di diamanti del mondo , dove vi è la possibilità di assaporare l’atmosfera del villaggio-miniera del 1870. Il treno attraversa i panorami mozzafiato del Capo Nord fino ad arrivare al Fish River Canyon, secondo per dimensioni solo al Grand Canyon. Infine il tour porta i viaggiatori nella selvaggia bellezza del deserto del Kalahari per poi terminare l’itinerario a Windhoek, capitale della Namibia. Quella del Ravos Rail è una di quelle esperienze che lasciano un segno profondo.

E’ un modo per sognare sui binari accompagnati da paesaggi mozzafiato. Il Sud Africa così come il continente africano in generale per noi europei resta ancora qualcosa di semi-sconosciuto, un luogo di rude bellezza e incontrovertibile mistero. Se il nostro sogno è quello di esplorare i suoi luoghi ed i suoi antefatti probabilmente non esiste un modo migliore per realizzare questo desiderio tra gli itinerari magici e gli sbuffi di vapori del Pride of Africa che lenti arrivano fin sopra alle nuvole.
Rovos Rail. Un viaggio di lusso tra paesaggi mozzafiato Valutazione: 4.33 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Marco Minei
Rovos Rail. Un viaggio di lusso tra paesaggi mozzafiato
apri
Offerte di viaggio