Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Roma a portata di bus

Un emozionante tour a bordo dell'Open 110 alla volta delle principali icone della storia di Roma

Roma a portata di bus
Roma, una delle capitali europee più fascinose in quanto ricca di storia e d'arte, merita di essere visitata almeno una volta nella vita. Unica nel suo genere, viene definita spesso e a ragione come "museo a cielo aperto". 

Uno dei modi migliori per visitarla, infatti, è con un tour sull'autobus Open 110, pullman a due piani col tetto scoperto che offre la possibilità, al tempo stesso originale ed economica, per ammirare la magnifica città italiana in poco tempo. In particolar modo, i turisti più parsimoniosi, o quelli che amano viaggiare in totale comodità, non possono lasciarsi scappare un'occasione come questa grazie alla quale potranno partire alla scoperta delle bellezze e delle principali attrazioni della Città Eterna. Bastano venti euro, costo del biglietto richiesto per transitare in autobus, per tuffarsi nel suo cuore pulsante.

L'Open 110 parte nei pressi della Stazione Termini ed effettua ben quaranta fermate ognuna delle quali corrisponde a un luogo significativo della storia di Roma. Sarà così possibile esplorare il centro storico e fermarsi nelle tappe preferite per poi risalire quando lo si desidera.

Il tragitto inizia alla volta del marchio distintivo di Roma, il Colosseo, denominato così per evocare il vicino Colosso di Nerone e la cui realizzazione ebbe inizio al tempo di Vespasiano. L'Anfiteatro Flavio, suo secondo nome, è stato scenario di spettacoli e combattimenti cruenti tra gladiatori. Prima di raggiungerlo, si potranno visitare altri importanti simboli della storia capitolina come, il Quirinale, palazzo imponente alla cui costruzione hanno lavorato mani diverse, scelto da Papa Gregorio XIII come residenza estiva e solo nel 1948 diventato sede della Presidenza della Repubblica

Durante il percorso, inoltre, sarà possibile ammirare Piazza della Repubblica e il Palazzo delle Espozioni, transitando su via Nazionale, fino ad arrivare ai Fori Imperiali. alle estremità dei quali si trovano e, dall'altra parte, il Colosseo appunto.  

Poi si procederà in direzione del Circo Massimo, enorme spiazzo che ospitava le corse dei cavalli in epoca romana. Da lì, sarà facile raggiungere la Bocca della Verità, un grande monumento la cui fisionomia è avvolta nel mistero e noto per essere affamato di mani bugiarde.

Da lì, si partirà per un tour delle maggiori piazze: da Piazza Venezia con l'Altare della Patria, che ospita la tomba del Milite Ignoto, a Piazza Navona, summa dell'arte barocca a forma di stadio; da Piazza San Pietro, al cui interno si trova l'omonima Basilica, baluardo della comunità cristiano - cattolica, perimetrata da 284 colonne che sono disposte in quattro file, provocando un movimento morbido, alla vicina Piazza Cavour, con il suo meraviglioso giardino, costruita in onore di Camillo Benso Conte di Cavour.

Appuntamento all'Ara Pacis, monumento eretto per incitare alla pace al tempo di Augusto, e poi l'Open 110 vi porterà alla Fontana di Trevi, voluta da Papa Clemente XII e progettata da Nicola Salvi nel 1735 e molto nota nell'immaginario collettivo per essere stata lo sfondo di varie opere cinematografiche, come "La dolce vita" di Fellini.

Tappa successiva è Piazza Barberini, crocevia di alcune delle più belle strade di Roma, come via del Tritone, via Sistina e la celeberrima via Veneto, centro nevralgico della movida degli anni '60 e oggi piena di locali e negozi. Si consiglia di fare una passeggiata distensiva lungo questa strada e magari tanto shopping.
Roma a portata di bus Valutazione: 4.75 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Roma a portata di bus
apri
Offerte di viaggio