Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Reykjavik: fredda fuori, calda dentro

Alla scoperta della capitale più a nord del mondo

Reykjavik: fredda fuori, calda dentro

L'Islanda è una meta poco turistica rispetto ad altre dato il suo clima e la sua posizione, ma è senza dubbio capace di regalare splendidi paesaggi ed emozioni ai suoi fortunati visitatori. Perla della nazione nordica è indubbiamente la capitale Reykjavik, una città moderna, al passo con i tempi e ricca di cultura e tradizione. Reykjavik ha un record: è la capitale europea situata più a nord di tutto il continente.

Tipico paesaggio della città islandese è la schiera di case di piccole dimensioni in svariati colori, quest'ultime sono realizzate tutte in lamiera poichè il legno non è mai stato una risorsa disponibile in questo territorio.

Per visitare la capitale bisogna partire senz'altro dal centro storico, un perfetto mix di cultura e storia: qui è possibile vedere la magnifica Þjóðmenningjarhúsið (Casa della cultura) dove sono contenuti reperti archeologici del passato vichingo della città.

Un'altra tappa del tour cittadino è Piazza Austrovollur, centro culturale e punto di ritrovo della città; al suo centro è presente la statua di Jon Sigurdsoon, condottiero dell'indipendenza islandese.

Un'ulteriore attrazione che vi consigliamo è la chiesa luterana di Hallgrímskirkja: questa struttura, realizzata nel 1983 dall'architetto di stato Guðjón Samúelsson, è la più alta di tutta la nazione con i suoi 74,5 metri, La forma è moderna ed è definita il capolavoro dello stile nazionale basaltico islandese.

Ideali sopratutto per le famiglie sono i giardini Lungadalur, dove è possibile ammirare, oltre la più grande raccolta di vegetazione islandese, anche le specie animali della nazione come la famosa volpe polare.

Ma i luoghi d'interesse per eccellenza sono indiscutibilmente la spiaggia e la sorgente geotermale di Nauthòlsvik, sito turistico balneare unico al mondo, dove l'acqua mantiene una temperatura costante di 21°. Negli ultimi anni anche la spiaggia è stata migliorata, importando sabbia finissima direttamente dal Marocco, rendendo questa zona geotermica, un'oasi nel ghiaccio della fredda Islanda.

Reykjavik, gelida fuori ma caldissima dentro.

Reykjavik: fredda fuori, calda dentro Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Reykjavik: fredda fuori, calda dentro
apri
Offerte di viaggio