Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Prima di partire: cosa portare sempre in viaggio

Per prepararsi al meglio ad un viaggio ecco la check list di quelle da non dimenticare assolutamente!

Prima di partire: cosa portare sempre in viaggio

“Prima di partire per un lungo viaggio…” diceva una canzone di Irene Grandi!

Beh sicuramente prima di partire bisogna organizzarsi e capire cosa portare in viaggio con noi, cosa può servirci lontani da casa ma soprattutto di cosa non possiamo fare assolutamente a meno.

Sono tante le cose che potrebbero servirci fuori casa, per cui sarebbe opportuno fare una bella lista qualche giorno prima di partire per non dimenticare almeno le cose più importanti.

Cominciamo col fare una check list (lista di controllo, elenco) delle cose da portare “sempre” in viaggio con noi:

  • documenti
  • tessera sanitaria
  • biglietti aerei e copia delle prenotazioni alberghiere
  • medicinali
  • caricabatterie del cellulare
  • adattatori di prese se viaggiamo in paesi con elettricità diversa dalla nostra
  • numeri di emergenza scritti su carta se il cellulare andasse in tilt
  • carte di credito

Queste le principali cose da portare sempre per qualsiasi tipo di viaggio.

Adesso rivediamole punto per punto:

  • Documenti: sempre necessari per poter viaggiare, altrimenti non potrebbero identificarci e farci accedere in un aereo o albergo che sia. Importante sapere quali documenti sono obbligatori, se basta la carta di identità o è necessario il passaporto o addirittura visti particolari, nel dubbio, è sempre meglio rivolgersi al consolato della nazione di destinazione presente nel Paese di partenza. In ultimo, ma non meno importante, controllare sempre che non siano scaduti.

  • Tessera sanitaria: è molto importante nel caso ci succeda qualcosa in viaggio, perché contiene tutte le nostre informazioni sanitarie di cui un ospedale potrebbe aver bisogno in caso venissimo portati in stato di incoscienza.

  • Biglietti: anche se oggigiorno all’aereoporto o al check-in di un hotel basta presentare il documento di identità per accedere, qualcuno potrebbe creare problemi senza una copia di questa documentazione e potrebbe non farvi salire a bordo o nella vostra stanza d’albergo, per cui meglio conservarne una copia con voi per ovviare a situazioni spiacevoli.

  • Medicinali: ci sono quelli che dobbiamo prendere per qualche patologia personale e quelli che servono nel caso ci ammaliamo in viaggio.

Nel primo caso è bene che ci preoccupiamo tutto ciò che ci serve anche solo  qualche giorno prima: all’estero non è sempre facile trovare particolari tipi di medicinali, per cui organizzarsi prima è meglio che restare senza!

Nel secondo caso, da portare sempre in viaggio con noi sono sicuramente: antinfiammatori, antibiotici, antistaminici, antipiretici, disinfettante, termometro, antidolorifici, aspirina.

Per alcune destinazioni poi, sono richiesti dei vaccini anche pre partenza, per evitare spiacevoli inconvenienti, così come descritto nell'articolo: Malattie del viaggiatore: e se mi ammalo durante il viaggio?

  • Caricabatterie del cellulare: senza di esso, una volta esaurita la carica interna, diciamo pure fine alle conversazioni, ai messaggini di saluto ai parenti e agli amici e fine alle foto scattate al volo per non portarvi dietro quelle ingombranti macchine fotografiche.

  • Adattatori di corrente: idem di cui sopra! A questo punto, se siete in un Paese con un voltaggio diverso dal vostro, non importa se portiate il caricabatterie del cellulare o meno, l’asciugacapelli, il rasoio elettrico o altro che necessiti di prese elettriche, senza questo "aggeggio" mettete pure da parte i vostri apparecchi elettronici, ma per essere sicuri ecco qui qualche info in più sui voltaggi e le spine all'estero.

  • Numeri di emergenza: nel caso in cui la vostra rubrica non sia accessibile da un cellulare, è bene avere su carta i numeri importanti e di emergenza da poter contattare in caso di bisogno.

  • Carte di credito: chi è che oggi non possiede una carta di credito? Persino i ragazzini girano con prepagate o carte elettroniche per non portare soldi in tasca! Beh, non dimentichiamole! Poi per chi non ne possiede nemmeno una, meglio cosi! Meno tentazioni per spendere!

A parte queste cose molto importanti da portare sempre in viaggio quando si parte, ci sono, naturalmente, le cose sostituibili proprio perchè possiamo comprarle anche sul posto nel caso ce ne dimenticassimo. Queste sono: i vestiti, le scarpe, la biancheria intima, gli accessori che ci servono per la toilette, la macchina fotografica, un k-way in caso di pioggia, un pesavaligie per assicurarsi sempre che il peso del bagaglio, seppur piena di souvenir, rientri nei massimi consentiti dalla compagnia di turno.

Naturalmente tutte queste cose saranno presenti nella nostra valigia, ma ognuno poi metterà a suo gusto personale le cose con cui si sentirà più a proprio agio in vacanza, importante non dimenticare quelle indicate sopra altrimenti ci potremmo ritrovare in seria difficoltà.

A questo punto, cos’altro portare in viaggio?

Seguendo ancora Irene Grandi: “…devi portare con te la voglia di non tornare più!”.

Prima di partire: cosa portare sempre in viaggio Valutazione: 4.97 su 5 Basato su 31 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Titty Maiello
Prima di partire: cosa portare sempre in viaggio
apri
Offerte di viaggio