Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Porto low budget

Un tour a poco prezzo in una città ricca di fascino e di mistero

Porto low budget


Lasciatevi ammaliare da una città che si divide tra lo sconfinato oceano e un fiume che la taglia in due, partite per Oporto.

Vedrete che la prima sensazione che proverete mettendo piede nella città sarà di meraviglia per la bellezza senza tempo delle sue strade, delle piccole palazzine colorate e dei vicoli che si intrecciano fino a farvi perdere nel suo mistero.

Camminate molto, è il miglior modo per vedere la città. Dovete guardare i palazzi, le piastrelle in ceramica (azulejos) dipinte che li ricoprono. Respirate l’aria un po’ decadente, c’è un’atmosfera di malinconia che aleggia, forse perché è una città di mare e racchiude in sé tante storie a metà, addii e avventure consumate di notte tra la nebbia che confonde i lineamenti dei volti.

In ogni caso, Porto dispone di una linea metropolitana, di tram che l’attraversano in lungo e in largo e di ascensori che possono sicuramente tornarvi utili per evitare i numerosi dislivelli che vi separano da un posto all’altro.

Passeggiate per Avenida de Aliados, è ricca di negozi, caffè e piccoli ristoranti. Alle sue spalle c’è la Camera Municipal, mentre proseguendo verso il centro troverete la stazione di San Bento. Entrate per scattare qualche fotografia, la stazione risale ai primi del ‘900. È completamente ricoperta di azulejos del pittore Jorge Colaco che raffigurano da un lato scene di vita cittadina e dall’altro l’evoluzione dei mezzi di trasporto fino alla comparsa delle linee ferroviarie.

Fermatevi per un caffè nei dintorni prima di andare a visitare la Cattedrale. L’ingresso è di soli 3 euro e da qui potrete godere di una vista mozzafiato. Dirigetevi poi alla Torre de Clerigos e ripostatevi poi al jardim de Cordoaria.

Attraversate il maestoso ponte in ferro Dom Luìs, arriverete così a Vila Nove de Gaia, dove si concentrano le cantine di porto, il liquore. Potete partecipare ad una visita guidate con annessa degustazione a soli 3 euro. Le cantine Croft e Taylor’s sono le migliori e le più recensite.

Un’altra immancabile tappa in questa affascinante città è un giro nel quartiere di Ribeira, affacciato sul fiume Douro. Qui potrete passeggiare ammirando le tipiche case dai colori sgargianti e magari prendere qualcosa da bere verso sera in uno dei numerosi baretti che si susseguono sotto i portici.

Dovete assolutamente assaggiare la francesina, piatto tipico della città, il posto migliore dove mangiarla è il caffè Santiago, ottimo risultato a poco prezzo! Il caffè si trova in rua Santa Catarina, quindi per smaltire un po’ di calorie potete attraversarla passeggiando tra i tanti  negozi e artisti di strada.

Un luogo particolare si nasconde per le strette stradine di Oporto, la libreria Lello e Irmao, antichissima, è considerata una delle librerie più belle del mondo per la sua architettura liberty e i suoi scaffali pieni di libri che sembra raccontino storie solo a guardarli.

Per salutare con tutto rispetto la città di Porto e lasciarvi trasportare per l’ultima volta da questa sorta di malinconia romantica che avvolge la città, assistete ad uno spettacolo di fado dal vivo.

È giunto il momento di salutare questa misteriosa città, portatela nel cuore fino al vostro prossimo ritorno.

Porto low budget Valutazione: 4.50 su 5 Basato su 2 voti.
Articolo pubblicato il
Porto low budget
apri
Offerte di viaggio