Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Norwegian Air: negli Usa con 60 euro

Dal 2017 anche la Norwegian Air promette di portarci negli Usa con voli low cost

Norwegian Air: negli Usa con 60 euro

Foto: RHL Images from England [CC BY-SA 2.0], via Wikimedia Commons

Ebbene si, dopo gli annunci degli scorsi mesi da parte di Lufthansa e di Ryanair (quest'ultima prometteva voli per gli USA a 10 sterline, notizia poco dopo smentita), anche Norwegian Air promette dal 2017 voli dall'Europa agli Stati Uniti a prezzi modici.

Lo ha annunciato il numero uno della compagnia di bandiera scandinava Bjorn Kjos.

Un altro duro colpo assestato, dunque, alle tradizionali compagnie di bandiera internazionali che, in Europa, oltre a subire la concorrenza delle low cost sul corto raggio dovranno vedersela con i nuovi vettori anche in tema di voli intercontinentali.

Ma quanto reale e fattibili sono queste proposte?

Norwegian Air ricorrerebbe a aeromobili molto più piccoli rispetto a quelli dei vettori tradizionali (la compagnia possiede circa cento Boeing 737 Max) ed utilizzerebbe hub meno trafficati e quindi soggetti a minore tassazione: uno stratagemma, quest’ultimo, a cui ricorrono quasi tutte le compagnie low cost più blasonate come Ryanair e Easyjet. Con questi due elementi Norwegian Air sembra offrire davvero una proposta concreta in grado di realizzare un network aereo in tempi davvero strettissimi.

Per il momento sono soltanto due i probabili scali europei in cui il vettore opererà verso gli Stati Uniti: Bergen ed Edinburgo. Due scali certamente meno comodi rispetto ai tradizionali Londra, Parigi e Francoforte a cui i viaggiatori intercontinentali sono ormai abituati. Secondo le stime di Bjorn Kjos un viaggio di andata e ritorno per l’Europa costerà complessivamente 300 euro, circa la metà del prezzo del biglietto per un volo con le “vecchie compagni di bandiera”.

Durissimo il colpo per Air France, la compagnia che negli ultimi anni sta subendo più duramente la concorrenza delle low cost e delle aereolinee degli emirati: solo pochi mesi fa Parigi si apprestava ad affrontare l’annuncio dell’islandese Wow Air che aveva annunciato a breve collegamenti aerei per Boston a circa 90 euro.

Per ora, o comunque fino al 2017, sembra che il modo più semplice per volare negli Stati Uniti a prezzi contenuti sia approfittare delle numerose offerte in rete di pacchetti vacanza già preconfezionati, occasioni reali, a volte last minute o last second, che consentono di viaggiare in tutto il mondo a prezzi contenuti, senza rinunciare a voli di linea e soggiornando spesso in hotel di prima scelta, semplicemente grazie agli accordi fra tour operator e operatori di settore.

Norwegian Air: negli Usa con 60 euro Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Norwegian Air: negli Usa con 60 euro
apri
Offerte di viaggio