Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Non solo Soho

Come divertirsi e cosa visitare nei quartieri gay friendly di Londra

Non solo Soho
Londra è una delle mete preferite dal popolo LGBT. Non solo per le proposte che offre la città, ma anche per l'atmosfera che si ritrova nei quartieri, nei locali e per cosa si può assaporare durante il soggiorno nella grande metropoli europea. 

Il quartiere più conosciuto e frequentato è sicuramente Soho, con una proposta di locali a doppia valenza: caffè rilassanti di giorno, discoteche scatenate di notte. I teatri e i cinema tematici rivelano l'anima gay friendly della città, che in giornata passa obbligatoriamente per Oxford Street e le sue attrattive per lo shopping.

Per vivere al meglio Londra e scoprire i luoghi più interessanti è disponibile un tour, che parte dal pub Admiral Duncan ogni domenica alle 14.00, il quale racconta la storia dell'edonismo degli anni trenta e quaranta, con una carrellata delle mete LGBT da non perdere.

I locali sono l'attrattiva maggiore di Londra, i migliori in cui divertirsi, risparmiando, sono Il Barcode, specializzato in musica house commerciale, con l'ingresso a 3 pound e lo stile moderno, il G-A-Y @ London Astoria, ricavato in un teatro e punto di ritrovo famosissimo in Charing Cross Road e il G-A-Y Bar su tre piani, diviso per generi musicali principalmente vicini al Pop e all'R'n'B. Gli spettacoli delle irriverenti drag queen sono il fiore all'occhiello del Madame Jojo's, strutturato come un cinema hollywoodiano, ospita anche cabaret e burlesque.

Diverso approccio, più trasgressivo, a Vauxhall, il quartiere sulla riva meridionale del fiume Tamigi. Qui saune, locali a tema feticista e party lunghi tre giorni non sono certo per chi predilige il relax, ma la clientela giovane ne fa un luogo molto frequentato anche durante la settimana. Celebre in questo quartiere, la Royal Vauxhall Tavern, splendida struttura che ospita spettacoli live di arte e marionette hot.

Con il West End e la sua proposta aggiornata dei musical di successo, le gallerie d'arte, le mostre e gli eventi di moda e design Londra sa proporre più di un'occasione per chi vuole immergersi nella cultura LGBT in città, la quale ricopre un'importanza storica e ben radicata sul territorio.
Non solo Soho Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Ambra Zamuner
Non solo Soho
apri
Offerte di viaggio