Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Natale a Napoli

Una passeggiata tra le vie del centro storico alla scoperta dei più caratteristici mercatini di Natale a Napoli e provincia

Natale a Napoli

Benedetto Croce, nel descrivere Napoli, era solito definirla "un paradiso abitato da diavoli". 

E mai definizione fu più pregnante per dipingere una città sospesa tra passato e presente, tra l'inferno e il cielo, tra realtà e fantasia, tra gioia e dolore. Caotica, rumorosa e affascinante: vi siete mai chiesti come dev'essere il Natale a Napoli?

Splendida Napoli e il suo golfo anche in iverno con il Vesuvio innevato

Il Natale a Napoli: dove andare e cosa vedere

Assediata durante l'anno da migliaia di turisti provenienti da ogni angolo del mondo, infatti, nel periodo natalizio, Napoli riesce a stupire anche il viaggiatore più incallito. Già da metà novembre, nonostante l'aria sia ancora mite, la città cambia faccia, si trasforma lentamente in vista dell'imminente festività. Iniziano persino ad apparire i primi mercatini di Natale: Napoli s'inonda di luci e colori, di festoni e stelle filanti, mentre qualcuno inizia a pensare già ai regali da scambiare sotto l'albero. 

Luminarie e presepi in via San Gregorio Armeno a Napoli, dove il Natale è tutto l'anno

Ovviamente, il cuore pulsante del Natale a Napoli, non può che risiedere in quel di San Gregorio Armeno. Le antiche botteghe artigiane, tramandate di padre in figlio, ne rappresentano l'immagine più emblematica. E così, si dà vita alla capanna della Natività, ai Re Magi che portano doni al Bambinello, alle cascate e ai corsi d'acqua, mischiando sacro e profano, mentre tutt'intorno c'è un tripudio di colori, voci concitate e festanti che intonano Tu scendi dalle stelle e le canzoni della tradizione campana.

La miriade di personaggi creati dalla fantasia dei mastri artigiani di via San Gregorio Armeno a Napoli

Percorrere via Spaccanapoli e i Decumani illuminati dalle luminarie che ritraggono i volti immortali dei miti napoletani come Totò, Massimo Troisi, Pino Daniele e l'immancabile Maradona; essere sospinti dalla folla di turisti mentre si visita il Monastero di Santa Chiara; attraversare Piazza del Gesù, ammirare il Cristo Velato, virare verso Piazza Dante e San Biagio dei Librai, accompagnati dalla musica degli zampognari che, con gli abiti tipici, battono su e giù le vie del centro: questa è la vera essenza del Natale a Napoli! 

Sarà un piacere per grandi e piccini girovagare tra i mercatini di Natale: Napoli, infatti, seguendo l'esempio di altre città italiane ed europee, non vuole essere da meno. Il centro storico avvolge tra le sue dolci spire il visitatore, ammaliandolo con le esposizioni delle statue delle Madonne, con gli angeli, i Pulcinella, i cornetti rossi e i gobbi portafortuna, con il medico delle bambole che restituisce la vita ai giocattoli usurati dal tempo, con gli stand di dolciumi, incensi e legni profumati, caldarroste, pescivendoli e maestri cioccolatieri, pronti a mostrare la più dolce delle mercanzie. 


Mercatini di Natale: Napoli e dintorni

Se avete voglia di tuffarvi nell'atmosfera magica dei mercatini di Natale a Napoli e provincia, ecco i principali: 


Santa Claus Napoli Village - Mostra d'Oltremare

Su di una superficie di oltre 5000 mq, il Villaggio di Santa Claus, lascia Varcaturo e si trasferisce alla Mostra d'Oltremare. Dal 28 novembre al 20 dicembre, la Mostra sarà invasa da espositori di lavori fatti a mano, candele, presepi, giocattoli in legno e stoffa, e persino monili antichi. Ci sarà spazio anche per il divertimento dei più piccoli che, spronati da Babbo Natale in persona, potranno cucinare deliziosi biscotti, visitare la Banca e la Farmacia del Villaggio e imparare  a guidare la slitta trainata dalle renne. 


Il Cavaliere Country Club - Agnano - Via Raffaele Ruggiero, 273

Completamente immerso nel verde, a pochi passi dall'ippodromo di Agnano, il Cavaliere Country Club, dal 5 dicembre al 6 gennaio, si appresta a stupire i suoi ospiti con oltre 50000 mq di esposizione. Le caratteristiche casette di legno offriranno ai presenti dolci, prodotti tipici e artigianato locale. Il tutto arricchito da spettacoli e musica dal vivo. 


Licola di Pozzuoli - via Domitiana, 150

Solo quattro giorni, dal 5 all'8 dicembre, ma pieni di sorprese. Giunto alla sua sesta edizione, il Mercato di Natale consentirà ai suoi ospiti, non solo di visitare il grande parco archeologico in cui s'inserisce, ma darà anche l'opportunità di acquistare prodotti tipici del territorio - come miele, confetture, mostarde, oli e corserve ortofrutticole - e una vasta gamma di articoli da regalo e gioielli. 


Cardito - via Camillo Daniele

Anche qui solo quattro giorni, 7-8-14 e 21 dicembre, ma più che sufficienti per deliziare tutti con la magia del Natale. Lungo la storica via Camillo Daniele, infatti, dalle 10 alle 22, si potrà girovagare liberamente tra le bancarelle per fare incetta di leccornie, statuine per il presepe, addobbi natalizi e prodotti enogastronomici. 


Relais Villa Buonanno - Cercola - viale Buonanno

Nella splendida cornice del Relais Villa Buonanno, la proloco di Cercola organizza la settima edizione dei mercatini di Natale. Dopo il successo della passata stagione - oltre 15 mila visitatori in appena quattro giorni - dal 4 al 13 dicembre, si replica con concerti dal vivo, giochi per i più piccoli e, ovviamente, con gli attesissimi stand che presentano manifatture locali, bijoux e balocchi. 


Perché trascorrere il Natale a Napoli? 

Ovviamente, c'è di più oltre a San Gregorio Armeno e ai mercatini di Natale: Napoli vi saprà stupire anche con la sua eccellente arte culinaria. Il Natale a Napoli, infatti, è anche condivisione, amore, stare in famiglia: è un viaggio enogastronomico alla ricerca dei sapori del passato, coniugati abilmente con i gusti contemporanei.

Baccalà e capitone fritto, la tradizionale insalata di rinforzo e la classica "minestra maritata" costituiranno l'antipasto della vigilia di Natale. A seguire, spaghetti con i frutti di mare - vongole, generalmente - e pesce al forno. Per finire, un profluvio di prelibatezze dolci, tra cui struffoli, pasta di mandorle, roccocò e pastiera napoletana, chiuderà degnamente un pranzo sontuoso. 

Gli struffoli: protagonisti delle tavole natalizie di Napoli
Il Natale a Napoli è tutto questo messo insieme. E' un'occasione di festa, di raccoglimento e di rinnovamento. Non ci sarà la neve, l'aria gelida e frizzante della notte, ma dalla collina di Posillipo ai piedi del vulcano, passando per il mare, contemplando il manto di stelle, Napoli saprà farvi vivere un Natale indimenticabile. 

Natale a Napoli Valutazione: 4.91 su 5 Basato su 23 voti.
Articolo pubblicato il
Natale a Napoli
apri
Offerte di viaggio