Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Museo del Bardo e Palmira: un evento le ricorda alla BMTA di Paestum

A fine Ottobre nell'ambito della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum un evento ricorderà il Museo del Bardo e Palmira distrutti dall'isis

Museo del Bardo e Palmira: un evento le ricorda alla BMTA di Paestum

Foto: "Veduta di Paestum 2010" by Oliver-Bonjoch - Own work. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Commons.

Dal 29 ottobre al 1 novembre Paestum ospiterà la XVIII^ edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico. Un evento unico dedicato al mondo dell’archeologia, del turismo e della tecnologia applicata.

Il 30 Ottobre in particolare sarà dedicato anche al Medio Oriente e alla crisi archeologica che sta vivendo negli ultimi tempi a causa del movimento jihadista. Ci saranno infatti conferenze dedicate a Palmira e al Museo del Bardo, distrutti nel corso dell’anno dalla furia dell’Isis. Interverranno personalità di spicco legate alla cultura araba oltre che italiana.

La Basilica Paleocristiana di Paestum, la Chiesa dell'AnnunziataDalle 11.30 alle 13.30 nella Basilica Paleocristiana di Paestum si terrà il convegno “Distruzione del patrimonio culturale e disintegrazione delle identità”. L’incontro sarà incentrato principalmente sul tema Palmira distrutta dall’Isis. L’antica città siriana è stata infatti vittima di una vergognosa devastazione da parte dei miliziani dell’Isis che hanno letteralmente invaso il sito archeologico, trasformandolo in un palcoscenico di orrore. Qui infatti non solo sono stati distrutti alcuni edifici storici come il Tempio di Bel ma lo scorso 18 agosto è stato decapitato il direttore del sito archeologico di Palmira, Khaled al-Asaad.

Proprio a quest’ultimo è stato dedicato l’International Archaeological Discovery Award “Khaleed Al- Asaad”, un premio assegnato a chi si è distinto durante l’anno per le scoperte archeologiche. La premiazione avrà luogo alle 17.15 sempre nella Basilica.

Nello stesso edificio alle 18.00 si terrà invece la conferenza dal titolo “#pernondimenticare il Museo del Bardo, 18 marzo 2015”, per ricordare appunto questo triste avvenimento avvenuto a Tunisi che ha visto la morte di 24 persone, tra cui 5 italiani.

La locandina della XVIII edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di PaestumInterverranno Moncef Ben Moussa, Direttore del Museo archeologico nazionale di Tunisi, Mounir Bouchenaki, Consigliere Speciale del Direttore Generale Unesco e Francesco Caruso, Ambasciatore Italiano presso l’Unesco.

Atteso anche il contributo del presidente dell’Associazione Priorità Cultura Francesco Rutelli.

Insomma, un’occasione questa per rivendicare il diritto alla difesa di questi territori troppe volte usurpati da assassini, che si definiscono liberatori ma che inseguono una libertà insensata, distruttrice, usurpatrice. Le nostre origini, la nostra storia, la nostra arte diventa così vittima della follia. Troppe volte è successo e non possiamo restare a guardare la bellezza che muore.

La Borsa del Turismo Archeologico ha deciso di partecipare in maniera attiva a questo dolore, un dolore condiviso non solo dai popoli che abitano quei luoghi e che vedono minacciata la propria vita e la propria storia, ma da tutto il mondo, essendo il Medio Oriente la culla dell'Umanità intera.

La struggente bellezza di Palmira al tramonto in uno scatto del 2010Foto: "Palmyra, Syria - 2" by James Gordon from Los Angeles, California, USA - Palmyra, Syria. Licensed under CC BY 2.0 via Commons.

Gli eventi dedicati al Bardo e a Palmira, che si inseriranno nella più ampia programmazione di quella che è ormai da anni un punto di riferimento non solo per operatori del settore, ma anche per studiosi e appassionati della materia archeologica, saranno un’occasione unica per discutere delle principali iniziative legate al turismo e al ripristino del patrimonio archeologico dei territori in crisi.

Una mostra della durata di tre giorni che vedrà la presenza di 100 espositori, circa 10.000 visitatori e la partecipazione di importanti organismi internazionali come l'UNESCO, l'UNWTO (United Nations World Tourism Organization)e il ICCROM (International Centre for the Study of the Preservation and Restoration of Cultural Property) tutti protagonisti dell'interessante programma che tra convegni, workshop, esposizioni, laboratori e seminari imperdibili regalerà a tutti un "viaggio" tra le bellezze e le testimonianze archeologiche nel mondo.

Museo del Bardo e Palmira: un evento le ricorda alla BMTA di Paestum Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 3 voti.
Articolo pubblicato il
Museo del Bardo e Palmira: un evento le ricorda alla BMTA di Paestum
apri
Offerte di viaggio