Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Montenegro cuore verde!

Natura incontrastata, panorami mozzafiato, città moderne ma intrise del "peso della storia": tre mete per scoprire questo bellissimo Paese

Montenegro cuore verde!

Tra il mare Adriatico e i monti, nella “vivace” penisola balcanica, è situato il Montenegro, il cui nome è dovuto al colore scuro e intenso delle foreste che un tempo coprivano le Alpi DInariche. Grazie a tre mete che raccolgono un interesse crescente da parte dei turisti, soprattutto europei, vi porteremo alla scoperta del "cuore verde" del Paese: la natura.

Appartenuta per oltre 300 anni alla città di Venezia, di cui si conserva lo stile nell’architettura, la città di Cattaro è situata su una bellissima baia, che forma panorami mozzafiato. Oltre all’antica cinta muraria, ben conservata, sempre più visitate sono le sue bocche, una serie di profondi bacini riparati dal mare aperto, che ricordano, con la loro forma frastagliata, i fiordi norvegesi e costituiscono il più grande porto naturale del mar Adriatico.

A 60 km sorge la capitale Podgorica, che per circa 50 anni si è chiamata Titogrado, sotto la dittatura comunista di Tito fino al 1992, quando tornò all’originale Podgorica, “alle pendici del monte Gorica”. Si affaccia sulle rive di sei fiumi e sorge a nord del lago di Scutari, in una zona molto fertile e pianeggiante. I suoi primi insediamenti risalgono già all’Impero romano, ma molti reperti sono stati distrutti durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale, che hanno cancellato molti segni storici, è hanno indotto ad una ricostruzione totale della città.

A nord, alle pendici boscose della collina di Gorica, sorge la Chiesa di San Giorgio, un piccolo edificio di culto del XVI secolo, ben più antico della recente Cattedrale della Risurrezione di Cristo, costruita nel 1993, a seguito dello scioglimento della repubblica socialista. Il clima mite consente la coltivazione di viti e la produzione di vini eccellenti, come il Vranac e il Procorden, nonché l’ottimo rakija a base di uva, chiamato anche "acqua della vita".

Quasi nel centro del Montenegro, Nikisic è una città con una ricca tradizione storica e culturale, grazie ai molti monumenti e reperti del periodo illirico e romano, conservati nel museo cittadino. La città è dominata dalla cattedrale ortodossa, con le facciate bianche e i tetti grigio-celeste, molto frequentata nelle festività cristiane. Frequentazione diversa ha invece la storica birreria Onogost, che segna  l’inizio della produzione industriale di birra in Montenegro alla fine dell’800.

Ricchissimo di arte e cultura, caratterizzato da una natura rigogliosa e incontaminata, il Montenegro è una meta turistica di grande attrazione, per il suo mare, le sue montagne e i suoi parchi nazionali.

Montenegro cuore verde! Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
Montenegro cuore verde!
apri
Offerte di viaggio