Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Malaga, cosa vedere nella capitale della Costa del Sol

Un viaggio nel sud della Spagna alla scoperta di Malaga: le cose da vedere, in quali spiagge andare, i luoghi più belli da visitare

Malaga, cosa vedere nella capitale della Costa del Sol

Nel sud della Spagna, lungo la costa di un'antica terra per secoli dominata dagli arabi, sorge Malaga, una città ricca di cultura e di bellezze paesaggistiche.  

Bagnata dal Mar Mediterraneo, Malaga è la città principale della Costa del Sol, famosa meta turistica per i vacanzieri di tutto il mondo. Da sempre è un crocevia di popoli: dai romani ai fenici fino ad arrivare al lungo califfato arabo, antiche e fiorenti civiltà che hanno lasciato numerose tracce tuttora ancora visibili in giro per la città offrendo al turista l'imbarazzo della scelta sulle cose da vedere a Malaga.

Partiamo da quello che hanno lasciato gli antichi romani: sotto la collina di Gibralfaro si trovano i resti del teatro romano risalente all'epoca augustea. Per lungo tempo rimase inutilizzato fino a scomparire, per poi essere riscoperto nel Novecento. Oggi ospita rappresentazioni teatrali.  

L'imponente fortezza musulmana di Alcazaba a Malaga, Spagna

Della lunga dominazione araba rimangono numerose tracce come la Alcazaba, la fortezza musulmana, al cui interno si trova anche l’antico palazzo moresco, sede del sultano. Oggi all’interno del palazzo vi è un museo archeologico con i resti non solo arabi, ma anche romani e fenici. Tra le cose da vedere a Malaga, collegato alla Alcazaba, su una piccola collina, c’è il castello di Gibralfaro. Risalente al XV secolo, il castello venne costruito per accogliere le truppe che proteggevano l’Alcazaba. Da lì si può godere di una favolosa vista della città.

Nel centro di Malaga, dove un tempo sorgeva un’antica moschea, oggi c’è una bellissima chiesa cattolica, la Cattedrale dell’Incarnazione. Con la Reconquista da parte dei Re Cattolici, tutti gli edifici arabi vennero infatti cristianizzati. Quello che resta dell’antica struttura moresca è solo Il patio degli aranci.

Malaga è nota nel mondo anche perché città di origine di uno dei pittori più famosi del mondo: Pablo Picasso. Oggi, infatti, una delle cose da vedere a Malaga è proprio il museo che conserva molte delle opere dell’artista. In Plaza de la Merced è possibile visitare anche la casa di Picasso.

Ma Malaga è, come dicevamo, anche un famoso centro balneare. Percorrendo il lunghissimo lungomare si incontrano diverse spiagge. Tra le più famose ricordiamo: la spiaggia di El Candado, chiusa da due dighe, offre vari servizi ed è ottima per un soggiorno con famiglia; La Caleta, che affaccia sul porto di Malaga e la Malagueta, vicina al centro.

Lo spettacolo del tramonto sulla spiaggia de La Caleta sulla Costa del Sol, Malaga

E' la Costa del Sol, il cui mare a partire dagli anni 60 è diventato una grande attrattiva che ha aiutato ad incrementare il settore  turistico della Spagna.

Oltre alla stessa Malaga, tra le cose da vedere in zona, ad ovest si trovano numerosi paesini che ogni anno vengono assediati durante le vacanze estive. Un esempio sono la famosa Torremolinos, la chic Marbella o la piccola Fuengirola.  

Malaga resta comunque la città più dinamica e attraente, grazie alle bellezze storico-architettoniche, alla sua movida e alla sua posizione strategica in una delle coste più amate del paese. Insomma che sia d’estate o d’inverno, visitare Malaga è d’obbligo se si passa per la Spagna!

Malaga, cosa vedere nella capitale della Costa del Sol Valutazione: 4.50 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Malaga, cosa vedere nella capitale della Costa del Sol
apri
Offerte di viaggio