Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Madrid tra presepi e mercatini

La città, si arricchisce di attrazioni durante il periodo più bello dell'anno: dai mercatini di Natale ai presepi, dalla lotteria alle sfilate in costume

Madrid tra presepi e mercatini

Madrid, capitale spagnola amata dai turisti di tutto il mondo per la sua maestosità e le bellezze tipiche, diventa ancora più spettacolare nel periodo natalizio, quando le strade si addobbano a festa, si arricchiscono di suoni, luci e colori. Quando la gente riscopre il suo lato tenero e dolce, ritagliando attimi speciali per ogni membro della famiglia.

Il Natale, a Madrid, inizia ufficialmente il 22 dicembre, quando migliaia di spagnoli si riuniscono davanti ai televisori per ascoltare le estrazioni della Lotería de Navidad (Lotteria di Natale) dalle voci calde e soavi dei bambini del Collegio di San Idelfonso, i quali annunciano il premio finale, il Gordo, con delle vere e proprie canzoni.

Nei giorni a seguire, lo orde di viaggiatori che si riversano nella città, in questo periodo dell'anno, possono tracciare un vero e proprio tour dei punti principali in cui vengono allestiti mercatini e mostrati i Belénes, i presepi realizzati da talentuosi artigiani, che si distinguono per la loro fama mondiale. 

I maggiori luoghi d'attrazione sono pertanto, Plaza Cibeles, dove nel palazzo municipale, viene realizzato il più bel presepe della città con ben 770 statuine e la raffigurazione dei luoghi fondamentali della vita di Gesù, come la tipica grotta di Betlemme e le strade di Nazareth; da non perdere è anche il presepe vivente, il Belén del Principe, che riproduce, all'interno del Palazzo Reale, lo spettacolino settecentesco, messo in scena originariamente per il re Carlo IV. Infine per gli amanti dei presepi, le ultime due tappe fondamentali, sono la Chiesa di San Ginés e la Cattedrale di Almudena, dove c'è una magnifica raffigurazione della Natività.

Per quanto riguarda i mercatini, invece, la scelta è davvero ampia. A cominciare dalla celebre Plaza Mayor, dove ogni anno si svolge il Mercadillo de Navidad, in cui è possibile trovare ogni sorta di oggetto natalizio, spostandosi, poi, a Plaza Santa Cruz, dove troviamo un altro mercatino tipico, molto apprezzato soprattutto dagli spagnoli, perché possiede tutto l'occorrente per il giorno de Los Santos Innocentes, una festa celebrata il 28 dicembre, in cui la Spagna intera realizza scherzi simpatici e divertenti.

Ma dei veri e propri spettacoli, sono creati dalle strade stesse di Madrid, si pensi alla Gran Via, alla Calle Goya, ai grandi magazzini del Corte Inglés, sorprendenti per il numero infinito di decorazioni e luci natalizie.

In giro per la città, però, si possono incontrare tantissime attività ricreative, come la pista di pattinaggio e la sfilata di animali nel Parco del Retiro, una discesa con lo slittino nel Parco di Azca o sfilate in costume per strada.

Si arriva, poi, al giorno più atteso dell'anno, la Vigilia di Natale, dove sarà possibile gustare piatti tipici della cucina spagnola, i quali, nel cenone natalizio sono, generalmente, a base di pesce, come las angulas (le anguille), el besugo, las gulas la lombarda. 
 
Non vi resta altro da fare, quindi, che correre a Madrid, prima che le feste finiscano!

Madrid tra presepi e mercatini
Articolo pubblicato il
Madrid tra presepi e mercatini
apri
Offerte di viaggio