Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Luoghi da visitare: quelli da non perdere per il New York Times

Indecisi sui luoghi da visitare nel 2016? Niente paura, ci pensa lo statunitense New York Times, con l'elenco dei posti da non perdere in giro per il mondo

Luoghi da visitare: quelli da non perdere per il New York Times

Che il nostro Pianeta sia ricco d’incredibili luoghi da visitare, riteniamo non sia un mistero per nessuno. Ciò che non tutti sappiamo, invece, è che l’autorevole New York Times, come da tradizione nel mese di gennaio, stila un elenco di monumenti, città e luoghi da non perdere in giro per il mondo.

Se pensate che si tratti di luxury destination, vi sbagliate di grosso. Perché questi luoghi da Mille e una Notte, possono essere davvero alla portata di tutti!

Il New York Times, per il 2016, stila una classifica di ben 52 posti da visitare assolutamente: elencarli tutti – e forse anche visitarli tutti in un anno – sarebbe davvero impossibile, a meno che non volessimo ripercorrere le gesta di Phileas Fogg, il gentleman descritto da Jules Verne.

Quindi, di luoghi da visitare nel 2016, noi ne abbiamo scelti 15, certi di accontentare tutti, anche i viaggiatori dai gusti più difficili.

Detto ciò, prendete l’atlante, mettetevi comodi e spiegate le ali dell’immaginazione. Guidati dal New York Times, ecco i posti da non perdere per rendere spettacolare il nostro 2016.


>> IN QUALE DI QUESTI LUOGHI TI PIACEREBBE ANDARE? SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE DI VIAGGIO <<


- Sydney – Australia (51° posto NYT) (foto copertina)

Si parte dall’Australia e dal suo centro più famoso. Spettacolare come poche, ricca di eventi e di attrazioni, Sydney è annoverata nei luoghi da visitare nel 2016, soprattutto grazie alla Barangaroo Reserve e alla nuova Goods Line, un corridoio urbano e ciclistico sopraelevato.


- Isole Gulf – Canada (50° posto NYT)

Salt Spring Island, la più grande tra le Isole Gulf

Probabilmente, la maggior parte di noi, non ne ha ancora sentito parlare. Eppure, un viaggetto alle Gulf, ci starebbe tutto. Situate nello Stretto di Georgia, queste isole, costituiscono il viaggio ideale per chi voglia perdersi e rigenerarsi nell’incanto della natura.


- Ubud – Indonesia (49° posto NYT)

Uno dei tanti templi balinesi

Colline verdi, risaie a perdita d’occhio, templi e foreste sacre. Ecco cosa ci attende a Ubud. Scoprire questa perla indonesiana, significa immergersi in un mondo completamente diverso da quello cui siamo abituati. Qui apprezzarete il lento scorrere del tempo, riscoprendo la bellezza nelle piccole cose.


- Salonicco – Grecia (47° posto NYT)

Salonicco, tra storia e mare

Mare, sole, spiagge, vento, buona cucina e tanto, tanto divertimento. Basterebbero anche solo questi elementi per includere Salonicco, l'antica Tessalonica, nella classifica dei posti da vedere nel 2016. E invece no, perché il New York Times premia la pregevole cittadina anche per aver saputo resistere alla crisi economica con l’apertura di nuove strutture ricreative.


- Guizhou – Cina (44° posto NYT)

Il Parco naturale Wanfenglin presso Xingyi, Guizhou: spettacolare

Situata in una delle aree più remote e impervie dell’intera Cina, la cittadina di Guizhou, poco a poco, sta venendo fuori dal bozzolo in cui era stata relegata e si sta aprendo al turismo come un fiore in boccio. Merita una visita la spettacolare cascata di Huangguoshu, la più grande dell’Asia.


- Malaga – Spagna (43° posto NYT)

Foto panoramica della splendida e divertente Malagaphoto credit: Paolo Trabattoni licensed CC BY 2.0

Poteva mai mancare la fiorente Malaga nell’elenco del New York Times? Ovviamente no. Rinomato centro culturale europeo, la città natale di Picasso, offre numerosi spunti di visita, tra i quali spiccano il museo dedicato all’artista e il Centre Pompidou


- Île de Ré – Francia (40° posto NYT)

Île de Ré, porto presso il quartiere di Saint Martin de Ré

Spiagge ovunque si posi lo sguardo, foreste, dune altissime, chilometri di piste ciclabili e pittoreschi villaggi, circondati dal turchese delle acque dell’Oceano Atlantico. Quest’isoletta francese situata di fronte a La Rochelle, è stata scelta per l’incredibile varietà di paesaggi e per la tranquillità di cui gode.


- Colmar – Francia (37° posto NYT)

Luoghi da visitare: COlmar e i suoi tipici canali

Un paese da fiaba, ecco cosa rappresenta Colmar! Conosciuta per i suoi canali, tanto da meritarsi l’appellativo di piccola Venezia, l’alsaziana Colmar rapisce il turista con il suo dedalo di viuzze, le cattedrali gotiche e con i caratteristici palazzi dai balconi fioriti.


- Tirolo – Austria (36° posto NYT)

Da non perdere il Tirolo. Qui uno sguardo sulla vallate dalla vetta del Kufstein

Un paradiso naturale ricco di scenari incantati. Descrivere la bellezza e la poesia del Tirolo, non sempre è un’impresa facile. Piste da sci, fortezze, cime innevate, piccoli centri pittoreschi, laghi e cascate sono solo alcuni dei paesaggi tirolesi lodati dal quotidiano statunitense.


- Isola di Holbox – Messico (32° posto NYT)

Le paradisiache spiagge bianche dell'Isola di Halbox

Cosa ne direste di trascorrere qualche giorno nella natura più selvaggia e incontaminata, in un eden perfetto in cui non esistono veicoli a motore, se non quelli elettrici che fanno la spola da un campo da golf all’altro? È lo scenario magnifico prospettato dall’isola caraibica di Holbox, scelta per le vedute spettacolari e la gran varietà faunistica di specie autoctone.


- Torino – Italia (31° posto NYT)

Panoramica sulla affascinante Torino con l'inconfondibile Mole Antonelliana che svetta verso il cielo

Di certo, non poteva mancare l’Italia nel novero dei luoghi da visitare nel 2016. E il New York Times tra i posti da non perdere, sceglie Torino. Vertice della magia bianca e nera, custode della Sindone e del Museo Egizio, punto di partenza per la Strada Romantica e per assaporare i piatti tipici delle Langhe, la misteriosa Torino offre innumerevoli spunti di visita.


- Strada dei Sette Laghi – Argentina (15° posto NYT)

Solo uno dei tanti panorami da ammirare lungo la Strada dei Sette Laghi

Protagonista qui, è la natura in tutta la sua bellezza. Percorrere la strada dei Sette Laghi - 110 km di quasi del tutto asfaltati nella Patagonia Argentina - comporta l’imbattersi in foreste, ruscelli, montagne, fiumi e parchi nazionali, circondati da magnifici specchi d’acqua che riflettono l’azzurro del cielo e il verde smeraldo della vegetazione.


- Abu Dhabi – Emirati Arabi Uniti (8° posto NYT)

Abu Dhabi e il fascino delle sue moschee

Se volete perdervi nel lusso, nella ricchezza e nell’architettura futuristica, il New York Times, tra i luoghi da visitare nel 2016, include anche Abu Dhabi. Da non perdere, una visita al Ferrari World e alla grande Moschea di Sheikh Zayed. E se non volete rinunciare al mare, tutti a Kite Beach, la spiaggia degli aquiloni.  


- Bordeaux – Francia (2° posto NYT)

Porte Cailhau, Bordeauxphoto credit: bordeaux-turismo.it/

Conosciuta soprattutto per essere la regina del vino francese – cui sarà presto dedicato anche un museo – la bella Bordeaux è il luogo ideale per chi desideri immergersi in un’atmosfera d’altri tempi. Chiese barocche e antichi palazzi si riflettono nel suggestivo Miroir d’Eau e le viuzze lastricate del centro storico, suggeriscono passeggiate al chiaro di luna lungo il Cours de l'Intendence.


- Città del Messico – Messico (1° posto NYT)

Piazza della costituzione, meglio conosciuta come Zocalo. Simbolo dell'identità nazionale a Città del Messico

Seguendo l’esempio del New York Times, anche noi chiudiamo il nostro elenco con Città del Messico. Considerata il vero e proprio regno del design d’avanguardia e dell’ottima cucina, Città del Messico è anche un microcosmo ricco di contrasti e di sfaccettature: si ama o si odia, senza mezzi termini. Da non perdere, per il New York Times, il Centro Historico, la Plaza de la Constitucion – spettacolare durante il Dia de Los Muertos – e la Catedral Metropolitana.

Certi di aver attirato la vostra attenzione e stuzzicato l’immaginazione, ci congediamo da voi con una semplice domanda: quale, tra questi luoghi da visitare nel 2016, è in cima alla vostra lista?

Luoghi da visitare: quelli da non perdere per il New York Times Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 10 voti.
Articolo pubblicato il
Luoghi da visitare: quelli da non perdere per il New York Times
apri
Offerte di viaggio