Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Luna di miele da "brivido"

Per una viaggio di nozze anticonformista c'è bisogno di una soluzione estrema: scoprite la magia degli alberghi di ghiaccio

Luna di miele da "brivido"
Chi non ha ancora deciso dove alloggiare durante la sua luna di miele può sempre orientarsi su una scelta originale, ad esempio optando per un albergo di ghiaccio. Niente paura: un'atmosfera di tranquillità e assoluta intimità trasmette agli innamorati la sensazione di essere al riparo dal clima gelido dell'ambiente esterno.

Questi hotels vengono realizzati mediante l'assemblaggio di lastre e, in alcuni casi, presentano delle intelaiature di acciaio. Al loro interno ogni singolo comparto, fatto di ghiaccio o neve compattata, può coesistere con gli altri grazie alla snice, sostanza che funge da collante tra le varie parti.

Ovviamente, queste strutture sorgono prevalentemente nelle zone del pianeta caratterizzate da temperature rigide. Dalla costanza delle condizioni termiche dipende la possibilità che gli alberghi di ghiaccio vengano ricostruiti ogni anno, a volte in forme diverse, e risultino funzionali.

Le coppie di sposi che hanno voglia di sentirsi un po' fuori dal coro possono prendere in considerazione per il loro viaggio di nozze l'idea di soggiornare in uno degli Ice Hotels, che di solito rimangono aperti da dicembre ad aprile.

Perché non scegliere, ad esempio, di pernottare all'Ice Hotel di Jukkasjärvi? Si tratta della più grande struttura ricettiva al mondo interamente fatta di ghiaccio ed è ubicata nel territorio della Lapponia svedese. Qui potrete trascorrere notti d'amore stretti l'un l'altra a una temperatura oscillante tra i –8° e i –5°. Sembra impossibile poter resistere, ma la situazione cambia se si pensa che fuori si può toccare anche un livello di –40°. In ogni caso, non avrete nessuna voglia di uscire, dal momento che l'inverno lappone è contraddistinto da giornate buie a causa della lontananza del sole dall'orizzonte.

Ogni albergo di ghiaccio mette a disposizione servizi di vario genere per rendere la luna di miele il più possibile confortevole. Innanzitutto, le camere igloo sono dotate di abbondanti e caldi sacchi a pelo, che doneranno ai vostri corpi quel tepore necessario per difendersi dal penetrante freddo del Polo Nord. Al vostro risveglio ad attendervi ci saranno bevande e succhi di frutta bollenti, grazie ai quali il disgelo sarà più facile. Agli hotels di solito sono annessi bar e ristoranti, anch'essi di ghiaccio, che vengono allestiti in maniera tale da soddisfare le esigenze degli arditi ospiti. Per i meno coraggiosi, invece, sono disponibili anche delle camere riscaldate.

Nonostante il freddo pungente potrete ammirare le splendide sculture create da artisti di diversa provenienza, tutte rigorosamente ice. Pensate, a titolo di esempio, al Kirkenes Snow Hotel in Norvegia, alle cui decorazioni hanno lavorato maestri nella plasmazione del ghiaccio finlandesi e giapponesi.

Il vostro primo viaggio da marito e moglie sarà un'occasione per conoscere il misterioso stile di vita degli Eschimesi. Così, di giorno potrete lasciare il vostro albergo per dedicarvi alla pesca oppure per fare delle escursioni che vi permetteranno di esplorare il paesaggio polare, meraviglioso nel suo candore. E, di notte, scaldarvi nel letto "gelato"!

Se desiderate, dunque, una luna di miele da "brivido", gli alberghi di ghiaccio vi soddisferanno...letteralmente.
Luna di miele da "brivido" Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
Luna di miele da "brivido"
apri
Offerte di viaggio