Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Londra: il museo delle cere

Informazioni e curiosità sulla visita all'affascinante Museo delle Cere di Madame Tussauds a Londra

Londra: il museo delle cere
Per chi si reca a Londra in viaggio di piacere o anche per motivi lavoro, la visita al museo delle cere è sicuramente una delle mete più gettonate, un luogo misteriose e curioso, in cui l'arte e il mondo reale si incontrano come forse in nessun altro contesto.

Ubicato in Marylebone Road, nel cuore di Londra, il museo fu Fondato dalla scultrice alsaziana Madame Tussauds i primi anni del 1800, e fin dalla sua costituzione ha sempre rappresentato un polo di attrazione per i visitatori provenienti da ogni parte del mondo. Prova ne è il fatto che ogni anno viene visitato da tre milioni di persone e ci sono costantemente lunghe ed estenuanti file all'ingresso nonostante il biglietto d'ingresso non sia poi così economico  (circa 27 sterline per gli adulti e 20 sterline per i bambini e i ragazzi sotto i 16 anni).

Marie Tussauds aveva appreso l'arte di modellare la cL'eccentrico palazzo che ospita il Madame Tussauds di Londraera nel periodo in cui a Parigi aveva lavorato come governante nella casa del dottor Curtius, esperto del materiale per i suoi studi di anatomia. Il primo personaggio riprodotto da Marie fu Jean Jacques Rousseau, per poi continuare la sua opera rappresentando in statue di cera perfettamente modellate nei tratti somatici e sorprendentemente realistiche per dimensioni e le tante sfumature dei volti, tanti personaggi legati alla Rivoluzione Francese, ai sovrani d'Inghilterra, scolpendo di anno in anno sempre più statue fino ad arrivare ad un numero consistente.

Nel 1802 Marie partì da Parigi alla volta dell'Inghilterra e portò con sé le sue statue che riunì insieme in un'esposizione, l'inzio di quello che sarebbe diventato un museo di grande successo con sedi in tutto il mondo.

Le belle e realistiche statue di cera di Madame Tussauds hanno oggi varcato i confini nazionali dove sono nate tantissime sedi del museo delle cere, tre in Europa, ad Amsterdam, Vienna e a Berlino,  e ben 14 nel resto del mondo, tra Asia, Australia e America (Hong Kong, Las Vegas, New York, Shanghai, Washington, Sydney, Blackpool, Orlando (Florida), San Francisco, Bangkok, Pechino, Tokyo, Wuhan e Los Angeles), per un totale di diciotto città che vantano un museo delle cere "firmato" Madame Tussaud, musei divertenti, dove si trova sempre la fila per entrare, interessanti perché raccontano la storia del mondo non attraverso libri, quadri ma semplicemente attraverso le perfette riproduzioni dei personaggi che in un modo o nell altro hanno fatto la storia di una nazione

In particolare il Madame Tussaud di Londra conta circa 300 statue distribuite in varie sale: il Garden Party, il Grand Hall, la Chamber of Horrors e la Chamber live. Nella prima si trovano le statue di personaggi celebri del mondo del cinema e dello spettacolo dell'epoca moderna come Michael Jackson, i Beatles e così via, mentre nella seconda si possono ammirare le fedeli riproduzioni di leader politici mondiali del presente ma anche del passato, come Enrico VIII° d'Inghilterra. Nelle altre due, infine, per la gioia di chi ha un pò più il gusto del macabro, si possono ammirare le statue di efferati killer e criminali del calibro di Jack Lo Squartatore.

Impressionante il realismo della statua di cera che rappresenta Michael Jackson
Ma il museo delle cere di Londra non si esaurisce in una semplice esposizione di statue di cera, per quanto bellissime e molto più che verosimili. Negli anni il museo ha messo in piedi una serie di particolari attività di intrattenimento per il proprio pubblico, come incontrare la famiglia reale inglese al completo, di cera naturalmente, oppure organizzare un vero party con le statue di cera delle star di Hollywood per stupire gli ospiti con effetti davvero speciali, magari festeggiando un'occasione importante, e ancora essere al centro di un film di azione in 4D, come "Marvel Super Heroes"  grazie agli incredibili effetti speciali, i suoi dell'acqua del vento, la terra che vibra, per un'esperienza cinematografica unica nel planetarium, dove è possibile simulare anche un vero e proprio viaggio nello spazio.

Da non perdere la sezione dedicata ai grandi dello sport e quella in cui fanno capolino gli attori di Bollywood, con i loro occhioni neri, folti capelli e splendidi abiti dai colori e decori sgargianti. Nella sezione culturale ci si trova faccia a faccia con i grandi pensatori e scienziati di tutti i tempi, da Eistein a Newton per poi, infine, rilassarsi su un vero e proprio taxi inglese, il mitico cab per intraprendere un fantastico viaggio nel tempo alla scoperta della storia di quella che è una delle più belle, frizzanti e grandi metropoli del mondo: Londra.

Un museLa Regina d'Inghilterra Elisabetta II con i suoi successori: il principe Harry e la moglie Kateo, insomma, adatto a tutti, da visitare con gli amici per fare tante divertenti foto accanto ai propri idoli della tv o della musica, o con la famiglia per conoscere da vicino i volti e le fisionomie di personaggi spesso inarrivabili di cui si è fan o sostenitori che difficilmente potranno essere incontrati in mezzo alla strada.

La collezione di statue viene rinnovata periodicamente; quelle dismesse vengono fuse per recuperare il materiale anche se viene conservata la testa nel caso che venga riproposto il personaggio.
Essendo fatte di cera, inoltre, le sculture subiscono molto il passare del tempo e degli agenti atmosferici, come l'umidità o la semplice polvere, per cui vengono spesso pulite e ritoccate, soprattutto quelle di personaggi ancora in vita vengono costantemente "aggiornate" per modificare i naturali cambiamenti somatici e strutturali. 

Quel che è certo è che grande è l'emozione di grandi e piccini nell'ammirare queste statue che sembrano vive, persone vere. Addirittura viene rappresentato il personaggio di un grande tennista nell'atto di battere il colpo con la racchetta e sembra che si stia realmente muovendo. Uno spettacolo da non perdere!
Londra: il museo delle cere Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Londra: il museo delle cere
apri
Offerte di viaggio