Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Le spiagge più belle del mondo: sogno ad occhi aperti

Per distrarsi, ispirarsi o sognare. Se siete ancora seduti alla scrivania questa selezione delle 10 spiagge più belle del mondo potrebbe esservi d'aiuto

Marco Minei
Le spiagge più belle del mondo: sogno ad occhi aperti

Foto: Bjørn Christian Tørrissen [CC BY-SA 4.0], via Wikimedia Commons

Il Sole che lentamente tramonta all’orizzonte, davanti a noi una distesa di acqua cristallina che c’invita a tuffarci e sotto i nostri piedi la sabbia che protegge le nostre orme dalle onde del mare. Le spiagge più belle al mondo sono da sempre la meta ambita per eccellenza da parte dei turisti che ogni estate cercano refrigerio dal caos e dallo smog della città. Distendersi sul proprio lettino, prendere il sole, giocare con gli infiniti granelli di sabbia che si sbriciolano lievi sotto le nostre dita. La spiaggia è un luogo meraviglioso dove poter trovare tranquillità e perché no conoscere nuove persone o giocare semplicemente con i propri bambini. Chi di noi non ricorda i castelli di sabbia o le piste per le biglie? Luogo di naturale bellezza riecheggia sempre nei nostri pensieri anche e soprattutto negli inverni più freddi.

In questa nostra breve guida ci occuperemo di selezionare, grazie anche all’aiuto del sito Minube, le più belle spiagge del mondo stilandone una classifica.


10. Anse Source d'Agent - Isla de La Digue, Seychelles

Le Seychelles sono sicuramente un luogo dove risiedono le più belle spiagge del mondo. Dovendone selezionare una, probabilmente la scelta cadrebbe sull'Anse Source d'Argent. Non si tratta di una spiaggia, ma di una serie di calette, una di seguito all'altra, separate dalle famose rocce di granito che si trovano usualmente in tutte le spiagge alle Seychelles. La spiaggia si trova all'interno di una antica piantagione chiamata L'Union Estate. Il miglior modo per raggiungerla è affittare una bicicletta, addentrarsi nella piantagione, attraversando piantagioni di vaniglia, ammirando le case antiche della tenuta con la loro architettura tradizionale, uno stagno pieno di tartarughe giganti e finalmente si arriva in questo paradiso. Ogni caletta ha sabbia bianca lambita da acque turchesi, poi le rocce di granito, gli alberi di takamaka, insomma una vera e propria meraviglia della natura.

 


9. Arcipelago Los Roques
- Roque, Venezuela

Parco Naturale dal 1972, l'arcipelago Los Roques ha alcune delle spiagge più belle del mondoùFoto: "Village Gran Roque" by Berrucomons - Own work. Licensed under CC BY-SA 3.0 via Commons.

Los Roques è un arcipelago che si trova a circa 80 miglia nautiche da Caracas ed è composto da 50 isole coralline e circa 200 banchi di sabbia circondati da una splendida barriera corallina che rende l’acqua calma e cristallina. Le bianchissime spiagge immacolate si estendono a perdita d'occhio formando un bellissimo gioco di colori col mare caratterizzato da tante sfumature di blu. Abitato da numerosi uccelli e un'incredibile varietà di pesci e tartarughe marine, è stato dichiarato Parco Naturale nel 1972 con l'intento di proteggere un ecosistema marino di eccezionale bellezza e straordinario valore ecologico composto da banchi di coralli, mangrovie e distese di piante marine. E' senza alcun dubbio uno degli arcipelaghi che racchiudono le spiagge più belle al mondo, un paradiso biologico dove si riproducono e crescono una gran quantità di specie. Occasionalmente si vedono squali balena e grossi branchi di delfini.


8. San Blas Islands - Ukupseni, Panama

San Blas Islands: paradiso dei caraibiFoto: "San Blas Islands, Panama" by size4riggerboots


6. île Plate - Mauritius

île Plate: anche a Mauritius è possibile trovare alcune delle più belle spiagge del mondo

Ile Plate, nota anche come Flat Island, è una piccola e meravigliosa isola al largo della costa nord di Mauritius. Si trova a 11 chilometri a nord di Cap Malheureux, punto più settentrionale del continente. La piccola riserva naturale di Coin de Mire si trova tra le due isole.
Come suggerisce il nome, Ile Plate è pianeggiante, ed è in pericolo di una possibile immersione da parte delle acque a causa della crescita storica nel livello del mare. L’isola comprende uno dei pochi fari operativi di Mauritius e un cimitero, l'ultimo dei quali è testimonianza dell'uso dell'isola come stazione di quarantena nel corso del 19° secolo. C'è anche una piccola base militare.
Popolare per lo snorkeling, l'accesso all'isola è possibile tramite yacht charter dalla terraferma. Inoltre, la zona Pigeon ospita un punto di immersione di fama internazionale chiamato “The Shark Pit” dove i subacquei è possibile incontrare (ben protetti) anche squali o altri pesci particolarmente pericolosi.


5. Punta MatiraBora Bora

Punta Matira: il paradiso esiste, ed è questa spiaggia!Foto: Playascalas.com

Punta Matira è una piccola e fantastica spiaggia di Bora Bora. La laguna sembra essere infinita e i suoi colori sono davvero unici. Qualsiasi resort, ogni giorno, ha a disposizione una barca che gratuitamente accompagna i propri clienti a Punta Matira. In spiaggia non ci sono né lettini e né ombrelloni ma per avere un po' di fresco basta sdraiarsi ai piedi delle palme. Probabilmente l’ora migliore per visitare questa che è sicuramente una delle spiagge più belle del mondo è al mattino, in quanto è minore il numero di turisti e si può godere al 100% della bellezza e della pace di questo stupendo paradiso. Chi non volesse tornare al proprio resort per pranzo può andare a mangiare nei resort vicino alla spiaggia (Intercontinental Le Moana, Maitai ecc...) oppure in alcuni ristoranti polinesiani sempre vicinissimi alla spiaggia. E’ inoltre possibile praticare lo snorkeling.


4. Praia de Jericoacoara - Brasile

La meravigliosa pietra forata caratterizza la Praia de Jericoacoara, BrasileFoto: Anderps (Own work) [CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Jericoacoara è un villaggio sulla costa del Ceará a 300 km da Fortaleza, nota per avere le spiagge più belle del mondo. Affettuosamente chiamato "Jeri" da indigeni e turisti, il villaggio accoglie i suoi visitatori con il sole quasi tutto l'anno. E 'meta ideale per gli amanti della natura. Il posto offre diverse attrazioni: innanzitutto la spiaggia: uno spettacolo puro di sabbia finissima e di acque cristalline poi vi sono lagune, dune, scogliere e le mangrovie. La cittadina si trova all'interno del Parco Nazionale di Jericoacoara a protezione dell'ambiente (APA) e quindi non ci sono strade. L'accesso è attraverso le dune in auto 4X4. L'ingresso del parco è situato nella città di Jijoca Jericoacoara, dove è possibile noleggiare auto e jeep. Una delle attrazioni più visitate è la pietra forata: un foro formato nel mezzo di una roccia che è stato intagliato da vento e mare.  Da non perdere lo spettacolo del tramonto sulle dune.


3. Isola dei ConigliLampedusa, Italia

100% made in Italy: le spiagge dell'Isola dei Conigli sono le più belle del MediterraneoFoto: Hein56didden (Own work) [GFDL or CC BY-SA 3.0], via Wikimedia Commons

Questa località italiana è un’area marina protetta facente parte della Riserva Naturale dell'isola di Lampedusa. La spiaggia dell'Isola dei Conigli dista circa 4,5 km dal paese e si raggiunge percorrendo prima la strada di Capo Ponente e dopo aver parcheggiato la macchina o lo scooter si procede a piedi lungo una stradina sterrata in discesa per alcune centinaia di metri (15 minuti circa di cammino). Da qui si raggiunge un terrazzamento panoramico che toglie il fiato per la naturale bellezza del luogo e, infine, si arriva in un punto panoramico dal quale si apre una magnifica vista su quella che è considerata la spiaggia più bella del Mediterraneo. Si scende ancora per circa 300 metri e si arriva alla spiaggia, il cuore del parco nazionale, unico sito in Italia ove la tartaruga Caretta Caretta depone ogni anno le sue uova. In questo strepitoso scenario l'intensità cromatica dei colori del mare e le forme delle bianche rocce calcaree che cingono la cala e l'isolotto costituiscono uno spettacolo unico al mondo.
Il mare che bagna la spiaggia è di una meraviglia.


2. Spiaggia del NavagioZacinto, Grecia

Mare azzurrissimo, scenari da fiaba, un'isola magnifica: sono gli ingredienti per quella che è la seconda spiaggia più bella al mondo, la Spiaggia del Navagio

Accessibile solo dal mare, dà subito l’idea della grandezza e della perfezione; costituita da milioni di piccoli sassolini ed abbracciata dalle tonalità azzurre del mare che si perdono a vista d’occhio, risulta semplicemente unica e tra le spiagge più belle del mondo grazie anche al relitto di una grande barca che sembra messo lì proprio dalla mano di un artista.
Arrivando in caicco, le altissime pareti verticali sembrano quasi volerla nascondere fino all’ultimo per poi regalare all’improvviso un colpo d’occhio eccezionale su tutta la baia. 
Spesso l’acqua intorno a Navagio si colora di azzurro elettrico per via delle numerose grotte sulfuree che contornano la spiaggia e che, quando si alza il mare, liberano grosse quantità di zolfo, dando l’opportunità di foto ricordo splendide.
Per visitare la spiaggia, oltre ai numerosi tour dell’isola, c’è la possibilità, dalla vicina insenatura di Porto Vromi oppure da Aghios Nikolaos, di usufruire del quotidiano servizio di taxi-boat offerto dalle imbarcazioni locali.
Non potete proprio andare via dall’isola senza avere infine visto questa spiaggia dal punto panoramico situato in cima al promontorio che la sovrasta.

1. Grace Bay - Providenciales, Turks and Caicos Islands, Caraibi

Toglie il fiato la vista di quella che è la spiaggia più bella del mondo: Grace Bay, CaraibiFoto: “Turks and Caicos Half Moon Bay” by GrapevineTxOnline.com

Grace Bay Beach di Turks & Caicos, è secondo il sito Minube la spiaggia più bella al mondo. La spiaggia si trova a sull’isola di Providenciales, la più popolosa dell'arcipelago delle Turks, dove si trova anche l’aeroporto internazionale che serve questo piccolissimo stato caraibico. Il modo più pratico per girare l'isola è quello di noleggiare una macchina. Infatti la maggior parte delle strade che permette di raggiungere le spiagge è sterrata, rendendo l'uso di scooter e biciclette un po' complicato
Le ragioni per affermare che questa è una delle più belle spiagge del pianeta sono: la distesa di sabbia fine e bianca, lunga 19 km, dai colori incredibili, il mare sempre calmo, il sole che si riflette su di esso creando sfumature abbaglianti di turchese.  E se questi motivi non vi bastassero vi diciamo anche che, data la grande estensione della spiaggia, è possibile fare lunghe e rilassanti passeggiate sulla sabbia senza incontrare anima viva, ad eccezione di qualche maestoso pellicano.

Visitare anche solo una di queste che sono tra le spiagge più belle del mondo è un sogno per tutti noi. Questi luoghi rappresentano il viaggio tinto di favola che ognuno desidera fare almeno una volta nella vita. 

Le spiagge più belle del mondo: sogno ad occhi aperti Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 5 voti.
Articolo pubblicato il
Autore: Marco Minei
Le spiagge più belle del mondo: sogno ad occhi aperti
apri
Offerte di viaggio