Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Le 10 città più antiche del mondo

Alla scoperta delle 10 città che furono la culla di tutta l'umanità

Le 10 città più antiche del mondo

Che si tratti di grattacieli scintillanti o di antiche rovine sepolte in luoghi remoti non è semplice spiegare il perché una città ci rapisca e ci lasci a bocca aperta. Tuttavia alcuni luoghi più di altri, al di là della loro bellezza estetica, custodiscono la nostra storia millenaria: stabilire quali sono le città più antiche del mondo non è cosa semplice. Bisognerebbe stabilire cosa di intende per città e se, soprattutto, si possa dare a questo concetto la stessa valenza in ogni epoca storica.

1. Aleppo - Siria

La città di Aleppo (Siria) oggi

Un nome su cui tutti sembrano essere concordi come città più antica del mondo è senza dubbio Aleppo, nella Siria settentrionale, dal 1986 patrimonio dell'Unesco. In base ad alcuni ritrovamenti archeologici, come la torre risalente a 13.000 anni fa, Aleppo risulterebbe essere più antica di Damasco e Gerico. Nonostante molti dibattiti sull'età vera di Aleppo, l'unica cosa certa è che l'attuale area cittadina era già abitata 8.000 anni fa, come dimostrano delle tavolette cuneiformi di circa 5.000 anni fa, dove  viene descritta come città di enorme importanza commerciale e militare.
 

2. Gerico - Giordania

Gerico, città scavata nella roccia, una delle più belle del mondo

A pochi passi dal fiume Giordano, l’oasi di Gerico, 30 km ad est di Gerusalemme, è considerata una delle città più antiche al mondo: i primi insediamenti risalgono al 10.000 a.C. e intorno al 9.400 a.C. vennero costruiti i primi edifici di mattoni e fango in cui abitavano circa un migliaio di persone.
 

3. Çatalhöyük - Turchia

Un particolare dell'area archeologica dell'antica città turca di Catalhoyuk

Approdiamo ora in Turchia. A circa 60 km a sud dall’irredentista Konya, in Turchia, troviamo Çatalhöyük. Per alcuni archeologici è questo l’insediamento umano più antico al mondo: Çatalhöyük  aveva un notevole numero di abitanti, fra i 5.000 ed i 10.000 nel periodo fra il 7.400 ed il 6.200 a.C.. La bellezza dei suoi dipinti murari, delle sculture ritrovate e la loro retrodatazione ha fatto guadagnare anche questo insediamento il marchio “patrimonio dell’umanità”  soltanto nel 2012.
 

4. Matera - Italia

Tutto lo splendore di Matera e dei suoi antichissimi sassi con le luci della sera

Si contende la veneranda età con Çatalhöyük la nostra Matera, in Basilicata. L’antica città dei sassi è una delle città più antiche al mondo ad essere abitata, con insediamenti risalenti a circa 10.000 anni fa. Nelle grotte attorno alle gravine materane sono stati ritrovati oggetti che testimoniano la presenza di gruppi di cacciatori stabili, come testimoniano tracce evidenti di villaggi.
 

5. Ur - Mesopotamia

Bellissima la città-fortezza di Ur, Mesopotamia

Torniamo ora in bassa Mesopotamia, ad Ur. Situata in origine vicino la foce del Tigri e l'Eufrate, sul golfo Persico; oggi, a causa dei detriti, le rovine di Ur si trovano nell'entroterra, in Iraq, 15km ad ovest dell'attuale corso dell'Eufrate, vicino a Nassiriya. Fondata intorno al 5000 a.C., divenne città verso il 3000 a.C.. Ur crebbe d’importanza quando divenne capitale della civiltà sumera all’inizio del III millennio a.C.; secondo alcuni raggiunse, nel momento di massima espansione, una popolazione di ben 65000 abitanti.
 

6. Uruk - Mesopotamia

I pochi ma affascinanti resti dell'antica Uruk, Mesopotamia

Restiamo in Mesopotomia: Uruk - l'odierna Warka - 5000 anni di storia all’attivo, fu uno dei più grandi centri commerciali dell’antichità. E’ proprio qui che la civiltà sumera inventò la scrittura cuneiforme: lo testimoniano alcuni reperti all’interno degli scavi archeologici nell’area.
 

7. Damasco - Siria

Panorama sui tetti di Damasco, Siria

Leggermente più giovane la siriana Damasco, con i suoi 4500 anni di storia. Crocevia tra la cultura bizantina, araba e ottomana la capitale della Siria è una delle città più affascinanti del pianeta. In questi mesi, a causa della guerra civile, è una delle zone più calde del pianeta, sconsigliata ai turisti.
 

8. Caral - Perù

La grande bellezza dell'antica città peruviana di Caral vista dall'alto

Spostiamoci in Sud America, questa volta in Perù, nel centro urbano di Caral. Abitato tra il 2600 e il 2000 a.C. misurava 66 ettari e includeva piramidi, templi, “anfiteatri” e case. La sua popolazione, tuttavia, fu di  appena 3000 individui.
 

9. Harappa - Pakistan

Le affascinanti rovine di Harappa in Pakistan

Sulle rive dell’Indo, nel Pakistan nord-orientale, troviamo invece Harappa, fondata intorno al 2600 a.C.. Harappa commerciavano con la Persia, l’Afghanistan e la Mesopotamia. Qui era già in uso un primo sistema di scrittura, ad oggi non decifrato. Raggiunse i 20000 abitanti e venne abbandonata nel 1900 a.C.
 

10. Varanasi - India

La meraviglia di colori e di paesaggi dell'antica città induista di Varanasi

Restiamo in India e concludiamo la nostra top ten con Varanasi. Città sacra agli induisti per il culto di Shiva, è una delle città più antiche (l'insediamento risale al 1200 a.C.) ed abitate del mondo. Varanasi è un luogo in cui gli induisti arrivano in pellegrinaggio per i bagni sacri nel fiume Gange. Ogni induista, almeno una volta nella sua vita, deve andare a Varanasi, ed immergersi nelle acque del Gange per lavarsi e pulirsi dei peccati.

Pronti per immergervi nella storia? La macchina del tempo vi aspetta...

Le 10 città più antiche del mondo Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 6 voti.
Articolo pubblicato il
Le 10 città più antiche del mondo
apri
Offerte di viaggio