Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Lago Tahoe: tra cielo e terra

Luogo incantevole da visitare d'un fiato o da assaporare giorno dopo giorno, da godere in inverno o anche in estate, di certo una meta da non perdere

Lago Tahoe: tra cielo e terra

Come tutti sanno, molto probabilmente anche chi non c’è mai stato, la California è una terra bellissima e tanti sarebbero i luoghi da visitare, tra questi sicuramente c’è il Lago Tahoe, uno specchio d’acqua che si estende per quasi 500 km² al confine tra lo stato californiano e il Nevada.

Definito anche il “lago nel cielo”, si trova a circa 1900m s.l.m. ed è circondato dalle montagne della Sierra Nevada offrendo così, un mozzafiato panorama montuoso a 360°, un panorama che si riflette nelle caratteristiche acque chiarissime.

Non a caso, il lago è famoso soprattutto per le sue acque color zaffiro, infatti, sembra che siano così limpide da permettere di vedere un oggetto fino a 25m di profondità, "a pel d’acqua" se si considerano i 501m di profondità. L’intensità del colore del Lake Tahoe è dovuta proprio alla sua limpidezza che gli permette di assumere il colore del cielo. È facile immaginare quali emozioni uniche possano riservare un tramonto o anche una tempesta sulle rive di questo lago e vedere le sue acque diventare di un atipico colore rosso o di un inquietante grigio scuro.

Questa meraviglia naturale del Nord America è una meta adatta a tutti, e per tutte le stagioni. In inverno offre l’opportunità di godere di diverse stazioni sciistiche rinomate in tutto il Paese come: Alpine Meadows, Heavenly e Kirkwood; ma lasciate perdere l’idea di una pattinatina sul lago, dato che non gela mai, sia per le dimensioni sia per le sue acque in continuo movimento.

lago Tahoe: panorama

Durante il resto dell’anno invece, tra la pesca, il nuoto e le escursioni, sono davvero tantissime le opportunità di attività all’area aperta, basta solo scegliere uno dei tanti parchi lungo le rive del lago per rilassarsi e divertirsi. Alcuni dei più rinomati sono il Tahoe State Recreation Area, il Sugar Pine Point State Park e l'Emerald Bay State Park. In particolare, proprio quest’ultimo parco, situato nella zona sud-occidentale del lago, sembra offrire una delle viste più mozzafiato, anche se è davvero difficile scegliere lo scorcio più bello.

Il Lago Tahoe è destinazione ideale anche per gli amanti dei viaggi on the road, è infatti possibile circumnavigarlo in tutta calma anche in un solo giorno d’auto, seppur è consigliabile non guidare di notte nei suoi dintorni, soprattutto lungo la costa sud della California, le strade montuose e solitarie rendono la guida non solo sgradevole, ma anche piuttosto pericolosa.

In realtà, per chi lo volesse, esiste anche l’opportunità di visitare il lago “dal di dentro” grazie alla Tahoe Queen, autentico battello a pale del Mississipi che parte dall’Emerald Bay ed offre due tour alternativi: l’Emerald Bay Sightseeing Cruise, e il Sierra Sunset Cruise, entrambi della durata di circa 2 ore e mezza, anche se il secondo è un po’ più adatto agli irrimediabili romantici.

Oltre alla bellezza naturale del luogo, un altro aspetto rilevante della zona e che colpisce tutti i visitatori, siano essi statunitensi o no, è la cordialità e la disponibilità della gente del posto, sempre pronta a scambiare una parola con i turisti, a fornire informazioni utili e talvolta anche qualche spuntino.

Insomma, se state programmando un viaggio in California o in Nevada e siete alla ricerca di bellezze naturali e gente simpatica, non pensate sia il caso di fare una capatina al Lake Tahoe?
Lago Tahoe: tra cielo e terra Valutazione: 4.79 su 5 Basato su 14 voti.
Articolo pubblicato il
Lago Tahoe: tra cielo e terra
apri
Offerte di viaggio