Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

La vera storia di Babbo Natale

Dalla leggenda di San Nicola al personaggio nato dalla penna di C.C. Moore. Le origini del mito di Santa Claus tra storia e fantasia

La vera storia di Babbo Natale

Senza dubbio Babbo Natale è il personaggio più amato dai bambini di tutto il mondo. La sua storia è ricoperta da un’aura di mistero che la rende affascinante agli occhi dei fanciulli e il suo arrivo rappresenta un evento tanto atteso quanto gioioso. Divenuto ormai simbolo del Natale, anche per gli adulti quell’omone vestito di rosso resta un sinonimo di felicità.

Sulle sue origini ci sono tante versioni, ma quella più attendibile – dal punto di vista storico – risale al IV secolo d.C.. Il mito del personaggio di Babbo Natale nasce dalla leggenda di San Nicola, un vescovo bizantino successivamente divenuto Santo. La storia narra che egli regalò le doti a tre fanciulle povere, permettendo loro di sposarsi anziché prostituirsi. Questo gesto si insinuò nella cultura popolare e nel Medioevo, in Europa, cominciò a diffondersi l’usanza di scambiarsi doni nel giorno in cui si commemora il Santo, il 6 dicembre. Nei Paesi protestanti, San Nicola perse il ruolo di vescovo cattolico ma rimase come benefattore col nome di Samiklaus, Sinterclaus o Santa Claus. Col passare degli anni lo scambio di doni si spostò alla festività più vicina, ovvero Natale.

L’attuale immagine, invece, è dovuta allo scrittore americano Clement Clarke Moore che nel 1823 scrisse la poesia “A Visit from Saint Nicholas” nella quale lo descriveva come un omone dalla folta barba bianca, vestito di rosso, con un sacco pieno di regali in spalla e che guidava una slitta trainata dalle renne. Questa figurazione di Santa Claus si è diffusa in tutto il mondo divenendo, di fatto, l’immagine universalmente riconosciuta di Babbo Natale.

Ricostruite le origini non resta altro che capire dove vive. Anche in questo caso le versioni sono molteplici. Secondo gli statunitensi la dimora di Santa Claus si troverebbe in Alaska, mentre per i canadesi starebbe nel nord del Canada. In Europa, invece, si è diffusa la tradizione che colloca la casa di  Babbo Natale in Lapponia, a Rovaniemi, all’interno del Circolo Polare Artico.

Qualunque sia il suo aspetto, ovunque sia la sua dimora, quello di Babbo Natale resterà – soprattutto per i bambini – un mito senza fine.

La vera storia di Babbo Natale Valutazione: 4.25 su 5 Basato su 4 voti.
Articolo pubblicato il
La vera storia di Babbo Natale
apri
Offerte di viaggio