Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

La Top 5 delle università europee

Una classifica delle cinque migliori università d'Europa per studiare viaggiando!

La Top 5 delle università europee

Da quando l’Europa ha smesso di essere solo un puzzle di differenti nazioni ed etnie, ad accomunare i 27 paesi che costituiscono l’Unione Europea ha contribuito prima una moneta unica e poi, progressivamente e tra mille difficoltà, una struttura politica. Ma è stata soprattutto la libertà di circolazione a permettere ai cittadini europei di muoversi liberamente senza ostacoli per viaggiare, lavorare e per studiare. È infatti anche grazie al programma Erasmus che dal 1987 noi giovani possiamo scegliere di studiare per un certo periodo di tempo in un altro paese europeo.

Ecco dunque, per chi stesse pensando di andare a vivere un periodo all'estero per ragioni di studio, la classifica delle 5 migliori università europee.

5. Utrecht University, Utrecht - Paesi Bassi     

L'ingresso della Utrecht University

Al 5° posto troviamo la Utrecht University nel cuore dei Paesi Bassi. Statale, fondata nel 1636, è una delle più antiche d’Europa e annovera sette facoltà al suo interno. I Paesi Bassi, perfetto connubio tra il rigore teutonico e lo spirito latino, garantiscono un clima favorevole agli studi dove, in questi piccoli distretti universitari lontani dagli atenei delle grandi metropoli, assicurano agli studenti un trattamento peer to peer. È proprio ad Utrecht che nel XVII secolo intraprese gli studi Cartesio, il filosofo del dubbio.

4. University College of London, Londra - Gran Bretagna

L'imponente facciata dell'University College of London

Eccoci in Gran Bretagna, sempre ai primi posti nelle classifiche mondiali. Si tratta, infatti, del University College of London, ancora una volta un’università pubblica, fondata nel 1894. Fulcro intellettuale della city, lo University College conta quasi 24 mila studenti provenienti da tutto il mondo. Il suo fiore all’occhiello? Il Dipartimento di Giornalismo, considerato una delle scuole per reporter più prestigiose d’Europa, tanto da essere definito l’ “Oxbridge” del giornalismo europeo, ovvero una perfetta fusione tra Cambridge e Oxford.

3. Eidgenössische Technische Hochschule, Zurigo - Svizzera

Lo splendido edificio della Eidgenössische Technische Hochschule

Il 3° posto, invece, ci porta in Svizzera, al Eidgenössische Technische Hochschule di Zurigo. Fondata nel 1855 è una delle scuole politecniche più all’avanguardia al mondo grazie ai suoi corsi altamente specialistici in fisica, matematica, architettura, scienze naturali e ingegneria. Da qui sono usciti circa una ventina di premi Nobel tra cui il grande Albert Einstein.

2. University of Cambridge, Cambridge - Gran Bretagna

Il magnifico edificio del King's College, Cambridge University

Medaglia d’argento invece per l’intramontabile Cambridge che non riesce a strappare l’apice del podio. Fondata nel 1209 da alcuni studenti in fuga da Oxford (o almeno così vuole la leggenda) oggi vanta circa 20 mila studenti ed il titolo di una delle migliori università del mondo. Vastissima l’offerta formativa che spazia dalle scienze umane fino a medicina. Ma Cambridge è la prima fra le università al mondo anche per le attività extra-accademiche: gli studenti, infatti, possono lavorare presso stazioni radio da loro create, prendono parte a gruppi e produzioni teatrali. Alla Cambridge University, inoltre, esistono ben 4 orchestre dove progredire come strumentista o direttore e ben 3 quotidiani dove imparare il mestiere di giornalista. Che dire poi dei numerosi sport? La tradizione lega a Cambridge soprattutto il canottaggio: sono numerose, infatti, le gare che gli studenti dei vari collegi disputano durante l’anno nelle acque del fiume Cam.

1. University of Oxford, Oxford - Gran Bretagna

Il complesso di edifici che compongono l'University of Oxford

Eccoci dunque al gradino più alto del podio. Al numero 1 troviamo un’altra università britannica: la sempreverde Oxford! 39 college per circa 22mila studenti, Oxford  è la più antica università del Regno Unito. Un tempo buen retiro degli studenti più abbienti, oggi questa prestigiosa università ha perso il suo aplomb snob con un 50% di presenze provenienti dalle scuole statali. Accedervi resta difficile sia per i laureati che intendono proseguire la propria carriera che per gli undergraduate: non solo infatti dovrete dimostrare una serie di capacità potenziali, presentare un gran numero di scritti e referenze ma anche, se non siete sudditi di Sua Maestà, un’ottima conoscenza della lingua inglese. In molti ce l’hanno fatta, perciò nulla è impossibile!

Un nuovo anno accademico sta per comiciare e l'Europa è pronta ad accogliervi a braccia aperte!

La Top 5 delle università europee Valutazione: 4.89 su 5 Basato su 9 voti.
Articolo pubblicato il
La Top 5 delle università europee
apri
Offerte di viaggio