Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

La rinascita di Bratislava

Cuore pulsante della Repubblica Slovacca nonché capitale, Bratislava è una città moderna e in forte crescita, che attira sempre più turisti

La rinascita di Bratislava

Capitale della Slovacchia, Bratislava ne è anche il centro economico, politico, scientifico e culturale, che si estende su un colle dei Carpazi, lungo il Danubio. Grazie al boom economico del Paese e al suo ingresso nell’area euro, la città è in continua trasformazione e crescita, e vi si respira ovunque un’aria di cambiamento.

Il Castello di Bratislava è l'edificio più noto e parte integrante dello skyline della città, con la sua costruzione massiccia, a pianta rettangolare e con quattro torri angolari che dominano la Città Vecchia e il fiume Danubio. La Cattedrale di San Martino è la chiesa più importante costruita nel XV sec. sui resti di una precedente chiesa romanica e, nonostante i numerosi rifacimenti, conserva l'originale impianto gotico.

Più moderna e più caratteristica è la Chiesa di Santa Elisabetta, conosciuta in città come "Chiesa Blu", per il suo particolare colore. Con le forme morbide e l'evidente uso cromatico improntato sul turchese e sul blu, con qualche decorazione bianca, questa chiesa è molto amata dagli abitanti di Bratislava, per il suo aspetto fiabesco e per la sua forma a torta.

La piazza per eccellenza, ampia e monumentale, è Piazza Hviezdoslav, una delle più importanti della città, che ospita il Teatro dell’Opera e il Palazzo della Filarmonica di Bratislava, situata in pieno centro storico, quasi interamente pedonalizzato. Ed è qui che, accanto a musei, teatri, cinema e gallerie d’arte, sorgono bar e ristoranti, dove poter gustare a pieno la cucina slovacca: su tutto il bryndzové halušky, a base di gnocchi di patate conditi con il formaggio bryndza e lardini abbrustoliti, o la kapustnica, una minestra di crauti e salsicce.

Disseminate per il centro storico, vi sono anche le statue in bronzo, come il guardone che spunta da un tombino, il soldato napoleonico, il paparazzo e lo schernitore affacciato alla finestra che ridacchia alle spalle dei passanti.

Divenuta una città elegante e anche una meta turistica importante, grazie all’uscita dal buio della dittatura comunista, Bratislava può essere anche un pied a terre per una visita in Ungheria e in Austria (dista solo 60km da Vienna).

La rinascita di Bratislava Valutazione: 5.00 su 5 Basato su 1 voti.
Articolo pubblicato il
La rinascita di Bratislava
apri
Offerte di viaggio