Serve aiuto?
02.92853971
Lun. - Ven. 9:30/19:00 | Sab. 9:30/13:00
Registrati

Cucina portoghese: i suoi piatti tipici

Dalla costa atlantica all'entroterra, andiamo alla scoperta dei piatti tipici portoghesi che fanno della cucina portoghese una delle preferite al mondo

Cucina portoghese: i suoi piatti tipici

La tradizionale cucina portoghese si muove intorno alle ingenti risorse del mare e della terra cui il Portogallo dispone. Crostacei, gamberi, calamari, seppie, polpi, vongole e aragoste vengono pescati ogni giorno nell’oceano Atlantico, mentre dall’entroterra arrivano in tutti i ristoranti, soprattutto, manzo, pollame e maiale.

Appena entrerete in un ristorante e i camerieri vi faranno accomodare, sicuramente sarete serviti con pagnotte di pane caldo, olive fresche, e altri stuzzichini, come formaggio o intingoli di pesce. Questo piccolo antipasto costituisce il cosiddetto coperto, anche se non lo avete ordinato, e risulta essere davvero piacevole nell’attesa di consumare i pasti.

I piatti tipici portoghesi, da provare assolutamente per la loro fresca bontà ma soprattutto per la loro particolarità, possono essere:

  • bacalhau o baccalà
  • arroz de tamboril o riso e rana pescatrice
  • cataplana
  • caldeirada o zuppa di pesce
  • posta de vitela barrosa
  • pastéis de nata 

Il bacalhau (baccalà) risulta essere tra i pesci più apprezzati dagli abitanti e fra i piatti tipici portoghesi per eccellenza: solitamente viene preparato alla griglia, ma è gustosissimo anche alla brace. Il baccalà si presenta generalmente essiccato e, per questo, viene ammorbidito per una notte intera in acqua, prima di essere cucinato.
Arroz de tamborill (rana pescatrice e gamberi) è uno dei piatti tipici portoghesi da assaggiareTra le ricette più classiche vi consigliamo di provare il bacalhau a brás, e cioè il baccalà fritto con patate fritte tagliate molto sottili insieme a uova strapazzate, servito su un piatto insieme a prezzemolo e olive nere; e il bacalhau com natas, sarebbe a dire baccalà con panna e risulta essere un piatto veramente squisito nella cucina portoghese, a base di baccalà, patate, cipolla e besciamella arricchita con panna. 

Tipici della cucina portoghese della costa sono anche i pesci in umido (trote, seppie, anguille, pesce spada, merluzzi, etc.), abbinati al riso, che rendono il piatto unico nel suo genere. Molteplici sono le ricette, che differiscono solo nella scelta del pesce: degno di nota e da provare sicuramente è l’arroz de tamboril, un piatto di, appunto riso, e filetti di pesce rana pescatrice, leggermente insaporito con peperoni e un sughetto un po' piccante.

La cataplana, invece, che prende il nome dalla pentola in rame o alluminio utilizzata per cuocere piatti tipici portoghesi, specialmente zuppe di pesce e molluschi, è un’altra specialità molto famosa che si prepara con riso e qualsiasi tipo di crostaceo, accompagnati in cottura da verdure (peperoni, cipolla, broccoli) e patateDella gustosa cataplana, tipica della cucina portoghese. Il sapore di questo piatto è davvero irresistibile e salutare grazie all'uso di questa pentola, che previene la perdita degli ingredienti mantenendo gli aromi durante la cottura.

La caldeirada, una zuppa di pesce o frutti di mare, invece, molto più ricca e gustosa, è preparata con l’aggiunta di pomodori, cipolle, peperoni e patate. il pesce più comunemente utilizzato in questa zuppa è il pesce spada, il grongo o il rombo, in aggiunta a vongole e calamari. Vino bianco (Vinho Verde) e pane accompagnano generalmente questi piatti tipici portoghesi.

Per quanto riguarda, invece, i piatti di carne, essi sono meno creativi rispetto a quelli di pesce, ma non per questo non esistono delle eccezioni che meritano un cenno all’interno della variegata cucina portoghese: la posta de barrosã è un esempio. Si tratta di fette di vitello aromatizzate da una salsa molto famosa, originaria dell'Argentina, e utilizzata per accompagnare tantissimi piatti, la salsa chimichurri, composta da aceto, aglio, prezzemolo e origano. Inoltre le portate vengono sempre abbinate da patatine fritte, riso, insalata o verdure grigliate, come zucchine e melanzane.

Vera delizia per gli occhi ma soprattutto per il palato sono i pasteis de nata tipici di Belem (Lisbona)Alla tradizione portoghese appartiene anche la cultura del caffè e del dolce, i quali, in qualunque momento della giornata, rivestono un ruolo importante per l’aggregazione sociale: da non perdere i leggendari pastéis de nata, dei pasticcini di pasta sfoglia con crema, da gustare in ogni momento della giornata in pasticcerie, bar o luoghi di incontro per piacevoli conversazioni.

Dunque, dopo questo breve excursus sulla cucina portoghese, una sola è la cosa da fare assolutamente: recarvi in questa bellissima terra, il Portogallo, che offre davvero tantissime pietanze, accontentando ogni tipo di richiesta e di gusto. Spendendo anche poco per questi piatti tipici portoghesi vi alzerete da tavola estremamente soddisfatti per tutto ciò che avrete gustato.

Cucina portoghese: i suoi piatti tipici Valutazione: 4.00 su 5 Basato su 12 voti.
Articolo pubblicato il
Cucina portoghese: i suoi piatti tipici
apri
Offerte di viaggio